Stai leggendo: Come rimettersi in forma dopo le feste: dieta, esercizi da fare e consigli

Letto: {{progress}}

Come rimettersi in forma dopo le feste: dieta, esercizi da fare e consigli

Le feste natalizie portano con sé chili di troppo, oltre che regali. Dopo le abbuffate di pranzi e cenoni di Natale e Capodanno, è necessario rimettersi in forma. Ma come? Un’alimentazione sana, una dieta equilibrata e l’attività fisica sono la soluzione.

3 condivisioni 0 commenti

Le feste natalizie fanno spesso rima con abbuffate, pranzi e cenoni e questo comporta, inevitabilmente, un aumento di peso e un po’ di pancetta in più. Tra riunioni di famiglia, scambi di regali e giocate varie, ogni occasione è buona per mettersi a tavola ad assaporare piatti prelibati e menù di Natale gustosi e irresistibili.

Dopo le feste di Natale, per rimettersi in forma, è consigliabile seguire una dieta che sia equilibrata e fare esercizi che aiutino a smaltire i chili di troppo. Se pensi di essere ingrassata, hai nausea e ti senti gonfia, ecco alcuni preziosi consigli per tornare in forma dopo le feste.

Alimentazione: cosa mangiare e cosa evitare

Ragazza che beveHDPexels

Se soffri di mal di testa, stanchezza, gonfiore addominale, occhi gonfi e sei ingrassata dopo le feste, il digiuno non è mai la soluzione: saltando un pasto, infatti, l’organismo ne può essere disorientato e si corre il rischio del classico effetto “yo-yo” con conseguenti oscillazioni di peso.

Come smaltire i chili di troppo, allora? Dopo aver ecceduto nel consumo di cibo, è consigliabile un’alimentazione equilibrata a base di alimenti disintossicanti, evitando grassi, dolci, fritti e alcol e favorendo cibi magri senza esagerare nelle porzioni. Tutto ciò per non affaticare ulteriormente l’apparato digerente e per agevolare l’eliminazione di tossine e scorie. Verdura e frutta dovrebbero essere consumate nella quantità di cinque porzioni al giorno: il trucco è mangiare poco e spesso. Cosa mangiare e cosa evitare, dunque?

Cibi consigliati

Sono diversi i cibi da prediligere, quelli che possono aiutare a depurare l’organismo e di conseguenza tornare in forma più velocemente e in modo sano. Per sentirti leggera dopo le abbuffate di Natale e perdere i chili di troppo, cerca di prediligere i seguenti alimenti:

Le verdure potranno essere mangiate al vapore o crude senza olio e a volontà: queste sono, infatti, ricche di vitamine, minerali e fibre. Le proprietà benefiche di carciofi e asparagi ti consentiranno di tornare in linea e in salute, depurando l’organismo ed eliminando i liquidi in eccesso: i carciofi possono essere consumati sia crudi – nelle insalate - che bolliti. I finocchi stimolano la funzionalità dell’intestino e vantano un effetto diuretico, oltre a contenere pochissime calorie.

Il limone è utile per riuscire a digerire dopo i pasti, oltre che per pulire l’organismo e fare scorta di vitamina C: potete aggiungerlo alle verdure o berne il succo, la mattina a digiuno, con una tazza di acqua calda. Le mele combattono la ritenzione idrica e, soprattutto, la mela verde è l’ideale per le sue poche calorie e proprietà depurative. La frutta secca può essere, invece, consumata con moderazione.

Le lenticchie aiutano la regolarizzazione dell’intestino, favorendo un ritorno della pancia piatta. L’avena è, poi, uno dei più importanti cereali da aggiungere nella propria dieta, dopo Natale e Capodanno: contiene molte proteine, vanta proprietà depurative e accelera il metabolismo, così da riuscire a perdere i chili di troppo. Pasta e pane integrali andranno più che bene, ma senza esagerare.

