Stai leggendo: Demi Lovato contro una pubblicità per bodyshaming su Instagram

Letto: {{progress}}

Demi Lovato contro una pubblicità per bodyshaming su Instagram

Demi Lovato ha attaccato duramente una pubblicità di Instagram per fatshaming. In Game of Sultans una ragazza carina è contrapposta concettualmente a una obesa.

Demi Lovato in primo piano Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Demi Lovato si è scagliata contro una pubblicità di Instagram con un contenuto di fatshaming. Sfogliando il proprio feed, la cantante si è imbattuta nel post sponsorizzato di Game of Sultans, che descriveva un personaggio femminile positivo come “carino” e gli affiancava un altro personaggio sovrappeso definito “obeso”: in altre parole, obeso è il contrario di carino?

La Lovato ha preso molto a cuore questo annuncio pubblicitario e l’ha criticato nelle proprie Instagram Stories, cercando di dare la maggior visibilità possibile al proprio messaggio.

Tante cose non vanno in questo annuncio.

L’idea che una ragazza obesa sia contrapposta a una ragazza carina è letteralmente inaccettabile. E Demi Lovato ha tenuto a sottolineare che “l’essere carina”è una variabile completamente indipendente dal peso: “Puoi essere carina qualunque sia la tua taglia”.

L'attacco della Lovato è stato ripreso anche da Kim Kardashian.

TMZ ha interpellato un rappresentante della pubblicità, che ha dichiarato che è stata rimossa.

Ci dispiace. Questo annuncio è stato approvato per errore. Lo abbiamo ricontrollato e rimosso da ogni appazione futura nei feed degli utenti.

Demi Lovato ha sofferto di disturbi alimentari ed è molto sensibile a queste tematiche. Nel documentario Simply Complicated del 2017, la popstar ha dichiarato di non essere ancora immune al problema e che il cibo rappresenta tuttora “la sfida più grande” per lei.

Era proprio necessario l’intervento di un personaggio pubblico per evitare la circolazione di un annuncio sponsorizzato di questo genere?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.