Stai leggendo: Gwyneth Paltrow accusata di aver travolto un uomo mentre sciava: ‘Era fuori controllo, mi ha buttato giù’

Letto: {{progress}}

Gwyneth Paltrow accusata di aver travolto un uomo mentre sciava: ‘Era fuori controllo, mi ha buttato giù’

I fatti risalgono al 2016: Gwyneth Paltrow avrebbe travolto un uomo, Terry Sanderson, mentre sciava a velocità sconsiderata. L'attrice è accusata, inoltre, di non avergli prestato soccorso subito dopo l'incidente.

3 condivisioni 0 commenti

Gwyneth Paltrow rischia di affrontare molto presto una spinosa battaglia legale in Tribunale. Come riportato da Page Six, un uomo, il medico Terry Sanderson, l'ha citata in giudizio per averlo travolto sulle piste da sci di Deeer Valley, Utah, nel 2016. Stando ai documenti presentati da Sanderson, l'attrice sciava a una velocità eccessiva ed era distratta, "fuori controllo", quando trovandolo lunga la sua strada l'ha letteralmente buttato a terra. Le accuse della vittima non sono finite: secondo il malcapitato, la Paltrow non gli avrebbe nemmeno prestato soccorso, ma se ne sarebbe andata via ignorandolo.

Mi ha buttato a terra, causandomi una lesione cerebrale, quattro costole rotte e altre ferite gravi. Dopo semplicemente si è alzata, si è girata dall'altra parte ed è schizzata via.

Anche l'istruttore di sci dell'attrice è coinvolto:

Quando vide le mie ferite mi accusò falsamente di aver causato l'incidente. Non mi ha prestato aiuto, come era obbligato a fare, e ha presentato un falso rapporto per proteggere la sua cliente.

Terry Sanderson sta facendo causa a Gwyneth Paltrow con lo scopo di ottenere un risarcimento per le tante spese mediche e di assistenza affrontate in questi tre anni: si parla di circa 3.100.000 dollari (approssimativamente 2,7 milioni di euro).

Gwyneth Paltrow con il marito Brad Falchuk sulla Walk of FameHDGetty Images
Gwyneth Paltrow con il marito Brad Falchuk

Il rappresentante legale di Gwyneth Paltrow si dice totalmente sicuro dell'innocenza della sua assistita:

Questa causa è completamente senza senso. Chiunque leggerà gli atti lo capirà.

Non ci resta che attendere per conoscere le evoluzioni di questa incresciosa vicenda.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE