Stai leggendo: Sanremo 2019: Francesco Renga apre il Festival e si conferma il più amato dalle italiane

Letto: {{progress}}

Sanremo 2019: Francesco Renga apre il Festival e si conferma il più amato dalle italiane

Ha aperto la prima serata del Festival di Sanremo in grande stile: gli anni passano, ma il fascino di Francesco Renga non perde un colpo. E sui social c'è chi rimpiange la sua storia d'amore, ormai finita, con Ambra.

Francesco Renga Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Aspetto che torni di Francesco Renga ha aperto la 69esima edizione del Festival di Sanremo. Un onere importante anche per chi, come lui, conosce benissimo il palco dell'Ariston e il Festival l'ha già vinto. Nel 2005, la sua Angelo - dedicata a Jolanda, figlia avuta dall'ex compagna Ambra Angiolini - sbaragliò la concorrenza, e chissà che il 50enne dai ribelli capelli ricci e dalla voce profonda non ci riservi qualche sorpresa anche quest'anno. Di certo, la sua presenza al Festival ha colpito nel segno: su Twitter, sin dalla prima apparizione di Renga sul palco, si sono affollati commenti entusiasti e adoranti, supportati da svariati "Sei bellissimo" provenienti dalla platea.

Il tempo passa, la sua storia d'amore con Ambra è finita e forse - così dicono i più, almeno per ora - la sua canzone non è tra le più memorabili di questa edizione, ma Renga è più affascinante che mai. 

C'è chi, sui social, ha perfino azzardato ironizzando sul nuovo compagno di Ambra Angiolini, il suo futuro marito Massimiliano Allegri. Il popolo della Rete non ha dubbi: uno come Renga bisogna tenerselo stretto e tra i due non c'è confronto.

Naturalmente, nessuno di noi conosce davvero le dinamiche di coppia che hanno portato Ambra e Francesco Renga a dirsi addio. A quanto pare, però, oggi i due sono in buoni rapporti e felici l'uno per l'altra. Aspetto che torni è dedicata a Diana Poloni, la nuova compagna di Renga.

Francesco RengaHDFoto di Toni Thorimbert
Francesco Renga: a 50 anni è più affascinante che mai

Che donna fortunata!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.