Stai leggendo: Capodanno: le ricette di Antonino Cannavacciuolo per il cenone di San Silvestro

Letto: {{progress}}

Capodanno: le ricette di Antonino Cannavacciuolo per il cenone di San Silvestro

A capodanno le ricette di Antonino Cannavacciuolo permettono di trasformare il cenone in un vero e proprio evento gastronomico casalingo: scopri i piatti dello chef.

Antonino Cannavacciuolo FoxLife

0 condivisioni 0 commenti

Il cenone di San Silvestro è uno scoglio perfettamente sormontabile quando le ricette sono stellate. Il nostro menu di capodanno di Antonino Cannavacciuolo ti permette di scegliere tra due antipasti, due primi, due secondi e due dolci in grado di farti inaugurare in bellezza l’anno nuovo.

Il menu dello chef ha come ingrediente principale il re della cucina napoletana delle feste: il baccalà. Cannavacciuolo, però, non propone le versioni tradizionali. Niente baccalà fritto o al forno. Preparerai un primo in cui il baccalà si trasforma nella farcia dei lumaconi e un secondo con il baccalà in versione mediterranea adagiato su una passata di pomodori datterini con origano, basilico e olio.

Mari e monti si alternano in questo menu come nella migliore tradizione del 31 dicembre. I gamberi si uniscono alle zucchine nel risotto e le sarde si sposano con le verdure nell’antipasto.

Il menù di capodanno di Antonino Cannavacciuolo include anche un piatto della tradizione napoletana rivisitato: la zuppa forte. A San Silvestro si dovrebbe mangiare la carne di maiale e lo chef propone questo eccezionale intingolo con milza, polmone e cuore di maiale.

Fatti ispirare dalle ricette di Cannavacciuolo e festeggia l’ingresso dell’anno nuovo con i suoi piatti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.