Stai leggendo: Macaulay Culkin evoca la sua amicizia con Michael Jackson

Letto: {{progress}}

Macaulay Culkin evoca la sua amicizia con Michael Jackson

La star di Mamma, ho perso l’Aereo in un’intervista per podcast parla della sua storica amicizia con la pop star Michael Jackson

6 condivisioni 1 commento

Come si legge sulle pagine di Daily Beast l’attore Macaulay Culkin, che tutti ricordiamo nel film di Natale Mamma, ho perso l’Aereo, ha rilasciato un’intervista per il podcast Inside of You e ha parlato della sua tanto chiacchierata amicizia con il re del pop Michael Jackson, scomparso il 25 giugno 2009.

La relazione fra i due iniziò dopo l’uscita del family movie, quando Culkin aveva soltanto 10 anni e Jackson 32; nel ricordare l’incontro l’attore statunitense, oggi ormai trentottenne, ha dichiarato che: "Mi ha contattato perché stavano accadendo molte cose grandi nella mia vita; penso che lui si sia immedesimato in me e abbia capito cosa mi stava succedendo".

L’incontro avvenne nel 1993, periodo in cui il giovane attore stava lavorando sul set de Lo Schiaccianoci e, dopo il primo incontro, i due divennero amici stretti. Macaulay Culkin ha affermato di essere restato a dormire a casa di Michael diverse volte, sottolineando di non aver mai ricevuto molestie da parte della pop star.

Durante la chiacchierata, l’attore americano ha spiegato che la loro era solo una profonda amicizia, nonostante il gap generazionale che separava i due, e ha affermato: "So che è un grosso problema per tutti, ma per me è stata soltanto una normale amicizia".

Culkin restò in contatto con il re del pop fino alla sua morte, e ancora oggi continua a mantenere un rapporto stretto con la sua famiglia visto e considerato che è anche il padrino della figlia Paris.

Macaulay Culkin e il legame con Paris Jackson, figlia di Michael

Dopo la scomparsa prematura di Michael Jackson, Macaulay Culkin è stato molto vicino a tutti e tre i figli della pop star, ossia Paris, Prince e Blanket. Ma è soprattutto nei confronti della primogenita Paris, che l'attore ha sempre nutrito un forte senso di protezione.

Il rapporto fra la giovane Paris e il suo padrino, nonostante la differenza di età, è fatto di complicità e sintonia; infatti, sul profilo Instagram vi sono diverse foto che la ritraggono sempre sorridente e divertita in compagnia dell'attore, ad esempio mentre giocano a mettersi lo smalto.

Inoltre, per suggellare il loro legame speciale i due amici hanno scelto di tatuarsi sul braccio un cucchiaio stilizzato, che sta a simboleggiare la lotta contro il dolore. Un atto che suggella la loro amicizia vera, profonda e indissolubile.

Macaulay Culkin oggi

Dopo il grandissimo successo avuto con Mamma, ho perso l’Aereo e il sequel Mi sono smarrito a New York, l’attore americano ha attraversato un periodo buio fatto di droga e alcool. Infatti, l’ex bambino prodigio dopo aver toccato le vette del successo a Hollywood ha avuto una vita molto turbolenta trascorsa fra dipendenza da eroina e vari problemi giudiziari.

E oggi che fine ha fatto Kevin McAllister? L’attore oggi appare in splendida forma e, soprattutto, pare che finalmente si sia lasciato alle spalle i problemi con la droga e abbia ritrovato il suo equilibrio psicofisico.  

Una vera e propria trasformazione che ha aiutato l’attore a ritrovare la celebrità perduta nel corso degli anni.

Testimonianza di ciò è stata la reinterpretazione di alcune delle più belle scene del famoso family movie per lo spot targato Google; sì, il volto di Macaulay Culkin è stato scelto come testimonial per lo spot natalizio di Google Assistant e ha contribuito enormemente a "ripulire" l'immagine dell'attore americano agli occhi del pubblico.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.