Stai leggendo: Cosa dobbiamo aspettarci dalla seconda stagione di You?

Letto: {{progress}}

Cosa dobbiamo aspettarci dalla seconda stagione di You?

Nascosto tra Cime Tempestose e I tre moschettieri, Joe Golberg è un dolce libraio che si rivela essere un pericoloso stalker per la povera Beck. Ma cosa accadrà nella seconda stagione di You?

Beck prende un libro mentre Joe la guarda Netflix/Lifetime

25 condivisioni 0 commenti

Joe ha un problema, ma non sembra intenzionato a risolverlo. Quello che all'apparenza sembra essere un tranquillo e innocuo librario in realtà risulta essere un pericoloso stalker con manie da serial killer.

Eppure, è talmente efficiente (seppur goffo) nel farlo, che in pochi hanno avuto qualche sospetto sulla sua doppia faccia.

Joe è il protagonista di You, la serie televisiva andata in onda dapprima su Lifetime e infine slittata su Netflix che è ispirata al romanzo di Caroline Kepnes, intitolato Tu.

Di cosa parla You?

Inquadrato come thriller psicologico, questo racconto segue l'amore (malato) di Joe per Beck, un'aspirante scrittrice che ingenuamente crede nel colpo di fulmine e si lascia ammaliare dalle premure di Joe, senza sapere che dietro quelle dolci attenzioni si cela un ragazzo dall'animo disturbato, pronto a nuocere chiunque possa intaccare la loro felicità.

You è una serie che conta di dieci episodi, l'arco narrativo si srotola attorno a quest'amore malato che Joe non riesce a gestire. Ci prova ad allontanarsi da Beck e a rendersi conto che quell'amore tanto agognato in realtà è una profonda e contorta ossessione. E, come tutte le dipendenze, Joe ne è troppo assuefatto per rinunciarvi.

I social media possono essere un aperto territorio di caccia per personaggi come Joe Golberg. Tutto ciò che aveva bisogno di sapere su Beck lo ha trovato tra Facebook e Instagram, con una facilità così disarmante da lasciarci chiedere perché oggi tutti i nostri dati sono alla mercé di tutti.

Persino Millie Bobby Brown, protagonista di Stranger Things, in un primo momento aveva provato a difendere l'indole di Joe, definendolo "non inquietante, ma semplicemente innamorato della propria donna". Un'opinione modificata al termine della prima stagione, tanto che la giovane attrice ha ammesso l'abbaglio:

Ho tratto le conclusioni troppo in fretta... è decisamente uno stalker.

Il salto da Lifetime a Netflix ha concesso a You la possibilità del vero successo: per la prima volta, infatti, Netflix ha rivelato il numero di visualizzazioni della serie; di fatto, si prevede che entro il 26 gennaio le visualizzazioni raggiungeranno i 40 milioni.

Questo successo ha dato la possibilità a Penn Badgley (che interpreta lo stalker Joe) di tornare anche per una seconda stagione.

You: cosa sappiamo della seconda stagione?

La fonte arriva dal secondo romanzo di Caroline Kepnes, intitolato Hidden Bodies (titolo piuttosto chiaro, no?). Joe abbandona New York e si trasferisce a Los Angeles, pronto per una nuova vita d'inganni.

Sera Gamble – showrunner della serie TV -  ha spiegato a TVLine l'importanza simbolica di New York per la "storia d'amore" tra Joe e Beck.

C'è una sensazione romantica particolare che deriva proprio dal fatto di vivere a New York da ragazzi, soprattutto se con pochi soldi in tasca. Sei giovane, libero, spesso in difficoltà e in cerca di un'anima affine. Los Angeles emana le vibrazioni opposte.

La città delle celebrità, secondo la showrunner, non è altro che la riunione di tanti ex newyorkesi che poco digeriscono la propria vita a Los Angeles: ed è da qui che è partito lo spunto per la seconda stagione di You.

Joe si trasferisce a Los Angeles e la odia a morte. Vogliamo parlare di quanto questo sia divertente?

A differenza del romanzo, Gamble ha scelto d'inserire il ritorno inaspettato di Candace nella prima stagione di You; questa scelta è ritenuta una svolta indispensabile per prepararci agli effetti che ciò avrà sulla seconda stagione. Ma cosa significherà?

Voi avete visto You? Cosa ve ne pare? Penn Badgley è all'altezza d'interpretare uno stalker o avrebbe dovuto limitarsi all'esperienza (traumatica per molti) di Gossip Girl?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE