Stai leggendo: Isola dei famosi, il caso John Vitale: quando il cyberbullismo si paga

Letto: {{progress}}

Isola dei famosi, il caso John Vitale: quando il cyberbullismo si paga

Tutto sul caso del naufrago i cui offensivi post contro Barbara D'Urso, riportati alla luce da Selvaggia Lucarelli, hanno indignato il pubblico.

1 condivisione 0 commenti

La seconda puntata della nuova edizione dell’Isola dei Famosi è partita all’insegna di un pesante “scandalo social” che ha visto come protagonista John Vitale. Il naufrago, infatti, all'incirca un anno fa aveva insultato pesantemente e con parole alquanto violente e misogine Barbara d’Urso su Facebook e, in concomitanza con la sua partecipazione al reality, una giustamente indignata Selvaggia Lucarelli ha riportato alla luce i feroci post del concorrente.

Durante la diretta dell’Isola dei Famosi dello scorso 31 gennaio, la conduttrice Alessia Marcuzzi - a sua volta esterrefatta dalla scoperta delle esternazioni da “leone da tastiera” di Vitale di cui lui sostiene di non ricordare nulla - ha aperto in televoto per far decidere al pubblico se farlo rimanere o meno in gioco dissociandosi in prima persona da questa decisione:

Se fosse per me, dovresti essere immediatamente eliminato dalla trasmissione.

Il risultato della scelta del pubblico sovrano in merito al destino sull’isola di Vitale doveva essere svelato nella puntata di domenica 3 febbraio del programma ma, come la stessa Marcuzzi ha annunciato, il naufrago ha deciso di abbandonare il programma prima del verdetto con un video messaggio in cui ha dichiarato:

Non è un abbandono ma un traguardo, ho capito che a casa ho lasciato persone che hanno bisogno di me più che io di stare qua. Le parole di Alessia mi hanno aiutato a riflettere più che ferito. Ho capito la lezione, chiedo scusa e spero di poterle fare di persona.

Lo spontaneo addio di John Vitale all’isola non è stato preso bene dagli spettatori, come si legge su Twitter, in quanto l’ormai ex concorrente del survivor reality di Canale 5 avrebbe dovuto secondo i più attendere la sua pena, quell’eliminazione diretta che avrebbe dato una lezione palese a lui e a chi  quotidianamente continua a praticare cyberbullismo.

Intanto, sempre domenica, anche Barbara D’Urso durante il programma Domenica Live ha detto la sua sull’accaduto condannando il comportamento di Vitale. “Finora ho evitato l'argomento, poi ne hanno giustamente parlato all'Isola. Ringrazio ancora Alessia, Alba e Alda (Alba Parietti e Alda D’Eusanio sono le due opinioniste dell’Isola dei famosi 2019 n.d.r.) per avermi difesa” ha affermato la conduttrice che da anni ha fatto sua la battaglia in difesa di qualsiasi forma di violenza sulle donne “l'unica cosa che posso dire è che il problema non sono io. Questa persona se la vedrà faccia a faccia con me in un tribunale ma il vero problema è che ci sono migliaia di donne che subiscono tutto questo".

Non si tratta di Barbara d’Urso. Si tratta delle donne... No, la violenza verbale non è contro di me. Ma contro tutte le donne. Ci sono ragazzine che si sono tolte la vita per quello che viene scritto sui social… Chi insulta una donna, anche se si chiama Barbara D’Urso, insulta tutte le donne.

La speranza, a questo punto, è che la legge faccia il suo corso al di là della televisione e dimostrando una volta e per tutte che le offese gratuite sui social network non sono perdonabili solo perché all'apparenza "virtuali".

Che ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE