Stai leggendo: Da Wolverine alla Principessa Leia, le audizioni delle star del cinema per ruoli epici

Letto: {{progress}}

Da Wolverine alla Principessa Leia, le audizioni delle star del cinema per ruoli epici

Come ha fatto Hugh Jackman a diventare uno degli X-Men? Com'era Carrie Fisher ai tempi delle audizioni per Star Wars? Scopriamolo insieme!

Wolverine e la Principessa Leia 20th Century Fox

4 condivisioni 0 commenti

Vi siete mai chiesti come le star hanno ottenuto i grandi ruoli al cinema? Com'erano ai tempi dei provini? Ad esempio, come ha fatto Emma Stone a convincere il regista di Easy Girl? Hugh Jackman era destinato a essere sin da subito il perfetto Wolverine?

Il percorso per diventare una celebrità è lungo e tortuoso, ma per molti sembrava essere già scritto nelle stelle e a darne testimonianza sono proprio i provini, estrapolati dal web, dai quali possiamo appurare con i nostri stessi occhi il perché di tanto successo.

Ecco i provini memorabili degli attori per i ruoli più leggendari di Hollywood.

L'audizione di Emma Stone per Olive in Easy Girl

Non tutte amano essere definite "la ragazza facile", ma tutte non sono Olive. Per sfuggire a un fine settimana in campeggio, l'adolescente Olive mente alla sua amica dicendole che sarà impegnata con un ragazzo. La bugia degenera nel momento in cui, per sfuggire al terzo grado dell'amica, Olive dichiara di aver perso la verginità.

Il gossip passa di bocca in bocca nel liceo e la situazione degenera perché Olive viene pagata dai ragazzi per proteggere la loro reputazione. Il che, di conseguenza, rovina drasticamente la sua. Per riparare al danno, Olive è dunque costretta a girare un video web in cui spiega la verità.

Ecco perché il provino di Emma Stone rappresenta appieno quest'ultima fase di Easy Girl, il film diretto da Will Gluck e la cui sceneggiatura è parzialmente ispirata al celebre romanzo La lettera scarlatta di Nathaniel Hawthorne.

A differenza di quanto si possa pensare, la Stone ha perso ben due ore per registrare un video della durata di un minuto scarso. Con i suoi grandi occhi espressivi, carisma da vendere, brutale sincerità e classica impostazione hollywoodiana, Emma Stone aveva già il ruolo in pugno.

Non stupisce che, dopo Easy Girl, la sua carriera sia sbocciata. Proprio di recente, la possiamo vedere al cinema con La favorita (film candidato agli Oscar 2019).

L'audizione di Hugh Jackman per Wolverine in X-Men

Il suo addio a Wolverine ha spezzato il cuore di molti fan, ma abbiamo avuto tanti anni per godercelo nelle vesti del nostro X-Men preferito. Ma com'era Hugh Jackman alle origini? Com'è stato il suo provino? Se vi siete fatti spesso queste domande, allora sarete felici di poter ammirare questo video (di dieci minuti) in cui Jackman interpretava un giovane Logan Wolverine.

Sapevate che era stato scelto Dougray Scott per Wolverine? E che poi è subentrato Jackman perché Scott era impegnato a interpretare il malvagio Sean Ambrose in Mission: Impossible II? Inoltre, lo sceneggiatore di X-Men ha definito Jackman un giovane Clint Eastwood il che, per Hugh, è stato un enorme complimento (poiché Eastwood è la sua fonte d'ispirazione).

Hugh Jackman è stato Logan Wolverine in X-Men (2000), X-Men 2 (2003), X-Men – Conflitto finale (2006), X-Men le origini – Wolverine (2009), X-Men – L’inizio (2011), Wolverine – L’immortale (2013), X-Men – giorni di un futuro passato (2014), X-Men – Apocalisse (2016) e infine, per il grande addio, in Logan – The Wolverine (2017).

L'audizione di Rachel McAdams per Allison di Le pagine della nostra vita

L'abbiamo amata e odiata in Mean Girls, ma uno dei suoi primi ruoli più importanti è stato quello ne Le pagine della nostra vita, nei panni di Allison Hamilton.

Ispirata all'omonimo romanzo di Nicholas Sparks, la pellicola ha raccontato l'amore travagliato di Allie e Noah. Allie è affetta da demenza senile e Noah ogni giorno le ricorda la loro storia d'amore tornando indietro nel tempo, a quei ragazzi che hanno assaporato per la prima volta l'amore. 

La McAdams ha recitato al fianco di Ryan Gosling e nel video la vediamo intenta a realizzare una delle scene più toccanti de Le pagine della nostra vita: il momento in cui Noah le chiede di restare per lui, per loro. Rachel ride, piange, grida, è cinica, indignata, fredda, ferita, innamorata. Non potevano esserci dubbi sull'assegnazione della parte dopo questo provino.  

L'audizione di Matthew McConaughey per David di La vita è un sogno

Era il 2003 e il sex symbol Matthew McConaughey ottenne la parte di David Wooderson che lo iniziò al mondo del cinema.

Si presentò all'audizione e disse: 'Ehi, non sono questo ragazzo, ma lo conosco sicuramente'.

Così riporta il regista Richard Linklater, ricordando il provino di McConaughey per un giovane personaggio dal sogghigno facile e dalla bella presenza, sempre pronto a elargire complimenti alle ragazze più belle della scuola.

Oggi, McConaughey è un attore affermato che vanta di una ricca filmografia. Tra i suoi ultimi progetti, non possiamo non menzionare La Torre Nera, Serenity e True Detective.

