Stai leggendo: Animali domestici per bambini: scegliere cani, gatti e non solo da tenere in casa

Letto: {{progress}}

Animali domestici per bambini: scegliere cani, gatti e non solo da tenere in casa

Scegliere gli animali per i bambini non è semplicissimo: leggi la nostra guida con tutte le indicazioni sui cani, i gatti e gli animali domestici più diffusi.

2 condivisioni 0 commenti

Animali e bambini hanno un rapporto privilegiato che è molto positivo per i cuccioli d’uomo. Crescere con un animale in casa, favorisce la capacità di socializzazione e di integrazione dei bambini e aiuta a migliorare l'autostima e il senso di responsabilità. Un bimbo non sarà mai in grado di prendersi cura completamente di un cane o di un gatto, ma potrà fare tante piccole cose per il suo amico animale che lo aiuteranno a diventare più responsabile.

Ma quali sono gli animali per bambini da prediligere? Molto dipende dal carattere del bambino e dalla sua predisposizione naturale. Possiamo dividere gli animali domestici in due macro categorie: quelli da accarezzare e con cui giocare e quelli da contemplare. Nella prima categoria rientrano, per esempio, cani e gatti e nella seconda pesci e uccellini.

Se il tuo bambino è iperattivo o molto stimolato, sarebbe meglio evitare una ulteriore stimolazione e scegliere degli animali da contemplazione che lo aiutino a rilassarsi e stare più tranquillo.

Se non sai quale animale adatto alla compagnia dei bambini scegliere, leggi la nostra piccola guida qui di seguito:

Cani adatti ai bambini

Prima di prendere un cane al tuo bambino informati sulla razza, sulle sue caratteristiche e sulle sue abitudini. In questo modo sarà più semplice capire se si tratta di un cane adatto al tuo bambino e se è possibile allevarlo in casa. Esistono delle razze considerate migliori rispetto alle altre, ma molto dipende anche dallo stile di vita della famiglia e dallo spazio a disposizione. 

Qui sotto, trovi un elenco con 5 razze di cani adatti ai bambini:

  • Golden retriever - è una razza dolce e amante dei bambini. È attivo, giocherellone e paziente con i piccoli. Ha bisogno del contatto continuo con gli esseri umani e va stimolato parecchio perché è un cane molto intelligente
  • Labrador - razza adatta ai bambini iperattivi. Giocherellone e sempre in movimento, il labrador è indicato per le famiglie che hanno il tempo di fare attività all’aria aperta.
  • Alano - ideale per i bambini dagli 8 anni in su. Gentile, buono e protettivo con i piccoli di casa. Purtroppo si tratta di un cane di grandi dimensioni che necessita di un certo spazio per vivere e consuma grandi quantità di cibo.
  • Beagle - perfetto per i bambini iperattivi. È sempre in movimento e non si stanca mai di giocare. Può vivere in appartamento, a patto di uscire regolarmente fuori durante il giorno.
  • Pastore tedesco - indicato per i bambini piccoli se addestrato alla loro presenza. Sereno, intelligente e dotato di un forte istinto protettivo.
View this post on Instagram

🙌 @ourgoldenpups

A post shared by Golden Retrievers (@goldenretrievers) on

Gatti adatti ai bambini

Esistono gatti adatti ai bambini? Ebbene sì, esistono razze che convivono sicuramente meglio con i piccoli umani rispetto ad altre. L’importante è che i bambini comprendano come comportarsi. Non devono insistere nel gioco, per esempio, quando è evidente che il gatto è stanco e non devono tirargli la coda. È bene anche organizzare spazi molto distinti. Se poi il bambino è davvero piccolo, la lettiera e la ciotola del gatto non devono essere di facile accesso per lui.

