Stai leggendo: Rotolo in padella con mele, noci, zafferano e cannella

Letto: {{progress}}

Rotolo in padella con mele, noci, zafferano e cannella

Deliziosa crema di mele al sapore di cannella e zafferano, soffice pan di spagna con pezzettini croccanti di noci: il rotolo leggero con crema di mele è un dolcetto scenografico, gustoso e poco calorico.

Dolce alla crema Rodi Roșcata

15 condivisioni 0 commenti

Cannella, noci e zafferano - il rotolo leggero con crema di mele è un dolce dai meravigliosi sapori e dalla consistenza cremosa. Inizialmente volevo fare un rotolo tradizionale, sostituendo solo lo zucchero, la farina e farcire con purea di mele. Una volta preparata la purea, me ne sono accorta che era davvero tanta, quindi non ci sarebbe stata tutta dentro il rotolo, così, invece di farcire, ho letteralmente "affondato" il rotolo nella purea. Il risultato? Un dolce morbido e cremoso, ricco di sapori.

Dolce morbido HDRodi Roșcata

Per preparare questo rotolo non devi accendere il forno: ti serve una padella antiaderente (io ho usato la bistecchiera) e due fogli di carta da forno. Ho preparato l'impasto con farina di avena, ma se sei intollerante al glutine puoi usare farina di riso, farina di castagne o altro tipo di farina. Per dare un tocco croccante al dolcetto ho aggiunto anche una manciata di noci tritate piuttosto grossolanamente.

Ho aggiunto un pizzico di zafferano nella purea di mele soprattutto per dare colore però devo dire che ha dato anche un sapore particolare al dolce, molto piacevole al palato.

Fette di rotolo alla cremaHDRodi Roșcata

L'intero rotolo (4 porzioni) ha circa 622 kcal, di cui: 61 g carboidrati, 22,3 g grassi e 42,9 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi). Se vuoi diminuire l'apporto calorico del rotolo, sostituisci il miele con della stevia o altro dolcificante con 0 kcal e spolvera semplicemente con della cannella.

Eccola ricetta passo passo.

Informazioni

Ingredienti

  • Farina d'avena 30 grammi
  • Uovo 1
  • Albumi 60 grammi
  • Noci 20 grammi
  • Miele 20 grammi
  • Lievito per dolci Un pizzico
  • Cannella A piacere

Per la purea

  • Mele 2
  • Yogurt greco 0 grassi 200 grammi
  • Stecca di cannella
  • Gelificante agar agar 2 grammi
  • Zafferano Un pizzico
  • Dolcificante stevia 2 cucchiaini

Per il topping

  • Cacao amaro 5 grammi
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Sbuccio le mele, taglio a tocchetti, copro con acqua, aggiungo una stecca di cannella, la stevia e lascio cuocere fino a che si ammorbidiscono. Scolo bene e frullo. 

  2. Unisco l'uovo con l'albume e monto insieme al miele fino a che ottengo un composto spumoso.

  3. Aggiungo la farina di avena, il lievito setacciato, la cannella, le noci tritate e mescolo con attenzione per non far smontare il composto.

  4. Taglio due fogli di carta da forno (le dimensioni in base alla padella che usi), bagno con acqua e strizzo bene. Riscaldo la padella, copro con un foglio, verso l'impasto e distribuisco in modo uniforme. Lascio cuocere a fiamma bassa fino a che sulla superficie iniziano ad apparire delle bollicine d'aria. Copro con l'altro foglio di carta e giro il rotolo. Continuo la cottura per altri 2 - 3 minuti, arrotolo con tutta la carta e lascio raffreddare. 

  5. Monto leggermente lo yogurt con la stevia e un pizzico di cannella. Conservo un cucchiaio di crema per farcire il rotolo.

  6. Sciolgo l'agar in mezzo bicchiere d'acqua, aggiungo lo zafferano, mescolo bene e faccio sbollentare per circa 2 minuti.

  7. Unisco la purea di mele con lo yogurt, l'agar e mescolo molto bene con la frusta.

  8. Tolgo la carta forno, spalmo il rotolo con la crema di yogurt e arrotolo.

  9. Per assemblare il dolce uso una bottiglia di plastica tagliata a metà (taglio orizzontale) e foderata con della pellicola alimentare. Verso la crema di yogurt e mele, immergo il rotolo e chiudo con i bordi di pellicola. Metto nel frigorifero per tutta la notte.

  10. Prima di servire decoro il rotolo con crema al cacao (mescolo il cacao amaro con acqua q.b. fino alla consistenza desiderata) e spolvero con della farina impalpabile di cocco (oppure con poco zucchero a velo).

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.