Stai leggendo: Rotolo light con verdura, formaggio fresco e pesce affumicato

Letto: {{progress}}

Rotolo light con verdura, formaggio fresco e pesce affumicato

Una ricetta semplice ma molto gustosa, il rotolo di spinaci al salmone è perfetto come antipasto leggero oppure per un pranzo o cena a buffet.

Girelle verdi ripiene Rodi Roșcata

7 condivisioni 0 commenti

Mentre il rotolo dolce alla crema è il dessert per il dopo pranzo della domenica, il rotolo salato è ideale per un antipasto leggero e delizioso. Oggi ti propongo una ricetta non solo gustosa, ma anche bilanciata dal punto di vista nutrizionale - rotolo di spinaci al salmone - ricco di fibre, con grassi buoni, tante proteine e pochi carboidrati. 

Girelle con salmoneHDRodi Roșcata

Per preparare il rotolo ho usato gli spinaci congelati però vanno bene anche gli spinaci freschi: lava bene le foglie, asciuga e cuoci per pochi minuti nella padella antiaderente con il coperchio. Fai scolare per togliere tutta l'acqua in eccesso e frulla. 

Come al solito, per ottimizzare l'apporto calorico del piatto, ho usato delle farine diverse: farina di lupini, farina di riso e, per una consistenza più rustica, dei fiocchi di avena piccoli. Puoi tranquillamente usare qualsiasi altro tipo di farina come la farina integrale, di farro, di segale o di avena: il rotolo sarà buono lo stesso ma avrà dei valori nutrizionali leggermente diversi.

Girelle salate e verdureHDRodi Roșcata

Siccome per preparare la base del rotolo non serve alcun agente lievitante, è molto importante montare a neve ben ferma gli albumi e incorporare con attenzione nel composto. 

Per cuocere la base ho usato una teglia rettangolare (22 x 18 cm) foderata con carta da forno. Lascia raffreddare molto bene la base, farcisi, avvolgi nella pellicola alimentare e tieni nel frigorifero per almeno una notte: il rotolo diventerà compatto quindi sarà facile tagliare delle girelle perfette. Per la ricetta vegetariana, farcisci il rotolo con delle verdure grigliate, dei pomodori secchi, del patè di funghi o di olive.

Le dosi indicate nella ricetta sono per 10 girelle, circa 75 kcal per una, di cui: 6,7 g carboidrati, 1,7 g grassi e 7,2 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi). 

Informazioni

Ingredienti

Per la base

  • Spinaci congelati 200 grammi
  • Albume d'uovo 130 grammi
  • Latte di chefir 50 grammi
  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • Fiocchi d'avena piccoli 20 grammi
  • Farina di lupini 10 grammi
  • Farina di riso 50 grammi
  • Un pizzico di sale e pepe nero

Per la farcia

  • Salmone affumicato 100 grammi
  • Formaggio fresco magro di tipo quark 150 grammi
  • Succo di limone 1 cucchiaio
  • Scorza di limone biologico A piacere
  • Un pizzico di sale e pepe nero
  • Rucola Una manciata (opzionale)

Preparazione

  1. Peso gli spinaci, metto in un pentolino, copro con il coperchio e lascio cuocere per 5 - 7 minuti. Scolo, frullo e lascio stiepidire.

  2. In una ciotola unisco gli spinaci frullati con il latte di chefir, l'olio di oliva, il sale, il pepe nero, 50 g di albume e amalgamo bene.

  3. Unisco al composto le farine, i fiocchi di avena e mescolo con un cucchiaio.

  4. Infine, monto a neve ferma 80 g di albume e incorporo con attenzione nell'impasto. Verso il composto in una teglia foderata con carta da forno e distribuisco in modo uniforme aiutandomi con una spatola.

  5. Inforno nel forno caldo a 180°C per circa 25 - 30 minuti (verifico la cottura infilando uno stecchino in mezzo al biscotto, se esce pulito e asciutto è pronto). Tolgo dal forno e arrotolo con tutta la carta da forno. Lascio raffreddare bene.

  6. Amalgamo il formaggio magro con il sale, un pizzico di pepe, il succo e la scorza di limone.

  7. Stacco la carta forno, spalmo il rotolo con la crema di formaggio, dispongo sopra le fettine di salmone, una manciata di rucola e arrotolo. Avvolgo il rotolo pronto nella pellicola alimentare e metto nel frigorifero per tutta la notte.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.