Ecco il nostro elenco con le cinque razze di gatti adatti ai bambini:

  • Sacro di Birmania - gatto elegante dalla stazza massiccia e dagli occhi blu. Ha un ottimo rapporto con i bambini con cui è particolarmente paziente.
  • Ragdoll - gatto con occhi azzurri e manto semilungo. Ha un temperamento molto docile e affettuoso e riesce a convivere bene anche con i bambini monelli e vivaci.
  • Certosino - gatto di origine francese con il pelo di colore grigio e gli occhi magnetici color rame. Molto paziente e privo di reazioni aggressive, anche quando viene stimolato dai più piccoli.
  • Europeo - gatto tigrato tra i più diffusi in Italia. Dotato di grande capacità di adattamento e abituato alla vita in famiglia.
  • Himalayano - razza a pelo lungo con gli occhi blu. Ama le coccole e adora giocare. Può diventare un ottimo compagno di giochi per i bambini.
Gatto RagdollHDiStock
Gatto razza Ragdoll

Animali per bambini: uccellini, mammiferi e tartarughe

Non esistono solo cani e gatti. Se vuoi comprare un animale meno impegnativo al tuo bambino, puoi optare per gli uccellini da gabbia, i pesci da acquario e i piccoli mammiferi. Questi ultimi, per esempio, includono i conigli nani che necessitano di un certo sforzo soprattutto in termini di pulizie, elemento da considerare con attenzione prima dell'acquisto.

I più consigliati sono gli uccellini come i pappagalini, i bengalini e i canarini diamantini. Se vuoi una maggiore interazione, scegli i pappagallini che adorano cantare e vivono anche fuori dalla gabbia. La presenza però di altri animali in casa, soprattutto gatti e cani, può diventare pericolosa per gli uccellini. Valuta bene questo aspetto prima di comprare la tua gabbietta di canarini. Se hai invece una casa con giardino, opta per le tartarughe. Ricordati solo che in inverno vanno in letargo e il tuo piccolo non avrà modo di giocarci.

Animali domestici: quali scegliere per fascia d'età del bambino

Per non commettere errori nella scelta dell’animale per il tuo bambino puoi prendere in considerazione il criterio dell’età. I criceti, per esempio, sono adatti a bambini di età superiore ai 10 anni perché vanno maneggiati con cura e sono molto delicati.

Se vuoi regalargli un cane, sarebbe bene aspettare che abbia almeno 5/6 anni. Prima di questa età il bambino non potrebbe interagire come si deve con il cane e non potrebbe fare nulla per prendersene cura. Alcuni esperti consigliano addirittura di aspettare i 10 anni, quando i bambini sviluppano un certo senso di responsabilità.

Prima di questa data si possono prendere uccellini o pesci rossi, a patto di spiegare ai piccoli la vita in gabbia o in acquario. Lo stesso discorso vale per i gatti. Bisogna aspettare i 5/6 anni almeno. Se hai paura della reazione di un felino nei confronti di un bambino, scegli un gatto adulto perché ha maggiore capacità di autogestione.

Animali adatti a chi soffre di allergia

L’allergia al pelo di cani e gatti è in continuo aumento e sembra che sia la principale causa dello sviluppo di asma e rinite. Prima di prendere un animale per i bambini bisogna stare attenti anche a questo aspetto. Esistono però delle razze ipoallergeniche con cui possono convivere i bambini che soffrono di allergie:

  • gatti ipoallergenici: Siberiano, Balinese, Bengala, Devon Rex, Cornish Rex, Blu di Russia, Ocicat, Giavanese, Birmano, LaPerm, Siamese, Sphynx, Oriental Shorthair e Colorpoint Shorthair
  • cani ipoallergenici: American Hairless Terrier, Yorkshire Terrier, cani di tipo Bichon, Schnauzer, Cane d'acqua Spagnolo e Portoghese, Shih Tzu, Levriero Italiano, Samoiedo e Airedale Terrier
Cane razza SamoiedoHDiStock Photo
Cane ipoallergenico Samoiedo

Quale animale sceglierai?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE