Stai leggendo: Nek è il dilf di Sanremo 2019, ma il rigato è davvero sorpassato

Letto: {{progress}}

Nek è il dilf di Sanremo 2019, ma il rigato è davvero sorpassato

Tra broccati, rever frizzanti e giacche damascate e fantasie paisley, Nek è andato controcorrente. Forse troppo.

0 condivisioni 0 commenti

C’era ben poco di innovativo ed emozionante nel look di Nek per la seconda serata di Sanremo 2019.

Il cantante è di default il dilf della kermesse (di nuovo, dopo la sua apparizione acclamatissima del 2015) ma il suo outfit lascia decisamente perplessi. Vestito Dolce & Gabbana, Nek è approdato sul palco dell’Ariston a cantare la sua Mi farò trovare pronto con un completo davvero troppo tradizionale, un gessato-rigato antiquato che, se da una parte sceglie una strada diversa dal surplus di broccati, damascati, ricami, paillettes, glitter e filamenti dorati, dall’altra riporta indietro (troppo?) le lancette dell’orologio della moda optando per un completo che a qualcuno ha ricordato Il Padrino.

Per Nek è andata sicuramente meglio la serata di debutto, che l'ha visto in versione Sons of Anarchy, con giubbotto in pelle da bad boy, occhi di ghiaccio, maglia morbida e scarpe lucide.

Se con il chiodo appare irresistibile, con il gessato è decisamente più "resistibile". O forse no?

In ogni caso, nonostante l'outfit poco convincente, i fan di Nek non mancano mai di far sentire il loro supporto al cantante.

Intanto qualcuno si lancia in un curioso paragone...

Ve lo ricordate?

Jack Skeletron in primo pianoWalt Disney Studios Pictures
Somiglianze di stile?

Ecco un'idea alternativa per chi ama il rigato.

E voi che ne pensate? Vi è piaciuto il look di Nek?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.