Stai leggendo: Chris Brown, ex violento di Rihanna, arrestato per stupro a Parigi

Letto: {{progress}}

Chris Brown, ex violento di Rihanna, arrestato per stupro a Parigi

Il rapper Chris Brown è stato arrestato a Parigi per violenza sessuale e detenzione di stupefacenti. Nel 2009 aveva picchiato brutalmente Rihanna, con cui all'epoca dei fatti aveva una relazione.

7 condivisioni 0 commenti

Chris Brown è stato arrestato a Parigi lo scorso lunedì, 21 gennaio, con l'accusa di aver stuprato con altre due persone una ragazza di 25 anni conosciuta in discoteca. La malcapitata sostiene di aver conosciuto il rapper in un locale del centro di Parigi e di essere stata violentata da lui, un suo amico e una sua guardia del corpo nella suite dove alloggiava. Chris Brown, che non è nuovo a questo genere di accadimenti, è stato rilasciato insieme agli altri due accusati dopo aver categoricamente negato ed essersi proclamato innocente. Le forze dell'ordine continueranno a indagare, anche in merito al reato di detenzione di stupefacenti, ulteriore aggravante in questa faccenda.

Su Instagram, Brown ha scritto proprio in queste ore:

Tutto questo è completamente falso ed è irrispettoso nei riguardi di mia figlia, della mia famiglia, oltre che contro la mia morale.

Ricordiamo che Chris Brown ha una figlia, Royalty (5 anni), nata dalla relazione ormai finita con la modella Nia Guzman, cui è stato legato mentre era ufficialmente impegnato con Karrueche Tran.

Nonostante sia stato rilasciato, come riportato dal The Guardian, e abbia denunciato la presunta vittima di stupro per diffamazione, Chris Brown si ritrova ancora una volta ad affrontare i suoi fantasmi.

Nel 2009 il rapper venne arrestato e incarcerato dopo essersi dichiarato colpevole di aggressione ai danni di Rihanna, all'epoca dei fatti sua fidanzata. I due hanno avuto una burrascosa relazione dal 2005 al 2014, seppure a sorti alterne, e Brown - secondo i bene informati - non ha ancora dimenticato del tutto la sua ex.

Nel 2017 Chris Brown ha parlato per la prima volta pubblicamente dell'aggressione a Rihanna, rivelando alcuni raccapriccianti dettagli:

L'ho colpita davvero, con un pugno chiuso, l'ho presa a pugni...Questa cosa mi perseguiterà per sempre.

Chris BrownHDGetty Images
Chris Brown in tribunale

I sensi di colpa nei confronti della popstar delle Barbados non hanno impedito a Chris Brown di fare del male ad altre donne. Proprio nel 2017, la modella Karrueche Tran ha chiesto e ottenuto per lui un ordine restrittivo di 5 anni, dopo essere stata minacciata più volte in modo violento.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.