Stai leggendo: This Is Us 3: la recensione del quinto episodio, Toby

Letto: {{progress}}

This Is Us 3: la recensione del quinto episodio, Toby

Il quinto episodio della terza stagione di This Is Us si concentra su Toby. Nel frattempo, abbiamo delle novità sulla procedura a cui si è sottoposta Kate.

0 condivisioni 0 commenti

Il quinto episodio della terza stagione di This Is Us si concentra su Toby. In questa stagione la serie ama prendersi del tempo per approfondire i personaggi attraverso episodi dedicati, ma a differenza del quarto, completamente incentrato su Jack e Nicky Pearson e il loro rapporto, questo episodio 'centrico' è più corale. 

Il passato di Toby

Toby e Kate in un'immagine promozionale da This Is Us 3HDNBC
This Is Us 3: un'immagine di Toby e Kate

Nella vita di Toby la depressione è sempre stata un'ombra imponente. A partire dal passato, in cui Toby ha avuto a che fare con la depressione di sua madre. Sembra quasi destinato a prendersi carico di quell'oscurità che ha tanto cercato di combattere. Lui è sempre stato una luce per gli altri, quello che trova il lato positivo, quello che tira fuori la battuta per farti ridere nel momento in cui ne hai più bisogno. Forse si è fatto carico di troppo e la sua backstory ci dimostra quanto  sia sempre stata una persona altruista e pronta ad aiutare gli altri nel momento del bisogno. Ora, nel presente, è lui che ha bisogno di essere aiutato.

Toby non prende più le sue medicine. L'ha fatto per Kate, l'ha fatto per la sua famiglia. Eppure non è stata un'idea eccellente, le conseguenze si sentono tutte. Nonostante questo, Toby è lì a supportare Kate e i due, tra tanti drammi, ricevono finalmente una bella notizia. Una notizia che sicuramente cambierà la vita di Kate, di Toby e dei Pearson.

Randall continua il suo percorso in politica, non senza buche per strada. Abbiamo sempre visto Randall come un leader, ma anche i leader hanno bisogno d'aiuto e il prossimo episodio sarà essenziale nel farcelo capire.

La crescita di Kevin

This Is Us: un'immagine dall'episodio 3x05HDNBC
This Is Us: un'immagine dal quinto episodio della terza stagione

Probabilmente Kevin è il personaggio che ha subito una crescita maggiore dall'inizio della serie. Ha sempre avuto il buon cuore dei Pearson, ma ha anche affrontato varie difficoltà che l'hanno portato alla sconfitta. Ora è in risalita, non solo per la sua carriera, anche come persona. Kevin si è ripromesso di essere una persona di cui Jack sarebbe fiero... e ci siamo quasi.

La sua ricerca febbrile nello scovare la verità riguardo il passato di suo padre, lo porta sempre più vicino a Jack e sempre più vicino al suo obiettivo. La sua storyline ci permette non solo di assistere ad un bellissimo percorso in positivo, ma anche di scoprire di più su Jack. Non sapevamo tutta la verità sul suo passato e non la conoscevano neanche i Pearson.

Miguel

Abbiamo sempre visto Miguel come una brava persona, ma quasi un estraneo all'interno del nucleo dei Pearson. Questo episodio ci ha fatto capire il motivo per cui Jack e Miguel erano davvero amici. Una promessa è una promessa e Miguel è un uomo d'onore, proprio come Jack. I mesi successivi alla morte di Jack sono stati ovviamente i più difficili per i Pearson e Miguel è stato una figura importante.

Alcuni obietteranno, dicendo che forse ha preso la promessa troppo alla lettera, ma è stato essenziale per Rebecca e per i bambini.

Un episodio introspettivo e importante che ha dimostrato quanto Kevin sia cambiato e che ci ha permesso di esplorare la backstory di Toby, senza dimenticare gli altri personaggi.

This Is Us vi aspetta tutti i lunedì, a partire dalle 21.00, su FoxLife, canale 114 di SKY.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.