Lo zenzero agevola l’eliminazione delle tossine dallo stomaco, oltre ad avere effetti antiossidanti e combattere i radicali liberi. L’acqua è importantissima per depurare il fegato: nello specifico, è importante bere circa 2-3 litri di acqua al giorno, per eliminare il sale in eccesso e le scorie derivanti dai pasti grassi e abbondanti. Puoi, inoltre, consumare liberamente tisane a base di erbe, soprattutto quelle al carciofo, camomilla, finocchio, tarassaco, cardo mariano, bardana, betulla o melissa, per via delle proprietà depurative.

Cibo da evitare

Naturalmente, non tutti gli alimenti possono essere consumati liberamente, ma andrebbero evitati del tutto o, quantomeno, ridotti drasticamente. Tra questi, ci sono:

  • Carni rosse;
  • Salumi;
  • Formaggi;
  • Fritti;
  • Dolci;
  • Cereali raffinati;
  • Salse caloriche;
  • Bibite zuccherate e gassate;
  • Alcol

Un piccolo sacrificio ti porterà sicuri benefici. Cerca anche di limitare i pasti fuori casa, optando per qualcosa che sia poco condito o elaborato: scegliete, magari, un panino con verdure, un'insalata o un trancio di pizza il più semplice possibile.

Dopo le feste, per ottenere dei buoni risultati, è necessario limitare le proteine animali e i grassi, sostituendo la carne – in special modo, quella rossa – con legumi e verdure, oppure con carne bianca e pesce cotti al vapore. Le uova andrebbero, invece, ridotte a una alla settimana, per diminuire i livelli del colesterolo cattivo nel sangue. Naturalmente, zuccheri, dolci, alcolici e piatti elaborati e calorici vanno assolutamente evitati: per la voglia di dolce, è possibile ricorrere alla frutta o, al massimo, a un quadretto di cioccolato fondente.

La dieta per rimettersi in forma: esempio di menù

Ragazze che mangianoPexels

Per rimettersi in forma dopo le feste natalizie, una dieta adeguata dovrebbe includere alimenti ricchi di fibre, vitamine, minerali e sostanze antiossidanti, in grado di agevolare la depurazione dell’organismo che, poco per volta, ritroverà il suo tono. Vediamo un esempio di menù da seguire per perdere peso.

  • Colazione: 20 grammi di pane e 150 millilitri di latte scremato o vegetale, come quello di soia;
  • Spuntino: 1 vasetto di yogurt magro o vegetale;
  • Pranzo: 50 grammi di pane, 150 grammi di cavolfiore al vapore con succo di limone e pepe e 2 fette di ananas o 1 piatto di quinoa lessata, 25 grammi di ceci con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva, 200 grammi di broccoli in padella con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e 1 arancia o 100 grammi di tofu, 50 grammi di pane e 1 piatto di zucchine alla griglia con olio extravergine di oliva o 150 grammi di tempeh alla griglia, 200 grammi di patate al vapore e 100 grammi di uva;
  • Merenda: 1 tazza di tè verde e 20 grammi di pane azzimo;
  • Cena: 1 piatto di minestra, 30 grammi di ceci, 30 grammi di pasta, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e 1 piatto di patate al vapore o 1 piatto di minestrone di verdure, 200 grammi di legumi misti, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva, 1 piatto di carote al vapore con succo di limone e 1 kiwi o 30 grammi di riso con 30 grammi di lenticchie, 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva e 1 piatto di carote al vapore con succo di limone o crema di avena preparata con 40 grammi di fiocchi di avena, 100 grammi di carote, 100 grammi di patate e 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva, 1 piatto di fagiolini al vapore e macedonia di frutta fresca.

Naturalmente, è sempre consigliabile chiedere il parere a un nutrizionista o al proprio medico, soprattutto in presenza di patologie.

