Stai leggendo: Grey's Anatomy 15: le otto canzoni che scandiscono la stagione

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy 15: le otto canzoni che scandiscono la stagione

La musica della quindicesima stagione di Grey's Anatomy strega, emoziona, travolge. Le canzoni più belle dei primi sei episodi.

2 condivisioni 0 commenti

Grey’s Anatomy vive di musica, ogni canzone viene scelta per sembrare familiare, è come mangiare una Madeleine, è una connessione, evoca ricordi, ti immerge nel passato della serie. È come vedere una vecchia fotografia in cui scopri sempre qualche dettaglio che non avevi notato. Non sempre sappiamo riconoscere l’artista o la band, a volte perché sono ai loro esordi, a volte perché ancora confinati al mercato americano o semplicemente poco conosciuti.

In questa quindicesima stagione, ogni episodio è intriso dalla bellezza, dalla potenza e dalla malinconia di un brano capace di evocare la drammaticità, le difficoltà di un personaggio o di una situazione. Questi sono gli otto pezzi che vi hanno fatto piangere di fronte alla serie tv.

Episodio 1: Out of the Blue di Fleurie

Durante il primo episodio, Con meraviglia e selvaggio desiderio, sentiamo elevarsi Out of the Blue di Fleurie, struggente e aggraziata questa canzone diventa il rifugio perfetto da un mondo aspro. È il brano con cui rilassarsi sul divano con una tazza di cioccolata calda mentre ci innamoriamo di qualcosa di speciale, del suono familiare del pianoforte e della voce angelica di questa cantante di Nashville.

Cosa succede mentre il brano di Fleurie è in sottofondo?

View this post on Instagram

SMH. #GreysAnatomy

A post shared by Grey's Anatomy Official (@greysabc) on

Alex e Jo su un letto d’albergo verificano la possibilità di aver trovato una terapia rivoluzionaria che modificherà la loro vita stravolgendo i piani. Jackson minacciato da Meredith acquista un pizzico di prospettiva. Meredith contiene l’imbarazzo di trovarsi per la prima volta di fronte a Link, nuovo primario di ortopedia, intuendo già come finirà nei suoi sogni.

Episodio 2: Someone to Watch Over Me di Sleeping at Last

La bellissima cover di Nina Simone, Someone to Watch Over Me, nel secondo episodio, Spezzati insieme, è quello che ci vuole quando non si hanno più parole. Sleeping at Last, l’autore, aveva inciso altre due cover per l’undicesima stagione di Grey’s Anatomy, Today Has Okay e Chasing Cars, ma questa volta supera le aspettative. Uno sfondo strumentale meraviglioso accompagnato da una voce morbida e ricca che può essere paragonata solo al calmo gonfiore delle onde del mare in una giornata nuvolosa.

Che cosa succede mentre Someone to Watch Over Me risuona?

Meredith e ceceCrosscast
Meredith Grey visita la sua paziente Cece Grey's Anatomy 15x03

Meredith e Maggie giacciono davanti a quella donna che, sopravvissuta all’operazione, ha dedicato la vita all’amore e ora ha il cuore spezzato per chi invece è morto senza riuscire a trovarlo.

Episodio 3: Came This Far di Chloe Kohanski

Quando la vita ti opprime, è il momento di Came This Far.

Per chiunque sia venuto dal nulla, abbia lottato perché la sua voce fosse ascoltata. Per chiunque abbia intrapreso il proprio percorso e creato il proprio destino. Questa canzone è un audace incoraggiamento per raggiungere i sogni più sfrenati. Chloe Kohanski, vincitrice della tredicesima edizione di The Voice, è colei che ispira i personaggi di Grey’s Anatomy nel terzo episodio, Istinto.

Cosa succede?

Inizia una nuova giornata, Owen e Amelia hanno ritrovato la loro serenità sotto le coperte, Ben e Bailey si salutano con un lungo bacio, Meredith resta affascinata dall’arrivo di DeLuca in motocicletta.

