Stai leggendo: Operation London Bridge: cosa accade se muore la Regina Elisabetta II

Letto: {{progress}}

Operation London Bridge: cosa accade se muore la Regina Elisabetta II

Sembra il nome in codice per un'operazione di James Bond, invece è un protocollo reale che scatta in caso di morte della Regina Elisabetta II.

La Regina Elisabetta II in completo rosa Getty Images

4 condivisioni 0 commenti

La Regina Elisabetta ha compiuto 92 anni e con i suoi 66 di regno è in assoluto la sovrana più longeva della storia britannica - ha superato anche il record detenuto finora trisavola Regina Vittoria con 63 anni.

Ma cosa accade in caso di morte della sovrana? La risposta è semplice: c'è un meticoloso protocollo da seguire. Si tratta di un piano così segreto tanto da far rabbrividire perfino James Bond e si chiama Operation London Bridge. Il protocollo reale è stato diffuso dal The Guardian, che spiega nel dettagli ogni passaggio del piano. Il nome in codice viene dalla frase London Bridge is down.

Ecco tutti gli step da seguire.

Se muore la Regina Elisabetta: chi è il suo erede?

Il Principe Carlo sarà erede diretto di Elisabetta IIHDGetty Images

Nel caso in cui la Regina muore mentre si trova all'estero, il suo corpo dovrà essere trasportato a Buckingham Palace. Lungo il tragitto, la folla può accompagnare l'auto dove riposa la sua sovrana, lanciando fiori e ghirlande. Secondo la linea di successione, Carlo di Galles diventerà immediatamente Re tramite cerimonia di incoronazione.

Quando arriverà il temuto momento, il Primo Ministro degli Esteri diramerà la notizia alle alte cariche dei 15 Stati d'Oltremare di cui Elisabetta è Capo di Stato, a seguire anche ai 36 Paesi che formarono il Commonwealth. Successivamente, la notizia verrà divulgata anche ai media. 

La notizia della morte della Regina Elisabetta come avverrà?

La Regina Elisabetta II HDGetty Images

A qualche punto, giornali e notiziari di tutto il mondo sapranno esattamente cosa dire ai lettori o spettatori. Infatti, i giornalisti verranno informati prima dell'accaduto, in modo da prepararsi per l'edizione straordinaria in tutto il mondo.

Successivamente, il Regno Unito proclamerà i dieci giorni di lutto nazionale - chiamati anche D-Day. Le bandiere inglesi verranno calate, il Parlamento si riunirà, così come tutta la famiglia reale, che giungerà a Londra per la cerimonia di incoronazione del Re Carlo. I media prevedono che Camilla, come sposa del Principe, verrà di conseguenza proclamata Regina.

Nel quarto giorno di lutto, la bara della sovrana si sposterà da Buckingham Palace a Westminster Hall dove resterà per permettere ai sudditi, ma anche turisti, di visitarla, seguendo gli opportuni orari di servizio.

Come si svolgeranno i funerali della Regina?

Elisabetta II ha 92 anni, il consorte Filippo 96HDGetty Images

Il lutto nazionale implica che ogni attività si fermi: nessun negozio aperto, le linee dei treni e dei bus saranno non funzionanti. La cerimonia funebre dovrebbe iniziare verso le 11 di mattina, dopo la preparazione della bara della Regina. Tuttavia, i dettagli del funerale potrebbero variare da monarca a monarca: il Principe Filippo, che di anni ne ha 96, ha infatti dichiarato di preferire una cerimonia privata.

Questo è il protocollo base da seguire in caso di morte della Regina Elisabetta II, ma noi ci auguriamo di vederla sul trono ancora per un po'!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE