Stai leggendo: Ecco perché, come Diana, Meghan e Kate tengono sempre la borsa nella mano sinistra

Letto: {{progress}}

Ecco perché, come Diana, Meghan e Kate tengono sempre la borsa nella mano sinistra

I dictat della famiglia reale inglese sono tantissimi tra cui, per le donne, spicca anche quello di tenere la borsa rigorosamente a sinistra.

1 condivisione 0 commenti

Essere un membro della famiglia reale inglese è sicuramente privilegio anche se le rigide regole dei Windsor non sono semplici da rispettare quotidianamente, come sicuramente sapranno Kate Middleton e Meghan Markle.

I dictat della Royal Family, infatti, sono molto limitanti soprattutto per quanto riguarda alcuni dettagli dei look delle sue esponenti donne. Ad esempio, tra le altre cose, è vietato indossare scarpe aperte; non è consono mettere stivali o pantaloni agli eventi ufficiali non sportivi; i capelli devono sempre essere in ordine e mai svolazzanti; il cappotto non va mai tolto, neanche al chiuso (tranne agli eventi di gala); le unghie devono essere color nude e la borsa preferibilmente una clutch per evitare di avere le mani libere e di essere immortalati in pose… poco regali!

Kate Middleton e Meghan Markle HDGetty Images

E, a proposito di handbag, i più attenti avranno sicuramente notato che sia Meghan che Kate, come Diana prima di loro, portano sempre la borsetta nella mano sinistra. Ciò perché, come ha spiegato a Cosmopolitan USA la fondatrice di Beaumont Etiquette Myka Meyer:

Quando si entra in una stanza o si va a un evento, le borse o le valigette si tengono sempre nella mano sinistra valigette in modo che la destra rimanga libera salutare o stringere la mano. Lo fa anche il principe Carlo! 

Ovviamente le etichette, in quanto regole, sono fatte per essere infrante ed ecco che, come l’indimenticabile Principessa del Popolo Diana che in più di un occasione ha osato sfoggiare sulle sue bellissime mani lo smalto rosso, anche Meghan e Kate lo fanno.

Meghan MarkleHDGetty images

In particolare il famoso e spesso scompigliato messy bun di Meghan non è certamente “da protocollo”, esattamente come i suoi amati suoi stivali.

Kate MiddletonGetty Images

La perfettina Kate, forse perché consapevole di essere la futura Regina, è invece decisamente un po’ più attenta alle regole rispetto a sua cognata anche se ai Bafta 2018 ha stupito tutti indossando un lungo abito verde scuro di Jenny Packham con dettagli in nero per sostenere, seppur con sobrietà, il movimento Time’s Up per il quale tutte le donne presenti all’evento tenutosi alla Royal Albert Hall di Londra si erano, per l’appunto, vestite di nero. Cosa che Kate non avrebbe potuto fare visto che i reali non devono mai apertamente schierarsi “politicamente”.

Che ne pensate di queste regole e delle infrazioni delle due duchesse?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.