Stai leggendo: Cina: nascerà il secondo neonato con Dna modificato

Letto: {{progress}}

Cina: nascerà il secondo neonato con Dna modificato

In Cina una seconda donna starebbe per dare alla luce un bambino con Dna geneticamente modificato.

Provette per ricerca scientifica Unsplash

0 condivisioni 0 commenti

Secondo quanto confermato dalle autorità cinesi e da come riportato anche sul The Guardian, in Cina una seconda donna starebbe per partorire un bambino geneticamente modificato. Si tratta del secondo caso nel giro di pochi mesi che si verifica nel paese; infatti, il primo risale al mese di novembre 2018 quando vennero messe al mondo le prime due gemelle con Dna modificato in laboratorio.

L’autore di questa ricerca è il medico e scienziato He Jiankui dell’Università di Shenzen, che assieme al supporto del suo team, ha condotto in assoluto segreto e per diversi mesi alcuni test durante i trattamenti di fertilità su sette coppie, alle quali ha alterato gli embrioni.

He Jiankui secondo quanto affermato da lui stesso è fiero del suo progetto di ricerca, per il quale ha utilizzato un nuovo e potente macchinario in grado di riscrivere tutto il nostro codice genetico; questo strumento agisce rimuovendo e sostituendo con assoluta precisione alcuni geni specifici. L’obiettivo dell'esperimento, secondo lo scienziato cinese, era di dare alla luce bambini con Dna resistente alle infezioni da Hiv; infatti, è stato condotto su coppie con almeno uno dei due genitori sieropositivo.

Inoltre, come riportato dai media cinesi attualmente sia le due bambine nate a novembre sia la donna incinta saranno tenute sotto stretta osservazione da parte dei medici.

Mentre, l’intera comunità scientifica è rimasta totalmente scioccata e, soprattutto, non ha affatto apprezzato l’esperimento condotto da He Jiankui che violerebbe tutti i codici etici.

Ma non è tutto, anche il governo di Pechino si è schierato contro lo scienziato e ha dichiarato l’esperimento assolutamente illegale. Come conseguenza di ciò sono state messe in atto una serie di indagini a tappeto per capire e portare alla luce tutte le dinamiche dell’esperimento. Inoltre, le autorità cinesi hanno dichiarato che He Jiankui verrà processato perché ha violato le normative statali e le leggi etiche vigenti in materia scientifica.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE