Stai leggendo: I fan di Gossip Girl dovranno aspettare per il reboot: il cast è troppo impegnato

Letto: {{progress}}

I fan di Gossip Girl dovranno aspettare per il reboot: il cast è troppo impegnato

Il ritorno sulle scene delll'élite dell'Upper East Side è rimandato, almeno per il momento. A quanto pare, il cast di Gossip Girl ha troppi impegni lavorativi per pensare a un imminente reboot.

0 condivisioni 0 commenti

Alcuni giorni fa, il presidente dell'emittente The CW Mark Pedowitz ha riacceso la speranza dei tantissimi fan di Gossip Girl di rivedere presto sullo schermo i loro beniamini. Pedowitz, infatti, ha parlato di un reboot o, ancora meglio, di un revival che vedrebbe coinvolti tutti i membri del cast originale dell'iconica serie TV. Il progetto, a quanto pare, esiste realmente, ma - stando alle recenti indiscrezioni di un insider - non è poi così imminente. 

Un addetto ai lavori molto vicino a Pedowitz ha rilasciato a Page Six alcune dichiarazioni che sicuramente smorzeranno l'entusiasmo del pubblico:

Gli attori sono tutti impegnati in altri progetti, quindi non accadrà nell'immediato futuro.

Chace Crawford (Nate) è alle prese con The Boys, nuova serie di Amazon Prime, Penn Badgley (Dan) sta lavorando alla nuova stagione di You, Blake Lively (Serena) ha in cantiere ben due film e Leighton Meester (Blair) sta lavorando a Single Parents per ABC. C'è anche chi, ormai, ha abbandonato la recitazione: Taylor Momsen (Jenny) lavora da diversi anni come cantante e musicista, ed è spesso in tour oltre che in sala di registrazione.

Il caso di Ed Westwick (Chuck) merita una menzione a sé stante. L'attore, infatti, è stato accusato di molestie sessuali alcuni mesi fa e, nonostante si sia detto completamente estraneo ai fatti, sta ancora affrontando tutte le conseguenze del caso.

Ed WestwickHDGetty Images
Ed Westwick ha avuto diversi problemi legali di recente

Tuttavia, secondo l'insider, i membri del cast di Gossip Girl sarebbero entusiasti all'idea di tornare in pista:

Il cast continua a sentirsi e proprio di recente tutti loro hanno scherzato sul fatto che, se la cosa andasse in porto, prenderebbero in considerazione volentieri l'idea di una serie per Netflix.

Insomma, non è ancora detta l'ultima parola.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE