Stai leggendo: Il doppio ritorno di MasterChef: è tutto pronto per MasterChef All Stars e MasterChef 8

Letto: {{progress}}

Il doppio ritorno di MasterChef: è tutto pronto per MasterChef All Stars e MasterChef 8

La cucina di MasterChef riapre al pubblico: da stasera, 20 dicembre, su Sky Uno debutta MasterChef All Stars, la gara definitiva tra i migliori cuochi transitati dalla Masterclass. Dal prossimo 17 gennaio, invece, torna MasterChef 8. Ecco tutte le novità.

i giudici di MasterChef 8 Ufficio Stampa

6 condivisioni 0 commenti

MasterChef è il tempio televisivo della cucina italiana e, in 7 edizioni, ha contribuito a trasformare il "dietro le quinte" della realizzazione di un piatto gustoso in un vero e proprio show. Il talent culinario di Sky prodotto da Endemol Shine Italy sta per tornare, e lo fa in grande stile con tantissime novità. Da stasera, 20 dicembre, alle 21.15 su Sky Uno andrà in onda MasterChef All Stars, competizione serrata e definitiva tra alcuni dei migliori cuochi che il pubblico ha già conosciuto grazie alla Masterclass in questi ultimi anni. A giudicare il loro operato saranno Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, affiancati in ognuna delle 4 puntate da altri importanti ospiti provenienti dalla famiglia di MasterChef.

Dal 17 gennaio alle 21.15, invece, parte MasterChef 8, l'ottava edizione del cooking show dei record che debutterà all'insegna di una new entry: accanto ai veterani Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo ci sarà Giorgio Locatelli, chef stellato rinomato in tutto il mondo, da Londra a Parigi, passando per Dubai. Per chi volesse conoscerlo meglio, Sky Uno presenta Giorgio Locatelli - MasterChef Calling, in prima TV su Sky Uno alle 12.45 del 20 dicembre (sarà disponibile poi su Sky On Demand) e in replica il 4 gennaio alle 19.40, sempre su Sky Uno.

Conosciamo nel dettaglio le novità di MasterChef All Stars e MasterChef 8.

L'esordio di MasterChef All Stars

Per la prima volta, 16 veterani di MasterChef si sfideranno mettendo alla prova le loro abilità culinarie. Tra loro c'è chi ha aperto un ristorante, chi è diventato chef e chi, invece, è sbarcato sui social con i suoi piatti diventando influencer. La gara si articolerà in 4 puntate speciali: come anticipato, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo verranno affiancati in ogni puntata, a turno, da Joe Bastianich, Antonia Klugmann, Iginio Massari e Giorgio Locatelli.

I 16 concorrenti sono: Danny D'Annibale, Anna Lupi, Maurizio Rosazza Prin, Ivan Iurato, Marika Elefante, Daiana Cecconi, Paola Galloni, Almo Bibolotti, Michele Cannistraro, Simone Finetti, Alida Gotta, Maradona Youssef, Rubina Rovini, Dario Baruffa, Loredana Martori e Alberto Menino. 

I concorrenti di MasterChef All StarsHDUfficio Stampa
I concorrenti di MasterChef All Stars

Una prima scrematura avverrà in seguito a degli assaggi al buio da parte dei giudici, che così non saranno condizionati dai trascorsi dei concorrenti.

Tra loro verrà eletto il primo MasterChef All Stars d’Italia, che vincerà un premio di 100mila euro. La somma sarà devoluta interamente a Liberamensa, associazione che dal 2008 si occupa di offrire opportunità di reintegro ai detenuti del carcere di Torino attraverso formazione e lavoro, in carcere e fuori, anche nei settori catering e gastronomia.

Torna MasterChef 8: tutto sulla nuova edizione

La ricerca del miglior cuoco amatoriale d'Italia - che vincerà 100mila euro e la possibilità di scrivere un libro di cucina - riparte, come anticipato, con una novità nel cast: accanto a Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, quest'anno arriva Giorgio Locatelli. Migliaia di aspiranti chef hanno partecipato ai casting, ma durante il Live Cooking della prima puntata solo 20 di loro riusciranno a mettere piede nella cucina di MasterChef (superata la temibile prova dell'Hangar!). Ultimata la selezione dei 20 concorrenti, si darà inizio alla gara vera e propria, attraverso una lunga serie di sfide, tra cui le già conosciute prove Mystery Box, Invention Test e Pressure Test.

Come ogni anno, sono attesi tantissimi ospiti: ci saranno Marco Pierre White, Iginio Massari e il cuoco tedesco Heinz Beck, premiato con ben 3 stelle Michelin. Anche l'ottava edizione prevede diverse prove in esterna: quella più speciale si svolgerà a Roma in occasione della festa organizzata per il Quarantesimo anniversario dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) dove i ragazzi down insieme ai concorrenti di MasterChef prepareranno il pranzo per i ragazzi dell’Associazione e per i loro amici e parenti. I concorrenti si sfideranno anche all'Isola di Burano, a Madrid e nei paesaggi viticoli di Langhe, Roero e Monferrato.

Si rinnova anche l'appuntamento con la striscia quotidiana. Tutti i giorni a partire dal 25 gennaio, alle ore 19.55 sempre su Sky Uno, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo racconteranno retroscena delle rispettive carriere incrociandoli con le descrizioni dei loro piatti più ricercati. Giorgio Locatelli, invece, mostrerà i suoi 'signature  dishes', un modo per parlare della propria vita attraverso le sue ricette. Durante il daytime di MasterChef Magazine, inoltre, ci sarà spazio per le storie degli aspiranti chef protagonisti del cooking show e per le loro dinamiche all’interno della gara.

Anche quest'anno, MasterChef sceglie di essere plastic free ed eco-friendly, promuovendo il consumo ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando cibo. La produzione ha adottato in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free: piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli impiegati nel programma sono tutti di natura compostabile ed ecosostenibile. Come nelle scorse stagioni, inoltre, la gran parte degli alimenti non utilizzati è stata donata all’Opera Cardinal Ferrari Onlus di Milano. 

Siete pronti a tornare nella cucina di MasterChef?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.