Stai leggendo: Nathalie Caldonazzo ripensa alla storia d’amore con Massimo Troisi: 'Sono stata fortunata’

Letto: {{progress}}

Nathalie Caldonazzo ripensa alla storia d’amore con Massimo Troisi: 'Sono stata fortunata’

Quando Massimo Troisi è prematuramente scomparso nel 1994, Nathalie Caldonazzo aveva 24 anni ed era la sua fidanzata. L'attrice e showgirl ha ricordato la sua storia d'amore con il grande artista napoletano negli studi di Vieni da me con Caterina Balivo.

Nathalie Caldonazzo Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Massimo Troisi è stato un genio della comicità, un pioniere della risata. Il suo modo di arrivare al pubblico, alla gente, era unico e speciale, irripetibile. Così, quando nel 1994 l'artista è morto a causa di alcuni problemi cardiaci congeniti, il mondo dello spettacolo ha deciso di riempire quel vuoto da lui lasciato con un incredibile condensato di affetto, devozione e stima, sentimenti che animano il cuore di tutti ripensando all'attore de Il Postino. Non sorprende che Nathalie Caldonazzo, che è stata al suo fianco proprio negli ultimi anni di vita, si commuova ancora parlando di Troisi, l'uomo speciale che ha amato intensamente fino a quando non le è stato strappato via.

L'attrice, oggi 49 anni, ha ripercorso la sua storia d'amore con Massimo Troisi negli studi di Vieni da me, ospite di Caterina Balivo. La loro relazione è durata 2 anni (1992-1994), ma lei ricorda come fosse oggi il loro primo incontro:

Ci siamo conosciuti in un ristorante di Roma. Mangiava e mi fissava. Uscendo l'ho salutato, perché mi aveva fissato per tutto il tempo. Lui rimase stupito. Lo conoscevo per fama, quando ero piccola mia madre mi portava a vedere i suoi film ma io non mi divertivo, non lo capivo. Poi, conoscendolo, ho scoperto una persona molto bella, particolare.

Dopo quell'incontro, fu Massimo Troisi a cercarla:

Mi cercò per una settimana e riuscì a recuperare il mio numero di telefono. Uscimmo a bere un caffè. Avevo 24 anni, lui 39 anni. Siamo stati insieme nei suoi ultimi due anni.

Perderlo fu un duro colpo, difficile da incassare specialmente alla sua giovane età:

Per una ragazza di 24 anni è troppo presto per subire un lutto d'amore. Quando il tuo compagno di vita va via stai male, ci ho messo tanto a riprendermi, ma sono contenta di averlo conosciuto. Lui aveva molta paura della morte, ma da buon napoletano la esorcizzava, faceva finta di non avere quella patologia cardiaca.

Oggi Nathalie Caldonazzo ha una figlia, Mia, nata dalla relazione ormai finita con l'imprenditore Riccardo Sangiuliano. Continua a lavorare al cinema, in teatro e in televisione. Recentemente, l'abbiamo vista al reality L'Isola dei Famosi.

Grazie Nathalie per averci ricordato, ancora una volta, quanto fosse speciale Massimo Troisi.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE