Stai leggendo: Captain Marvel: tutto quello che c'è da sapere sul film con Brie Larson

Letto: {{progress}}

Captain Marvel: tutto quello che c'è da sapere sul film con Brie Larson

Il primo cinecomic Marvel con una donna protagonista sta per arrivare nelle sale: ecco qual è la trama, chi sono gli attori, quali sono le curiosità sul film che i protagonisti hanno rivelato.

Il poster di Captain Marvel Courtesy of Marvel Studios, Walt Disney

0 condivisioni 0 commenti

Il prossimo marzo il Marvel Cinematic Universe sfodera il suo primo cinecomic incentrato su una protagonista femminile, rivelando il personaggio che sarà decisivo nella lotta finale contro Thanos in Avengers: Endgame, ovvero Captain Marvel.

Il film è un prequel alle vicende cinematografiche degli Avengers, e vanta un cast come sempre pieno di stelle. Ecco allora tutto ciò che c’è da sapere su Captain Marvel.

Captain Marvel: quando uscirà al cinema?

L’uscita del film nelle nostre sale è prevista per il 6 marzo 2019, giusto in tempo per la festa delle donne! Da noi il cinecomic arriva con due giorni d’anticipo rispetto agli USA.

Una scena di Captain Marvel con Jude Law e Brie LarsonHDMarvel Studios

Captain Marvel: chi c’è nel cast?

  • Brie Larson: l’attrice premio Oscar per Room è la protagonista del film. Il suo ruolo è quello di Carol Danvers, una terrestre che non ricorda il suo passato sulla Terra (era una pilota di caccia) e si sente del tutto appartenente alla razza aliena dei guerrieri Kree, coloro che le hanno dato i poteri per cui è conosciuta come Captain Marvel.
Brie Larson in una scena di Captain MarvelHDMarvel Studios
  • Jude Law: l’attore inglese appena visto nei panni di Silente sarà l’alieno di razza Kree Walter Lawson / Mar-Vell. Il primo nome si riferisce alla sua identità come mentore di Carol Danvers nell’unità militare intergalattica Starforce. Nei fumetti Mar-Vell è l’alieno Kree che rende Captain Marvel la supereroina che conosciamo.

  • Samuel L. Jackson: la star americana torna nei panni di Nick Fury, il capo dello S.H.I.E.L.D. che in questo film vedremo in versione più giovane e con entrambi gli occhi (Captain Marvel è ambientato negli anni ‘90).

  • Gemma Chan: la star di Sherlock, Humans e Crazy & Rich (che prossimamente vedremo in Maria Regina di Scozia) è Minn-Erva /Doctor Minerva, anche lei aliena Kree della Starforce. Nei fumetti è una genetista, ed è stata una nemica dell’agente ribelle Mar-Vell.

  • Annette Bening: l’identità del suo personaggio è segreta.

  • Ben Mendelsohn: la star australiana (Ready Player One, Robin Hood - L’origine della leggenda) sarà Talos, il capo degli Skrull. Nel corso del film lo vedremo sia con il makeup da alieno che (poiché gli Skrull sono mutaforma), con sembianze umane.
Ben Mendelsohn sul set di Captain MarvelHDMarvel Studios
Ben Mendelsohn
  • Lee Pace: l’attore americano torna nei panni di Ronan l’Accusatore, che avevamo conosciuto in Guardiani della galassia.

  • Djimon Hounsou: l’attore de Il gladiatore torna a interpretare il mercenario di origine Kree che lavorava per Ronan in Guardiani della galassia.

  • Clark Gregg: Gregg porterà di nuovo sullo schermo l’amato e compianto agente Coulson dello S.H.I.E.L.D.

  • Lashana Lynch: l’attrice emergente ha il ruolo della migliore amica di Carol Danvers, Maria Rambeau, che descrive come “una pilota di caccia, molto forte, in pieno controllo di sé e molto richiesta nel suo ambito di lavoro”.

Captain Marvel: qual è la trama del film?