Gli esercizi da fare dopo le feste

Ragazza che fa gli addominaliHDPixabay

Gli esercizi da fare dopo le feste di Natale per rimettersi in forma sono tanti e tutti abbastanza semplici da eseguire. L’attività fisica è l’alleata migliore per perdere i chili di troppo e sgonfiarsi. Sono diversi i modi per tenersi in forma facilmente e facendo del semplice movimento. Vediamone alcuni dei più semplici:

  • Fare passeggiate lunghe;
  • Utilizzare la bicicletta;
  • Nuotare;
  • Prendere le scale;
  • Correre;
  • Parcheggiare distanti per poterne approfittare e camminare.

L’attività fisica è di fondamentale importanza per dimagrire e tornare in forma e le discipline di tipo aerobico sono quelle che aiutano maggiormente in tal senso. Ad esempio:

  • Salti sul posto: per un minuto senza fermarti, metti le braccia lungo i fianchi, fai un salto aprendo le gambe e mettendo le braccia tese sopra la testa e fai un altro salto per tornare alla posizione iniziale. Ripeti, riposando un minuto tra una sessione e l’altra;
  • Salti con la corda: fai dei salti lenti, continua a ritmo per circa un minuto, velocizza e continua per altri due minuti. Ripeti per tre volte e riposa un minuto tra un esercizio e l’altro;
  • Addominali: fai circa venti ripetizioni;
  • Salti con ginocchia piegate: gambe unite e braccia aperte verso l’esterno, alza una gamba verso il petto piegandola e tieni la punta del piede verso il basso; nel frattempo, abbassa le braccia e falle passare sotto al ginocchio. Ripeti l’esercizio anche con l’altra gamba e prosegui fino a raggiungere almeno venti sollevamenti con entrambe le gambe;
  • Affondi laterali: gambe divaricate, un passo avanti e piegale in modo da formare un angolo di novanta gradi, toccando quasi per terra con il ginocchio della gamba tesa. Ripeti quindici volte per ogni gamba.

È certo che, per essere in forma quanto basta, non sempre è necessario fare sport o recarsi in palestra spesso: bastano, infatti, alcuni piccoli accorgimenti da seguire durante il corso della giornata, ma ci vogliono costanza e impegno nel farlo, oltre a una corretta alimentazione. Come visto, gli esercizi per mettersi in forma possono essere eseguiti anche comodamente a casa, meglio se a giorni alterni: 3-4 volte alla settimana, per circa 30-40 minuti almeno.

Saltare la corda può essere di aiuto per riscaldare la muscolatura, oltre che per bruciare diverse calorie. I salti sul posto sono una buona variante del salto con la corda; mentre gli affondi frontali servono per snellire le gambe e tonificare i glutei.

Quando si eseguono esercizi del genere, è importante fare attenzione all’intensità con la quale si lavora: se riesci a parlare durante l'esercizio, è consigliabile aumentare la velocità di esecuzione; al contrario, se fai fatica e hai affanno, diminuisci e prosegui moderatamente.

Evitare lo stress

Ragazza che fa una saunaHDPexels

Infine, uno dei migliori consigli per tornare in forma dopo le feste da seguire è quello di dire no allo stress! Cerca di concentrarti sui lati positivi, provando a raggiungere i tuoi obiettivi passo dopo passo, senza disperarti o guardare quanto possa essere insormontabile farcela: poco per volta, infatti, con tranquillità e serenità, oltre che buona volontà e organizzazione, tutto sarà possibile.

Seguire una dieta adeguata e fare dell'attività fisica, senza ricorrere a diete drastiche o ad allenamenti esagerati, ti condurrà alla meta in modo sano e, soprattutto, in maniera duratura. Potrebbero, inoltre, aiutarti una sauna o un bagno turco in grado di stimolare la sudorazione e favorire lo smaltimento delle tossine: non dimenticare, però, di bere adeguatamente per reintegrare i liquidi persi.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE