Stai leggendo: I Take That tornano insieme: reunion da 500mila sterline

Letto: {{progress}}

I Take That tornano insieme: reunion da 500mila sterline

Un magnate inglese ha ingaggiato i Take That per fare una sorpresa alla moglie in occasione del suo 50esimo compleanno. Gary Barlow e gli altri hanno suonato per circa 50 minuti e il loro compenso è stato davvero da capogiro!

8 condivisioni 0 commenti

Continuano le sorprese per i fan dei Take That. La band britannica che ha fatto impazzire le folle negli anni '90 appare sempre più frequentemente insieme, come ai vecchi tempi. Pochi giorni fa, Gary Barlow, Mark Owen e Howard Donald si sono esibiti con Robbie Williams - il primo a lasciare il gruppo nel 1995 - sul palco della finalissima di X Factor UK, mandando in visibilio il pubblico. In seguito all'emozionante performance sulle note di Everything Changes, Williams - che della band è sempre stato il più amato - ha rilasciato alcune dichiarazioni che fanno ben sperare circa il futuro del gruppo: Robbie ha intenzione di tornare a cantare con gli ex colleghi, anche se non si potrà parlare di una vera e propria reunion.

Barlow, Howen e Donald, infatti, nel 2019 intraprenderanno un tour per celebrare i loro 30 anni di carriera: si chiamerà Greatest Hits Live Tour e con loro ci sarà Rick Astley. Mancheranno, invece, Jason Orange - che si è ritirato dalle scene musicali nel 2014 - e Williams, che a quanto pare si esibirà con il resto del gruppo solo saltuariamente. Sarà lui a decidere quando riunirsi con il resto della band, in base alla propria agenda.

Evidentemente, Robbie doveva essere impegnato lo scorso weekend. I suoi colleghi Gary Barlow, Mark Howen e Howard Donald, infatti, si sono esibiti alla festa per il 50esimo compleanno di una loro fan di nome Claire, la moglie del ricchissimo magnate britannico Ian Watson. Secondo quanto riportato da Heart, il multimilionario ha ingaggiato la band offrendo loro un compenso di 500mila sterline (oltre 550mila euro)!

Barlow, Owen e Donald hanno suonato per ben 50 minuti, intonando alcune delle hit più celebri dei Take That per la gioia dei 160 ospiti, estremamente sorpresi dalla loro presenza. I padroni di casa si sono detti soddisfatti della performance:

Avrebbero potuto suonare anche solo due o tre canzoni, saremmo stati felici ugualmente. Invece hanno suonato per 50 minuti, un vero e proprio spettacolo.

Claire, la festeggiata, non avrebbe potuto desiderare un compleanno migliore:

Sono stata un po' con loro prima che salissero sul palco, erano tutti molto amichevoli, proprio come appaiono in TV.

I Take ThatHDGetty Images
I Take That (o quello che ne resta!)

Recentemente, sono tante le popstar ad essere state ingaggiate per eventi privati e mini-concerti. Jennifer Lopez, per esempio, alcune settimane fa ha incassato ben 2 milioni di dollari per circa 20 minuti di show in un centro commerciale del Qatar. Negli ultimi giorni, invece, Beyoncé è stata ingaggiata per allietare con la sua musica le nozze della figlia dell'uomo più ricco e influente dell'India. Nel suo caso, il cachet non è stato svelato, ma sarà stato sicuramente mozzafiato!

Che ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.