Stai leggendo: Esce dal coma dopo 12 anni. La madre non ha mai smesso di accudirlo

Letto: {{progress}}

Esce dal coma dopo 12 anni. La madre non ha mai smesso di accudirlo

È rimasto in coma per 12 lunghi anni, poi ad ottobre si è svegliato, ritrovando accanto a sé la mamma, che lo aveva assistito per tutto questo tempo. Ecco la storia di Wang Shubao e della donna che si è presa instancabilmente cura di lui.

6 condivisioni 0 commenti

Questa è una storia d'amore. D'amore vero.

Wang Shubao è un giovane uomo cinese che dodici anni fa, in seguito ad un drammatico incidente stradale, è rimasto paralizzato ed è entrato in coma. Wei Mingying è l'anziana madre che non l'ha mai abbandonato e che - dopo averlo vegliato in ospedale per circa tre anni - ha deciso di portarlo a casa con sé, per occuparsene da sola.

La donna, ha dovuto sacrificare completamente la sua vita per far fronte alle spese necessarie alle cure del figlio. Per un mese intero ha digiunato del tutto, con l'unico scopo di risparmiare il più possibile.

Rimasta nel frattempo vedova, si è indebitata fino al midollo e per 12, lunghissimi anni, ha vissuto le sue giornate per curare, lavare e nutrire con una siringa il figlio. Ogni mattina gli ha fatto fare ginnastica, cercando di evitare l'insorgere di piaghe da decubito.

Poi, ad ottobre, la prima buona notizia. Wang ha aperto gli occhi. E le ha sorriso

Il ragazzo, ormai diventato un uomo, è quadriplegico e non può parlare. Ma per la madre, vederlo sorridere e guardarsi intorno è fonte di una gioia incommensurabile.

Il suo più grande e unico desiderio prima di morire, si è finalmente avverato.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.