Captain Marvel: Lee Pace sul setHDMarvel Studios

Come ha riferito il produttore Jonathan Schwartz, il film “esordisce con Captain Marvel che già vive lontano dalla Terra, dotata di tutti i suoi superpoteri e impegnata nella guerra tra i Kree e gli Skrull”. Lei non ricorda il suo passato da umana ed è entrata nell’esercito dei Kree, la razza aliena che l’ha accolta e della quale è felice di far parte.

Proprio all’inizio Captain Marvel e la Starforce vengono mandati in missione su un pianeta alieno per combattere gli Skrull, e durante quella missione la protagonista viene catturata da questi ultimi. Senza dire come, Schwartz racconta che poi la supereroina finisce sulla Terra, atterrando dentro a un negozio di videonoleggio della catena Blockbuster, ed è lì che incontriamo “un Nick Fury più giovane, in possesso ancora di entrambi gli occhi e insieme i due dovranno ostacolare i piani degli Skrull per la Terra, mentre cercano di riscoprire il passato di Carol”.

Captain Marvel: curiosità sul film

  • La vicenda si svolge per metà nello spazio e per metà sulla Terra: dopo una breve introduzione che spiega il conflitto tra Kree e Skrull, Carol Danvers arriva sulla Terra e poi nel terzo atto del film l’azione si sposterà di nuovo nello spazio.

  • L’ambientazione anni ‘90: i registi Anna Boden e Ryan Fleck hanno citato, tra i titoli d’ispirazione, RoboCop, Terminator 2 e Il braccio violento della legge. “Sì”, ha ammesso il regista, “non è un film d’azione ma bisogna farci caso. Ci sono dei piccoli momenti, degli omaggi a inquadrature dai nostri film preferiti”.

  • I poteri di Captain Marvel: il produttore ha assicurato che entro la fine del film avremo visto tutto ciò di cui è in grado la protagonista, sottolineando in particolare la sua abilità di volare, la forza, i raggi fotonici. “È uno dei personaggi più potenti nei fumetti e forse il più potente di tutto il MCU, quindi vedere tutto ciò che viene sfoderato sullo schermo è uno dei grandi piaceri del film”.
Samuel L. Jackson in una scena di Captain MarvelHDMarvel Studios
  • La origin story di Nick Fury: spiega sempre Schwartz che “incontriamo Nick Fury in un momento molto interessante della sua vita. A metà degli anni ‘90, la GUerra Fredda è finita, la guerra al terrorismo non è ancora iniziata. È un periodo un po’ lento per lo spionaggio internazionale, e credo che Fury si chieda qual è il suo posto nel mondo, in un mondo in cui forse si sente obsoleto. E poi arrivano gli alieni dallo spazio!”. Pare inoltre che il film risponderà alla domanda scottante “perché Nick Fury non ha invocato l’aiuto di Captain Marvel prima, in Infinity War?”.

  • L’agente Coulson: “Avremo l’occasione di vedere Coulson (Gregg) al suo primo incontro con Nick Fury, quando era molto più giovane e i Kree non erano nemmeno lontanamente parte del suo vocabolario”.

Gli Skrull in Captain MarvelHDMarvel Studios
  • La Suprema Intelligenza: i fan dei fumetti sapranno che tra i Kree esiste questa sorta di essere divino chiamato Suprema Intelligenza, e Jude Law ha detto che sarà presente in qualche modo nel film. “Ciascun membro della Starforce, ognuno dei guerrieri Kree ha una particolare relazione con la Suprema Intelligenza che viene rivelata pian piano ed è piuttosto complessa”. L’attore ha anche aggiunto che ha voluto interpretare il suo personaggio come qualcuno che sente di avere una missione divina nella vita, proprio per la sua relazione con questo essere superiore.

  • C’è un gatto e si chiama Goose: Schwartz ha detto che un gatto che vedremo nel film deve il suo nome a Top Gun, ed è una versione del gatto dei fumetti che si chiama Chewie. Nella realtà, ci sono voluti quattro esemplari per le riprese, ciascuno con una capacità speciale di fronte alla telecamera: uno era da tenere in braccio, uno da inquadrare con primi piani, uno che annusa e poi c’era “quello stronzo”.

Captain Marvel: il trailer del film

Captain Marvel uscirà al cinema il 6 marzo 2019.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.