Stai leggendo: Ghemon: il testo e il significato di Rose viola, il suo brano 'al femminile' di Sanremo 2019

Letto: {{progress}}

Ghemon: il testo e il significato di Rose viola, il suo brano 'al femminile' di Sanremo 2019

Per la prima volta a Sanremo come artista in gara, Ghemon si è immedesimato nell'animo femminile per cantare l'amore nel brano Rose viola.

1 condivisione 3 commenti

Lo scorso anno Ghemon, al secolo Giovanni Luca Picariello, è stato ospite al Festival di Sanremo dove ha duettato nella quarta serata, in cui ogni big in gara è chiamato a portare un ospite sul palco, con i suoi colleghi e amici Roy Paci e Diotato sulle note di Adesso.

Quest’anno il rapper e cantautore ha deciso di mettersi lui stesso in gioco sul palco dell’Ariston e per farlo ha scelto di puntare sulla bella canzone Rose viola di cui è ovviamente coautore insieme anche a Zef, il noto produttore di musica hip hop.

Ghemon - Testo della canzone Rose viola

Dieci fori di proiettile nell’anima
Ed il cuore ricolmo di sassi
La strada del ritorno
L’ho segnata sulla mappa dei miei passi falsi
Frasi squisite, quelle tue,
Che ora sanno di cibo per gatti
Ma sta nel gioco delle parti
Accarezzerò le tue mille spine
Sarò fragile
Rose viola
Stese sulle lenzuola
Come tutte le notti in cui
Te ne stai da sola
Nodi in gola
Ed il trucco che cola
Come tutte le notti in cui
Proprio lui ti trova
Lo sguardo segue fiero
Nello specchio questa linea curva lungo i fianchi
Mi fai sentire nuda ancora prima di spogliarmi
Tu sei il pensiero nero che mi culla
E anche stanotte scapperai su un taxi
Com’è difficile salvarsi
Rose viola
Stese sulle lenzuola
Come tutte le notti in cui
Te ne stai da sola
Nodi in gola
Ed il trucco che cola
Come tutte le notti in cui
Proprio lui ti trova
Gli occhi perdonano
Per uno come te
Anche se dico no
Resti dentro di me
Rose viola
Stese sulle lenzuola
Come tutte le notti in cui
Te ne stai da sola
Nodi in gola
Ed il trucco che cola
Come tutte le notti in cui
Proprio lui ti trova

Ghemon - Il significato e commento di Rose viola

Inizialmente Rose viola era un brano destinato a un altro cantante ma Ghemon si è talmente affezionato alla sua creatura che alla fine ha deciso di tenersela stretta e di sfruttare il bellissimo testo per farsi conoscere e raccontare la sua storia al pubblico del Festival della musica italiana.

Rose viole parla di un amore difficile, fatto spesso di insopportabili assenze e raccontato dal punto di vista di una donna nella cui delicata sensibilità Ghemon si è immedesimato perfettamente, come ha dimostrato nella sua prima performance sanremese di questo pezzo - borderline tra hip hop e soul - in cui, purtroppo, in più punti l'emozione ha avuto per il cantante la meglio sull'interpretazione.

Ghemon - Il video di Rose viola

Che ne pensate della canzone e dell'interpretazione di Ghemon a Sanremo?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE