Stai leggendo: Disney Junior produrrà Mira, una nuova serie ispirata alla cultura indiana

Letto: {{progress}}

Disney Junior produrrà Mira, una nuova serie ispirata alla cultura indiana

La serie si chiamerà Mira, Royal Detective' e racconta di una coraggiosa e intraprendente quindicenne che risolve misteri con astuzia e compassione. È un grande segno di apertura da parte di Disney verso un ricca cultura poco rappresentata in Occidente.

Un'immagine della serie Disney Mira Disney

1 condivisione 0 commenti

Disney Junior ha dato il via libera alla produzione di una nuova serie TV animata pensata per bambini in età prescolare, e ispirata alla cultura e ai costumi dell’India.

La serie si chiama Mira, Royal Detective, ed è un’avventura con toni mistery che vede al centro una tenace quindicenne (nella versione originale avrà la voce dell’esordiente Leela Ladnier), mentre la regina Shanti avrà la voce di Freida Pinto (The Millionaire), la ragazza del popolo Pinky sarà doppiata da Hannah Simone (New Girl), la zia di Mira, Pushpa, da Jameela Jamil (The Good Place), le manguste Mikku e Chikku rispettivamente da Kal Penn (Designated Survivor) e Utkarsh Ambudkar (The Mindy Project), mentre Aasif Mandvi (Una serie di sfortunati eventi) darà la voce al papà di Mira, Sahil.

Ambientata nella magica terra immaginaria di Jalpur, la serie segue le vicende della coraggiosa e intraprendente Mira, una ragazza del popolo cui viene assegnato il titolo di detective reale dopo essere riuscita a risolvere un mistero che ha permesso di salvare il giovane principe. Mira viaggia per il regno aiutando reali e gente del popolo senza distinzione.

Insieme all’amico Prince Neel, in inventore di talento, la creativa cugina Priya e le spalle comiche Mikku e Chikku, due manguste, la giovane risolverà misteri senza fermarsi di fronte a nulla, coinvolgendo i giovani spettatori in avventure che mettono in mostra il pensiero critico e incoraggiano il ragionamento deduttivo. Ogni episodio dello show affonda le radici “nel vibrante patrimonio culturale indiano” con musica, danza e tradizioni autentiche, per storie di appena 11 minuti.

In un panorama televisivo e cinematografico che pian piano sta aprendo sempre più le porte alle culture meno rappresentate, Disney aggiunge un altro titolo che celebra tradizioni diverse, oltre a Elena di Avalor, la serie spin-off di Sofia la Principessa che è ispirata alle usanze e al folklore latini.

“Siamo ansiosi di presentare ai bambini e alle loro famiglia i costumi e le diverse, ricche culture dell’India grazie a Mira, una ragazza che guarda al mondo attraverso il suo punto di vista unico per avere prospettive diverse e aiutare gli altri membri della sua comunità”, così ha presentato la serie Joe D’Ambrosia di Disney Junior.

Speriamo che incoraggi il nostro pubblico ad interagire attivamente con il mondo stimolante che li circonda e ad apprezzare i piccoli dettagli che rendono la vita straordinaria.

La produttrice esecutiva è Sascha Paladino (Miles From Tomorrowland) mentre il soggetto è sviluppato da Becca Topol (Elena of Avalor). La produzione è in corso al momento ed è attesa sui canali di Disney Junior in USA nel 2020, e poco dopo nel resto del mondo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.