Stai leggendo: You, Penn Badgley ammonisce una fan che apprezza il personaggio dello stalker Joe

Letto: {{progress}}

You, Penn Badgley ammonisce una fan che apprezza il personaggio dello stalker Joe

Nella serie You, Penn Badgley interpreta il controverso ruolo dello stalker. Nonostante il suo personaggio abbia risvolti sexy, non si può interpretarlo neanche lontanamente come un ideale romantico.

Penn Badgley in una scena di You Getty Images

7 condivisioni 0 commenti

Stalking, bugie e letteratura. La nuova serie di Netflix, You, presenta il celebre Dan Humphrey di Gossip Girl, Penn Badgley, nel ruolo di un librario-stalker, ossessionato da una ragazza che vede entrare nel suo negozio e con cui svilupperà una relazione sentimentale.

Come in Dexter, il protagonista maschile di questa serie lascia spiazzati: Joe è gentile, colto, sempre attento ai bisogni degli altri, è un vero angelo custode per il bambino vicino di casa, che viene maltrattato dal patrigno, e si rivela il fidanzato perfetto per Blake.

Ma l’apparenza non può smentire la verità: Joe è uno psicopatico, stalker, assassino.

Purtroppo non tutte le fan lo vedono così ma per fortuna ci ha pensato l’attore Penn Badgley a rispondere a tono ad alcuni commenti. A una fan che su Twitter ha chiesto a Joe di “rapirla”, l’interprete ha reagito in modo secco. 

No, grazie.

Un’altra ragazza ha twittato: “Penn Badgley mi sta spezzando il cuore ancora una volta, come Joe. Cosa c’è che non va in lui?”. Anche in questo caso l’attore ha risposto prontamente: "È un assassino!"

Altri hanno individuato alcune somiglianze tra Joe e Dan Humphrey e, forse, si sono lasciati andare all’effetto nostalgia e hanno “romanticizzato” il giovane librario.

Dan Humphrey in Gossip GirlThe CW
Penn Badgley negli anni Duemila interpretava Dan Humphrey

“Okay, Penn Badgley era sexy come Dan, ma Joe…Joe è un livello completamente nuovo”, ha scritto una fan. E l’attore anche in questo caso ha risposto troncando ogni pensiero romantico.

…di problemi, chiaro?

Badgley sembra voglia prendere una posizione chiara, legata alla serie, per diffondere messaggi sociali: la relazione tra Joe e Blake è tutt’altro che sana, dato che lui ha rubato il suo cellulare, si è introdotto in casa sua, ha ucciso il suo ex e perseguita le sue amiche.

Non è difficile essere ingannati: la love story raccontata è da rom-com, spesso la coppia sembra una di quei film come 500 giorni insieme o Come eravamo, ma non si può sospendere la consapevolezza che Joe è una persona pericolosa.

Non manca chi scherza sulle analogie tra Joe e Dan, sostenendo che i tizi ossessionati dalla letteratura hanno sempre strani pensieri in testa. Ma Penn Badgley ha dichiarato, sempre tra i commenti degli utenti, di volersi concentrare a caratterizzare ancora più profondamente il suo Joe per la seconda stagione, in modo che a nessuno venga in mente di dipingerlo come un principe azzurro, tossico ma comunque principe azzurro. 

Voi cosa ne pensate? Vi è piaciuta questa serie?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.