Stai leggendo: Cinque in Famiglia - Party of Five, ufficialmente ordinato il reboot

Letto: {{progress}}

Cinque in Famiglia - Party of Five, ufficialmente ordinato il reboot

Party of Five (Cinque in Famiglia) il teen drama anni '90 che lanciò la carriera di Matthew Fox futuro protagonista di Lost, avrà un reboot legato al tema immigrazione.

Arriva il reboot di Party of Five - Cinque in Famiglia Sony

0 condivisioni 0 commenti

La moda di reboot e revival non sembra destinata a fermarsi a breve. A lungo elenco di produzioni legate al passato, si aggiunge ora anche Party of Five o, come è conosciuto in Italia, Cinque in Famiglia

Il canale cable americano Freeform di proprietà di Disney, ha, infatti, annunciato di aver ordinato 10 episodi della prima stagione del reboot di Party of Five di cui nei mesi scorsi era stato realizzato il pilot. 

La nuova serie avrà una differenza sostanziale rispetto all'originale in linea con il cambiamento della società americana. I protagonisti saranno cinque fratelli messicano-americani, gli Acosta, che dovranno imparare a vivere da soli dopo che i loro genitori vengono deportati in Messico, in quanto entrati illegalmente in passato negli Stati Uniti. 

La serie originale era invece ambientata a San Francisco e raccontava la storia di cinque fratelli rimasti soli dopo la morte dei genitori in un incidente. Tra gli attori protagonisti c'erano Matthew Fox, futuro Jack di Lost, e Neve Campbell. 

Chris Keyser e Amy Lippman, autore della versione originale degli anni '90, sono anche gli sceneggiatori di questa nuova Party of Five insieme a Michael Zebede che ha lavorato in passato a Castle e Deviosu Maids. I quattro fratelli più grandi sono interpretati da Brandon Larracuente (Emilio), Emily Tosta (Lucia), Niko Guardado (Beto) e Elle Paris Legaspi (Valentina). 

Freeform ordina il reboot di Part of FiveSony
Il cast originale di Party of Five

Il presidente di Freeform Tom Ascheim ha accompagnato l'ordine ufficiale della serie TV sottolineando come "Party of Five rappresenti bene cosa significa essere una famiglia in situazioni così complicate." Ascheim non ha nascosto l'entusiasmo della rete per questo nuovo progetto che "dà una nuova forma alla storia originale, continuando a rappresentare tutta la forza di un questi ragazzi colpiti da un evento tragico, ma anche l'importanza di lottare per far sentire la propria voce in un'epoca piena di conflitti". 

Jeff Frost di Sony Pictures Tv che produce la serie ha espresso tutto l'entusiasmo del suo gruppo per far parte di questa nuova avventura che permetterà di raccontare una storia così vera, autentica e potente. 

Indubbiamente questa nuova versione di Party of Five farà molto discutere negli Stati Uniti visto quanto il tema dell'immigrazione dal Messico e dal Sud America, sia al centro del dibattito pubblico.  

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE