Stai leggendo: Gwyneth Paltrow: ‘Il mio segreto di bellezza? Mangiare il collagene’

Letto: {{progress}}

Gwyneth Paltrow: ‘Il mio segreto di bellezza? Mangiare il collagene’

Gwyneth Paltrow ha sempre i consigli più strani per la bellezza e la cura della pelle. L'ultimo prodotto che sponsorizza su Goop è il collagene... da mangiare, al sapore di vaniglia.

Gwyneth Paltrow sorridente Getty Images

1 condivisione 0 commenti

I segreti di bellezza – dalle maschere ai consigli di alimentazione – di Gwyneth Paltrow sono estremamente note ai fan del portale Goop come ai curiosi, che non vedono l’ora di scoprire il prossimo suggerimento “weird” della stella hollywoodiana per curare la propria pelle o il proprio organismo.

È sempre Goop il veicolo principale di Gwyneth per diffondere al mondo i suoi consigli e i prodotti che promuove, che vanno dall’uso dei fiori alle uova di quarzo vaginali.

Anche People Magazine ha interpellato l’attrice sulle sue strategie di bellezza e Gwyneth, che è una neosposa raggiante (è convolata lo scorso 29 settembre a nozze con il produttore Brad Falchuknon ha dubbi: mai rinunciare all’alimentazione sana, all’attività fisica…e al sesso.

Gwyneth “crede nel sudore”.

Credo nell’efficacia di una buona sudata. E nella stimolazione della circolazione. Nel sonno, nel cibo ricco di nutrienti, nel circondarsi di persone che ti vogliono bene e ti fanno ridere, e nel sesso! 

Senza dimenticare lo yoga, una delle discipline preferite della star.

Una vita sana però non basta ad avere una pelle splendida.

Sempre tramite Goop, Gwyneth sponsorizza le sue preziose polveri antiossidanti e il collagene, collagene da mangiare. È brandizzato GoopGenes, sa di vaniglia, va introdotto per via orale e teoricamente servirebbe a creare delle impalcature, dei cuscinetti all’interno dell’epidermide, per mostrare una pelle luminosa, compatta e senza solchi dovuti all’ossidazione.

Gwyneth mangia collagene, è tutto vero.

Ma, come ha dichiarato sempre a People, non rinuncia a “un Martini e un piatto di patatine fritte”. Non li consuma sempre, a grandi dosi, ma un peccato di gola va concesso. 

Fondamentale, per me, è trovare un equilibrio.

E voi cosa ne dite? Sareste curiose di sperimentare una dieta a base di cibi sani, collagene e (qualche volta) un cartoccio di patate fritte?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.