Stai leggendo: Grey's Anatomy: 10 star che potresti aver dimenticato

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy: 10 star che potresti aver dimenticato

Ricordate Millie Bobby Brown sotto le macerie di un terremoto? Dylan Minnette senza orecchie? Gli straordinari ruoli che meritano di essere ricordati in Grey's Anatomy.

5 condivisioni 1 commento

Grey’s Anatomy è in onda da quattordici anni ed è arrivato alla quindicesima stagione, lo show probabilmente andrà avanti per qualche altro anno, fin quando Ellen Pompeo non abbandonerà il medical drama che la vede protagonista. Dal 2005 Grey's Anatomy ha intrattenuto e sbalordito i suoi telespettatori con colpi di scena, nuovi protagonisti e camei di attori che quando hanno partecipato non erano ancora così famosi e popolari mentre altri erano già al culmine del loro successo.

Ripercorriamo la storia e ricordiamo insieme i camei degni di restare nella nostra memoria collettiva.

Faye Dunaway in Un errore in buona fede

Avere nel proprio show un’attrice che ha vinto un Oscar non è da tutti, ma Grey’s Anatomy è un’eccezione. Faye Dunaway ha interpretato la dottoressa Campbell nella stagione 5, una donna di straordinario talento che aveva messo per tutta la vita la carriera al primo posto e raggiunta una certa età non era in grado di capire quando dover smettere. Il suo personaggio era una versione più adulta di Cristina Young a cui inavvertitamente impartisce preziose lezioni di vita. 

Abigail Breslin in Fantasie

Abigail Breslin quando partecipò a Grey’s Anatomy durante la terza stagione portò con sé un notevole potere da star pur piccola che fosse, infatti era l’anno in cui aveva appena fatto il pieno di nomination per Little Miss Sunshine. Il suo personaggio interpretava una bambina che non sentiva dolore e ha fatto un lavoro straordinario quanto Alex che se ne è preso cura durante l’episodio. 

Elisabeth Moss in Lo sbaglio che preferisco

Prima di girare The Handmaid's Tale e di aver vinto moltissimi premi, Elisabeth Moss è apparsa in un episodio della terza stagione di Grey's Anatomy. Il suo non era un ruolo di spicco ma in retrospettiva, gli spettatori vorranno dare un'occhiata più da vicino alla sua esibizione data la nuova celebrità.

Interpretava una giovane donna ferocemente protettiva nei confronti della madre. Come la maggior parte delle tragedie di Grey's Anatomy, la madre è morta in quello stesso episodio lasciandola devastata.

Sarah Chalke in Non posso combattere questo sentimento

Sarah Chalke che aveva già accumulato nove anni di esperienza sul set di Scrubs, si è presentata a Grey’s Anatomy in un altro ruolo, ma ci ha ricordato lo stesso i suoi giorni come dottoressa Elliot Reid.

Sarah infatti interpretava una madre distrutta dall’ansia e dalla preoccupazione per le condizioni del figlio gravemente malato a cui però non veniva mai diagnosticato niente di strano. L'episodio della nona stagione è nato dall’esperienza reale che ha vissuto l’attrice con il proprio figlio. Sarah non ha messo in evidenza solo le sue qualità attoriali ma è riuscita a usare l’intrattenimento e uno show televisivo per educare e informare. 

Doris Roberts in Ritornare come prima

Doris Roberts sarà sempre ricordata come la signora decisamente scorbutica in Tutti amano Raymond ma la sua esibizione all’interno della settima stagione di Grey’s Anatomy è stata senza dubbio superba, anche se non molti si saranno sentiti male per la morte del suo personaggio, Gladys Pulcher, una donna facoltosa a cui Alex voleva strappare una grossa somma. Se la trama dell’episodio non è entusiasmante la vincitrice di ben cinque Emmy resta insuperabile.

Laurie Metcalf in Le regole del gioco

A proposito di vincitori di Emmy, Laurie Metcalf ne ha ottenuti tre per Pappa e Ciccia e ha ricevuto una candidatura all'Oscar, nota anche per aver interpretato la mamma di Sheldon in The Big Bang Theory. È apparsa nella seconda stagione di Grey's Anatomy interpretando un'altra figura materna. Un ruolo molto più solenne, una donna che ormai giunta alla fine continuava a rifiutarsi di affrontare la realtà con la figlia.

Dylan Minnette in Ciò che ci preoccupa

Sarebbe stato difficile riconoscere questo ragazzo prima di Tredici, la serie che lo ha reso noto come Clay Jensen, ma resta comunque uno dei più giovani talenti in circolazione. Nel 2007 quando apparve in un episodio della quarta stagione di Grey’s Anatomy aveva undici anni e interpretava già un ruolo estremamente particolare. Il suo personaggio nato con una malformazione congenita si presenta al Seattle Grace proprio per chiedere a Mark Sloan di ricostruire gratuitamente le orecchie esterne che avrebbe dovuto avere. Ormai sappiamo che Dylan è abituato a interpretare giovani in difficoltà ma questo è stato il suo primo ruolo stimolante.

Demi Lovato in Persone felici

Demi Lovato ha avuto una buona dose di problemi medici nel corso della sua vita, forse per questo motivo voleva interpretare una paziente in Grey's Anatomy. Era già una star grazie al ruolo nella sitcom Disney, Sonny tra le stelle, quando interpretò una giovane donna con una diagnosi errata di schizofrenia, salvata dal reparto psichiatrico da Alex Karev. Fu questo l’avvenimento che scatenò la passione tra Lexie e Alex. 

Sarah Paulson in Come eravamo

Sarah Paulson ha recitato per lungo tempo ma solo di recente ha ottenuto il successo che meritava con American Horror Story. Durante il periodo in cui non era così famosa, Sarah è apparsa nella sesta stagione di Grey's Anatomy in un ruolo molto importante. Ha interpretato la versione più giovane di Ellis Gray, personaggio le cui scelte di vita sono state fonte di intrighi e di shock per gli spettatori. 

Millie Bobby Brown in Sento la terra che si muove

Prima di Stranger Things, Millie Bobby Brown ha interpretato un ruolo sconvolgente nell'undicesima stagione Grey's Anatomy, una ragazzina di 11 anni che ha salvato la vita della madre ascoltando e seguendo le parole di Owen al telefono.

E 'stata una parte impegnativa, ma Millie ha fatto un ottimo lavoro. Non c'è da stupirsi che abbia conquistato solo pochi anni dopo il ruolo principale nella serie cult di Netflix.

Quale di questi attori avevate dimenticato? Chi vorreste rivedere in Grey's Anatomy?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE