Stai leggendo: Made in Italy: Raoul Bova interpreterà lo stilista Giorgio Armani nella nuova fiction

Letto: {{progress}}

Made in Italy: Raoul Bova interpreterà lo stilista Giorgio Armani nella nuova fiction

Per la prima volta i costumi di una fiction nostrana saranno abiti d'epoca, firmati dai più grandi nomi della moda degli anni '70.

Raoul Bova Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Raoul Bova sarà uno dei protagonisti di Made in Italy, una nuova fiction che celebrerà i più grandi nomi della moda italiana, tra cui Giorgio Armani, interpretato proprio dall’attore romano.

Sarà la prima volta che in una produzione italiana il guardaroba del cast utilizzerà abiti originali dell’epoca: l’ambientazione infatti è quella degli anni ‘70/80, il periodo in cui firme nostrane come Armani, Albini, Curiel, Fiorucci, Krizia, Missoni e Valentino hanno conquistato le passerelle di tutto il mondo, diventando capisaldi della moda mondiale per i decenni a venire. Questi e altri designer hanno dunque aperto le stanze dove custodiscono le loro indimenticabili creazioni sartoriali al reparto costumi della fiction, che utilizzerà capi e accessori originali preziosissimi.

Giorgio Armani avrà dunque il volto dell’attore che da anni è amico e testimonial dello stilista amato dal jet set di tutto il mondo, ma la protagonista sarà l’esordiente Greta Ferro nei panni di Irene, figlia di immigrati del Sud che per mantenersi agli studi cerca lavoro presso la rivista di moda Appeal. Sono gli anni ‘70, quelli di fermento culturale all’insegna dell’emancipazione femminile, della legge sul divorzio e le battaglie sociali che incendiano il cuore anche dei giovanissimi. In questo scenario di cambiamenti, anche la vita di Irene viene trasformata radicalmente, e attraverso i suoi occhi seguiremo le carriere dei più importanti stilisti italiani, che la giovane incontra quando ancora muovono i primi passi, ma riscopriremo anche lo spaccato di vita di una generazione che è stata protagonista di rivoluzioni importanti.

L'attrice Greta FerroHDGetty Images
Greta Ferro

Le quattro puntate sono dirette da Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo, Oggi sposi, Nemiche per la pelle) e dal regista pubblicitario Ago Panini, mentre la produzione è affidata a Taodue per Canale 5.

Nel cast troveremo anche Marco Bocci (nel ruolo di un fotografo), Margherita Buy ( la direttrice di una fittizia rivista di stile "Appeal"), Fiammetta Cicogna, Eva Riccobono, Maurizio Lastrico, Stefania Rocca (Krizia). Oltre a loro, lavorano nella fiction Valentina Carnelutti, Sergio Albelli, Giuseppe Cederna e Saul Nanni.

Chi di voi seguirà questa nuova fiction?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.