Stai leggendo: Sarah Jessica Parker è di nuovo Carrie Bradshaw: 'Una vecchia amica sta per tornare'

Letto: {{progress}}

Sarah Jessica Parker è di nuovo Carrie Bradshaw: 'Una vecchia amica sta per tornare'

Con una gonna di tulle e accessori pazzeschi, Carrie Bradshaw è tornata: a dare l'annuncio è stata Sarah Jessica Parker, che ha deciso di coinvolgere il suo alter ego in un'iniziativa molto speciale.

174 condivisioni 0 commenti

Ci eravamo tutti rassegnati a non vederla più e, invece, Carrie Bradshaw si è materializzata al cospetto del popolo di Instagram proprio in queste ore, a distanza di pochi mesi dalle polemiche circa la mancata realizzazione di Sex and The City 3. L'iconico personaggio fashionista portato al successo da Sarah Jessica Parker ha tenuto compagnia al pubblico - insieme alle amiche Samantha (Kim Cattrall), Miranda (Cynthia Nixon) e Charlotte (Kristin Davis) - per ben 6 anni nel corso di altrettante stagioni della serie ed è tornata in scena scegliendo il grande schermo con due film di discreto successo, ma a quanto pare non la vedremo più né al cinema né in TV.

Eppure, la Parker ha voluto riportarla in vita, facendola camminare ancora una volta per le strade di New York con una gonna di tulle verde acqua, una borsetta in pizzo, stivaletti color panna ricamati e un blazer dorato. Nella clip video che l'attrice ha condiviso su Instagram, si ritrova tutta l'inconfondibile allure di Carrie. 

Ecco cosa ha scritto Sarah Jessica Parker circa il ritorno del personaggio che l'ha resa famosa in tutto il mondo, suscitando grande curiosità nei fan:

La mia vecchia amica sta per fare una breve ricomparsa, collaborando con un grande marchio e sostenendo una causa che sta a cuore a tutti noi.

Come è facile intuire, l'alter ego della Parker sarà coinvolto in un'iniziativa benefica. L'unico indizio è l'hashtag che si legge al termine della clip, #PourItForward. Con buone probabilità, il ritorno di Carrie è legato all'omonimo progetto portato avanti ormai da diversi mesi dal noto brand di birra Stella Artois e dall'associazione Water.org, che ha tra i suoi fondatori Matt Damon: lo scopo della partnership è procacciare acqua potabile alle popolazioni meno fortunate che vivono in aree disagiate del mondo.

Ben fatto, Carrie.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.