Stai leggendo: YouTube: il più ricco è un mini-magnate di 7 anni che recensisce giocattoli

Letto: {{progress}}

YouTube: il più ricco è un mini-magnate di 7 anni che recensisce giocattoli

Il suo nome è Ryan, ha 7 anni e nel 2018 ha guadagnato con il suo canale YouTube Ryan ToysReview ben 22 milioni di dollari! Il piccolo milionario, che vive negli Stati Uniti, è il più pagato sulla nota piattaforma secondo Forbes.

2 condivisioni 0 commenti

Ryan ha chiesto ai suoi genitori di poter aprire un canale YouTube tutto suo nel 2016. Lo ha chiamato Ryan ToysReview e nei suoi video non fa altro che quello che riesce meglio a tutti i suoi coetanei: giocare. Da allora, la sua è diventata una vera e propria impresa milionaria, che nel 2018 ha incassato ben 22 milioni di dollari. Ad attestarlo è Forbes, che anche quest'anno ha stilato la classifica dei 10 YouTuber più pagati del mondo.

Ryan, a soli 7 anni, occupa il gradino più alto del podio, superando Jake Paul (con un introito di 21.500.000 dollari), il canale Dude Perfect (20 milioni di dollari) e tante altre personalità molto note su YouTube come il make-up artist Jeffree Star, che si è aggiudicato il quinto posto con un incasso pari "solo" a 18 milioni di dollari.

Il canale Ryan ToysReview conta attualmente più di 17.300.000 iscritti e il suo video più popolare - in cui Ryan apre un gigantesco uovo di Pasqua Disney Pixar - vanta ben 934.602.459 visualizzazioni, quasi 1 miliardo (certo, siamo ancora lontani dagli oltre 5 miliardi di visualizzazioni di Despacito, ma è un ottimo punto di partenza!).

Tutto è cominciato dalla recensione di un set di Lego. Come riportato dal DailyMail, ecco cosa ha raccontato la madre di Ryan, il cui cognome per ragioni di privacy non è mai stato svelato:

Ci chiese di aprire un canale su YouTube e pensammo 'Perché no?. Lo portammo al negozio per prendere il suo primissimo giocattolo, mi pare che fosse un set di treni Lego, e tutto iniziò da lì.

Oggi Ryan è così famoso e così ricco da aver addirittura lanciato una propria linea di giocattoli. Nei suoi video appare tutta la famiglia: la madre, ex insegnante di chimica che ha lasciato il lavoro per dedicarsi a tempo pieno al canale, il padre ingegnere e  le due sorelle gemelle Emma e Kate.

Il pubblico di Ryan comprende prevalentemente bambini tra i 3 e i 7 anni d'età: la maggior parte di loro vive come lui negli Stati Uniti, ma molti abitano nel Regno Unito e nelle Filippine, terra natale dei suoi genitori.

Che ne pensate? Una popolarità così grande - oltre gli altissimi guadagni - potrebbe in qualche modo influenzare negativamente l'infanzia e la crescita di Ryan o è ammirevole che la sua passione più grande, giocare, si sia trasformata in un business milionario?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.