L'audizione di Steve Carell per Brick di Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy

Ron Burgundy ha una ricca carriera alle spalle, un personaggio pubblico molto amato dalle donne seppur molto stupido tanto che viene colpito dalla sua nuova collega, Veronica, la quale è disposta a tutto pur di soffiargli il posto di lavoro.

Steve Carell non interpreta Ron, ma Brick Tamland e questo film, oltre a Una settimana da Dio, lo introduce nel mondo del cinema per poi arrivare al ruolo da protagonista in 40 anni vergine (2005).

L'audizione di Christopher Reeve per Clark Kent in Superman

La storia di Clark Kent ci ha sempre affascinato e, prima ancora di Tom Welling (Smallville) e Henry Cavill (L'uomo d'acciaio), c'era Christopher Reeve. Ma com'è diventato Superman?

Inizialmente disapprovato per il ruolo, Reeve ha dimostrato un calore e uno spirito d'ironia, unito al fascino indiscutibile, che gli hanno permesso d'indossare egregiamente il costume da supereroe.

L'audizione di Jim Carrey per Andy Kaufman in Man on the Moon

Quando Jim Carrey è stato selezionato per Man on the Moon, non c'era bisogno di tante presentazioni perché il curriculum parlava già da sé.

Dopo aver recitato in pellicole note come Ace Ventura, The Mask, Scemo & più scemo, Bugiardo bugiardo e The Truman Show, Carrey si è cimentato in un nuovo progetto basato sulla vita e le performance artistiche del comico statunitense Andy Kaufman. Performance che l'attore si è premurato di replicare nel provino. 

L'audizione di Alyson Hannigan per Michelle di American Pie

L'abbiamo apprezzata come Willow nell'amata serie tv Buffy l'Ammazzavampiri e come Lily in How I Met Your Mother ma, nel 1999, Alyson Hannigan ha preso parte ad American Pie, il primo capitolo della saga che racconta di alcuni liceali ossessionati dal sesso. Alyson interpreta Michelle Flaherty, una ragazza che suona il flauto al campo della banda e che smentisce l'apparenza da brava ragazza a partire proprio da questo provino.

L'audizione di Al Pacino per Michael di Il Padrino

Al Pacino non era molto convinto del suo ruolo ne Il Padrino, a differenza di Francis Ford Coppola che ha insistito per averlo come Michael Corleone. Nel provino, vediamo Al Pacino quasi cauto, ma dal suo sguardo è evidente che appartiene esattamente a quel set.

Da quel momento, Al Pacino ha dato vita a una serie di personaggi iconici sul grande schermo come Tony Montana in Scarface (1983) e Carlito Brigante in Carlito's Way (1993).

L'audizione di Natalie Portman per Mathilda di Léon

Oggi la conosciamo come la regina Padmé Amidala di Guerre stellari, Evey nel film V per Vendetta (2006) o come Jacqueline Kennedy nel film biografico Jackie ma, agli esordi, Natalie Portman ha interpretato la piccola Mathilda in Léon.

All'epoca del provino, tutti pensarono che Natalie fosse troppo giovane per quel ruolo, persino i suoi genitori. Ma, all'atto del provino, incantò tutti con i suoi occhi profondi dimostrandosi molto più matura e pronta per quel personaggio.

L'audizione di Henry Thomas per Elliot di E.T. l'extra-terrestre 

Spielberg aveva assistito a ben 300 audizioni per il ruolo di Elliott e, tra quei trecento, la vittoria è andata a Henry Thomas.

All'inizio Spielberg era titubante perché, durante la lettura del copione, il piccolo Thomas non era riuscito a convincerlo del tutto. Poi, grazie all'improvvisazione, avevano messo in atto una scena in cui l'alieno veniva portato via dal governo. Le lacrime sincere del giovane Thomas hanno fatto sì che Spielberg si convincesse del tutto.

L'audizione di Carrie Fisher per Leia di Star Wars 

Ha sbaragliato ben 24 attrici per il ruolo della Principessa Leia, il suo personaggio più noto. Carrie Fisher ha fatto il suo provino per entrare nell'universo di Star Wars all'età di 19 anni. La sicurezza glaciale con cui ha affrontato il copione è stata poi cancellata dalla dolcezza che ha adottato nel pronunciare il suo nome alla fine del video. La principessa Leia oggi manca a tutti.

L'audizione di Tobey Maguire per Peter Parker di Spider-Man

Il suo Peter Parker è certamente il più iconico nel mondo dei supereroi, anche se dopo di lui il costume da uomo-ragno è stato indossato anche da Andrew Garfield e Tom Holland.

Tobey Maguire, nel provino di Spider-Man, ha proposto una versione più oscura del Peter Parker che abbiamo poi imparato a conoscere nel film del 2002. Il goffo e divertente Peter è stato sostituito – nel video – da un ragazzo tutto muscoli, severo e dal pugno veloce, pronto a mettere a tappeto i nemici.  

L'audizione di Daisy Ridley per Rey di Star Wars - Il risveglio della Forza

La giovane Daisy ha conosciuto la fama grazie al personaggio di Rey nella trilogia sequel di Guerre stellari. Per il provino, J. J. Abrams ha ben pensato di torturare la povera attrice giustificando le sue gesta poiché alla ricerca di qualcuno che potesse essere "duro, dolce e terrorizzato". Nel provino, Daisy sembra tutto tranne che dolce, ma quantomeno dura e terrorizzata sì.

Cosa ne pensate di questi provini? Li avevate mai visti finora?

Fonte: GamesRadar

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.