Stai leggendo: Pasta al forno alla siciliana con melanzane e polpette

Letto: {{progress}}

Pasta al forno alla siciliana con melanzane e polpette

Pasta al forno alla siciliana con polpette e melanzane, scopri come preparare un primo piatto ricco e profumato, delizioso. 

 Pasta al forno con polpette e melanzane, la ricetta https://www.istockphoto.com/it/foto/cheesy-baked-rotini-pasta-in-roasted-tomato-and-garlic-sauce-with-garlic-bread-gm938748248-256698356

35 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

C'è qualcosa di più sfizioso che una pasta al forno filante e croccante? Sì! Una pasta al forno alla siciliana, ricca di gusto, profumo e con polpette buonissime a guarnire un profumatissimo sugo di melanzane alla mediterranea. Siamo oggi a tavola in una delle regioni più traboccanti di specialità gastronomiche e culinarie da far venire veramente l'acquolina in bocca... la bella e solare Sicilia.

In Sicilia i profumi e gli aromi del mar Mediterraneo sono una sinfonia armonica di colori e gusti che parte dall'entroterra e arriva fino alle coste e dritto dritto in cucina, con ingredienti di alta qualità pronti ad essere trasformati in vere e proprie leccornie. Come il primo piatto di oggi, che vede come protagonista una delle portate forti della storica gastronomia insulare, realizzato dalle nonne da generazioni e generazioni, la pasta al forno. Che siano i famosi anellini o un classico formato di pasta corta poco importa, scegliete bene la materia prima, è fondamentale per cercare di avvicinarsi il più possibile alla ricchezza di sapore di una pasta siciliana al forno con polpette e melanzane.

Il timballo al forno con la pasta corta, meglio ancora i tipici anelletti, con melanzane fritte e polpette è un piatto unico che conquisterà tutta la famiglia per l'irresistibile gusto. Si prepara prima di tutto lavorando sulla formazione e rosolatura delle polpette di carne per poi lavorare con calma e pazienza le  melanzane che hanno bisogno di tempo in ammollo e di una frittura di precisione, per risultare croccanti e non troppo pesanti.

Informazioni

Ingredienti

  • pasta corta tipo anelletti
  • salsa di pomodoro fresca 500 ml
  • Origano
  • Melanzane 2
  • una cipolla
  • Caciocavallo 200 g

Per le polpette

  • carne macinata di maiale 200 g
  • carne macinata di manzo 200 g
  • due uova
  • Ricotta salata grattugiata 80 g
  • Pangrattato 80 g
  • sale e pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa si preparano le basi del ricco condimento della nostra pasta al forno, le melanzane e le polpette.

  2. Taglia le melanzane a dadini e friggi le melanzane in abbondante olio di semi. Scolale bene e lasciare un attimo da parte sulla carta assorbente apposita.

  3. In una padella anti-aderente versa un cucchiaio di olio d'oliva, la cipolla tritata e la salsa di pomodoro, lascia cuocere a fiamma dolce intanto che prepari le polpette. Regola di sale, pepe e origano, quasi a fine cottura.

  4. In una terrina inizia a preparare l'impasto delle polpette, mescolando la carne macinata con la ricotta, le uova, sale e pepe, formando delle palline e passandole infine nel pangrattato. Friggi le polpette, quando sono dorate e cotte (circa 8 minuti), scolale e mettile da parte.

  5. Aggiungi le polpette e le melanzane alla salsa di pomodoro e lascia insaporire in padella.

  6. Nel frattempo lessa la pasta e scolala leggermente più al dente.

  7. Prendi una teglia da forno, imburrala. Fai strati di pasta e strati di sugo, fino a grattare alla fine abbondante caciocavallo, aggiungi un po' di pangrattato e inforna a 180 gradi per circa 20 minuti.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.