Stai leggendo: Tutto quello che sappiamo sulla terza stagione di Stranger Things: ambientazione, trama, cast e molto altro

Letto: {{progress}}

Tutto quello che sappiamo sulla terza stagione di Stranger Things: ambientazione, trama, cast e molto altro

I nuovi episodi di Stranger Things stanno per tornare su Netflix, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla terza stagione, dalla trama ai nuovi volti nel cast, passando per le curiosità.

Una scena corale di Stranger Things Netflix

5 condivisioni 0 commenti

Dopo due stagioni da record, il fenomeno Stranger Things non accenna ad affievolirsi. La terza stagione di una delle serie più attese del 2019 è in preparazione e il pubblico freme per conoscere quali sorprese ci riserva la serie tv Netflix radicata nell'immaginario degli anni '80.

Tra omaggi ai maestri del genere horror e fantastico, da Stephen King a Steven Spielberg, da Joe Dante a John Carpenter, finora Stranger Things ha riportate in auge quell'universo immaginifico ingenuo e artigianale grazie alla sapienza e all'intuito dei creatori, i Duffer Brothers.

Mentre le star Millie Bobby Brown, David Harbour e Finn Wolfhard espandono le loro carriere con nuovi importanti progetti, facciamo il punto su tutto ciò che sappiamo della terza stagione di Stranger Things.

Data di uscita della terza stagione di Stranger Things

Stranger Things 3 arriverà su Netflix nel 2019, per l'esattezza in estate. La release precisa non è stata ancora comunicata, ma a suggerire la nuova collocazione sarebbe stato un teaser trailer dedicato all'apertura di un nuovo mall a Hawkins, cittadina fictional dell'Indiana in cui Stranger Things è ambientato.

La conferma ufficiale è arrivata dalla programming executive di Netflix Cindy Holland, ospite ai Television Critics Association la scorsa estate, che ha confermato lo slittamento rispetto alle prime due stagioni dello show uscite, rispettivamente, nell'autunno 2016 e 2017.

Il cast della terza stagione di Stranger Things

Stranger Things: Millie Bobbie Brown nella prima stagioneHDNetflix

La buona notizia è che tutto il cast originale di Stranger Things farà ritorno nei nuovi episodi. Confermata la presenza di Millie Bobby Brown nei panni di Eleven e di Finn Wolfhard in quelli di Mike, Winona Ryder sarà ancora Joyce e con lei rivedremo Noah Schnapp (Will), Caleb Mclaughlin (Lucas), Gaten Matarazzo (Dustin), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) e Joe Keery (Steve), uno dei personaggi più amati dai fan. Naturalmente ci sarà anche David Harbour nei panni dello sceriffo Jim Hopper.

Tra gli arrivi della seconda stagione rivedremo la rossa Sadie Sink, che interpreta Max, e Dacre Montgomery, che veste i panni del suo fratellastro Billy, mentre Sean Astin, dopo il drammatico finale di stagione, non tornerà.

E veniamo ai volti nuovi in arrivo: Maya Hawke, figlia di Ethan Hawke e Uma Thurman, sarà Robin, un nuovo personaggio che nasconde oscuri segreti. Considerando l'età della diciannovenne Maya, è probabile che Robin entrerà a far parte del gruppo di Jonathan, Nancy e Steve. Ma quali sono gli oscuri segreti a cui allude la presentazione del personaggio? Si profila una nuova relazione sentimentale in vista per Steve?

Annunciato, inoltre, l'arrivo di Jake Busey nel ruolo di Bruce, un giornalista, di Cary Elwes che interpreterà il Sindaco di Hawkins, Kline, politico "più preoccupato della sua immagine che del benessere degli abitanti della cittadina che governa", di Francesca Reale che si calerà nei panni di Heather, bagnina presso la piscina pubblica che diverrà il punto focale di un nuovo mistero. In più si profila un'espansione del ruolo di Erica (Priah Ferguson), la sorellina di Lucas.

I titoli degli episodi della terza stagione di Stranger Things

Giorni fa, Netflix ha diffuso un teaser della terza stagione in cui vengono svelati i titoli degli otto episodi che compongono la stagione 3. Ecco l'elenco completo:

  • Suzie, mi ricevi?
  • Incubi
  • Il caso della bagnina scomparsa
  • La sauna
  • L'origine
  • Il compleanno
  • Il morso
  • La Battaglia di Starcourt

Tanti i quesiti sollevati dai misteriosi titoli. Per cominciare, chi è Suzie? L'unica Susan presente in Stranger Things, finora, è Susan Hargrove, madre di Max e matrigna di Billy. Sarà lei la Suzie in questione?

Quando è ambientata la storia?

Prosegue la tradizione. La prima stagione di Stranger Things era ambientata nel 1984, la seconda nel 1984 e la terza stagione sarà ambientata nel 1985, anno di Ritorno al futuro, I Goonies, Breakfast Club e Like a Virgin.

Mentre le prime due stagioni si svolgevano durante l'anno scolastico, stavolta l'azione sarà ambientata in estate, durante le vacanze estive. Nel corso di un'intervista a Variety, il produttore Shawn Levy ha anticipato:

I nuovi episodi saranno pieni di piscine, campeggi, parate del Quattro Luglio e fuochi d'artificio. Sarà divertente godere di quest'atmosfera gioiosa prima che la situazione precipiti nell'oscurità. 

Il promo diffuso da Netflix ha anticipato, inoltre, l'apertura del nuovo centro commerciale di Hawkins, lo Starcourt Mall, che prevediamo avrà un ruolo centrale nella trama dei nuovi episodi. Tra l'altro al centro commerciale è dedicato il titolo dell'ultimo episodio della stagione, La battaglia di Starcourt.

View this post on Instagram

today was the best #strangerthingsday ever

A post shared by Stranger Things (@strangerthingstv) on

La trama della terza stagione di Stranger Things

Difficile anticipare cosa ci riserva la nuova stagione di Stranger Things. Sappiamo  che i coraggiosi protagonisti dovranno affrontare una nuova minaccia che grava su Hawkins e dovranno sbrogliare i misteri celati dalla cittadina.

Un nuovo villain in arrivo, dunque? Forse, ma senza dimenticare la mostruosa creatura che ci ha accompagnato nelle prime due stagioni. Stranger Things 2 si è conclusa positivamente, ma il Mind Flayer è ancora lì, celato da qualche parte in attesa di tornare a minacciare i giovani abitanti di Hawkins. Anche se non sappiamo quale funzione rivestirà nei nuovi episodi, Shawn Levy garantisce che lo rivedremo.

Abbiamo concluso la seconda stagione con un chiaro segnale, il Mind Flayer non è stato eliminato e forse ha perfino identificato il suo nemico. L'oscurità, e la battaglia per sconfiggerla, si farà più intensa nella terza stagione.

Qualsiasi cosa accadrà, sappiamo che stavolta il povero Will non sarà il bersaglio dello scatenarsi del male a Hawkins.

Daremo una pausa a Will. Non lo scaglieremo al centro dell'inferno per la terza volta consecutiva.

Ci sarà spazio anche per la componente romantica. Come anticipato nella precedente stagione, Mike ed Eleven ormai sono una coppia così come Max e Lucas Che accadrà a questi amori primaverili?

Il legame tra Mike e Eleven si rafforzerà e lo stesso accadrà tra Mad Max e Lucas. Ma non dimentichiamo che sono solo tredicenni, che valore hanno le relazioni sentimentali in quello stadio della vita? Non possono essere relazioni solide e stabili, perciò sarà divertente seguire questa altalena di sentimenti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.