Episodio 3: Hi-Lo di Bishop Briggs

Il terzo episodio riserva ancora sorprese. La cantautrice anglo-americana Bishop Briggs sa lasciarsi influenzare dai diversi stili, in lei pop, folk, elettronica, blues e rock si incontrano per dare vita una ballata dagli straordinari poteri. Dopo un’intro fredda, calma e raccolta, la musica esplode. Bishop afferma che se nessuno si preoccupa dei tuoi sentimenti alla fine lascerà un grosso vuoto impossibile da colmare.

Cosa accade quando suona Hi-Lo?

Amelia conforta Maggie di fronte alla scomparsa di Jackson, mentre il professore che aveva ferito i suoi studenti con una lama, si riconcilia con loro di fronte allo sguardo del Dottor Webber che in lui aveva rivisto i suoi fantasmi da alcolista.

Episodio 4: High Hope di Droney

Nel quarto episodio, La mamma ne sa di più, High Hope si insinua a circa metà con un’introduzione al pianoforte mentre la chitarra di Droney saggiamente moderata non è lì per travolgere ma per fornire supporto emotivo alla canzone. Questo groove stratificato coinvolge l’ascoltatore nello spettacolo di una relazione che va in frantumi. Minimalista e appassionata.

Cosa accade quando High Hope comincia a echeggiare?

Maggie incoraggia il padre del piccolo Max a fidarsi, a raccontare la verità al figlio, la madre non ce la farà. Nello stesso momento Meredith scopre cosa rovinerà il suo appuntamento, l’essere una madre single con tre figli.

Episodio 5: Bound Together di Kate York e Vanyo

Nel 1999, la compositrice della California del Sud, Kate York, si trasferì a Nashville per vivere di musica, per esserne circondata ovunque andasse. Quindi Bound Together è come un trattamento benefico, esprime gratitudine, è come se avessimo su di noi lo sguardo indulgente di qualcuno che è lì per aiutarci. È un momento di tranquillità che suona con un ritmo folk. È il nostro angelo quotidiano, come il titolo che dà il nome al quinto episodio.

Cosa succede quando Kate York attacca il suo brano?

View this post on Instagram

It’s time to talk. #GreysAnatomy

A post shared by Grey's Anatomy Official (@greysabc) on

Jackson e Maggie si ritrovano, Teddy è grata a Meredith non solo per averle fatto fare i biscotti al cioccolato ma per aver dissipato i dubbi che la attanagliavano riguardo a Owen.

Episodio 6: Hummingbird di Nilu

Nilu è americano ma in questa canzone risorgono le sue radici persiane, insieme a un impiego straordinario degli strumenti a corda e un synth martellante. Questo cantautore, dovreste ricordarvelo, aveva già lavorato per la colonna sonora di Grey’s Anatomy, Are You With Me nella quattordicesima stagione e la deliziosa cover di The Fray's, How To Save A Life. Hummingbird invece illumina il sesto episodio, Fiori nati sulla mia tomba, di questa quindicesima stagione tutta dedicata al passato. Se è vero, come afferma Meredith, che in ospedale la morte non si celebra ma si cerca di evitare a tutti i costi, i personaggi del Grey Sloan Hospital in questa puntata fanno un’eccezione e non dimenticano i loro cari nel giorno del Día de los Muertos.

Cosa avviene?

Meredith confessa a Maggie che suo padre sta morendo, non sa cosa fare, forse dirgli addio.

Episodio 6: Chasing Cars di Moon & Sun

Questo sesto episodio sorprende gli spettatori riportando gli amatissimi personaggi del medical drama più seguito al mondo sulla scena, insieme a una nuova versione spagnoleggiante di ChasingCars, che come sappiamo parte sempre quando si sta per parlare di morte in Grey's Anatomy.

Meredith apprende le tradizioni del Dia de los Muertos, le anime trapassate, grazie all'amore e al ricordo di chi vive, possono oltrepassare il confine dell'aldilà ricongiungendosi brevemente con i cari ancora in vita. Così anche lei in un finale surreale e commovente ritrova intorno a sé le persone che ha amato: l’amico George O'Malley, sua sorella Lexie Grey, sua madre Ellis Grey, il suo cane Doc, l’amico Mark Sloan e infine suo marito Derek.

Qual'è la vostra canzone preferita?

I nuovi episodi della stagione 15 di Grey's Anatomy sono in onda ogni Lunedì alle 21.00 su FoxLife, canale 114 di SKY

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE