Stai leggendo: Claudia Pandolfi sulla sua sessualità: 'Ho accettato avances da diverse donne'

Letto: {{progress}}

Claudia Pandolfi sulla sua sessualità: 'Ho accettato avances da diverse donne'

Libera da etichette, Claudia Pandolfi ha parlato al magazine Spy del rapporto che ha con la propria sessualità. L'attrice non ha disdegnato le attenzioni di alcune donne: da sempre, ciò che le interessa è l'essenza delle persone, non il loro genere.

Claudia Pandolfi Getty Images

4 condivisioni 0 commenti

Claudia Pandolfi è una delle attrici italiane più amate dal pubblico. Ha recitato al cinema e in TV, interpretato ruoli popolari - dall'Alice di Un medico in famiglia all'Angelica di È arrivata la felicità - e si è cimentata con produzioni delle più diverse, dimostrando grande versatilità. In questi giorni, la Pandolfi è impegnata con la promozione del nuovo film di Leonardo Pieraccioni, Se son rose..., e di una serie per Netflix, Baby, incentrata sullo scandalo delle baby squillo di zona Parioli a Roma. Attiva sul set e mamma nella vita - ha due figli, Gabriele (12 anni) e il piccolo Tito - Claudia Pandolfi è nota per non avere troppi peli sulla lingua: parla sempre con estrema franchezza, come quando alcuni mesi fa spiegò per quale motivo non avesse firmato Dissenso comune, il manifesto delle attrici italiane contro le molestie, definendolo "superficiale".

Allo stesso modo, la Pandolfi si è espressa in queste ore circa la propria vita privata e, in particolare, in merito alla propria sessualità. Intervistata dal magazine Spy, l'attrice ha raccontato di aver spesso ricevuto avances da donne, e di non averle disdegnate affatto. Ecco cosa ha dichiarato, come riportato da Il Fatto Quotidiano:

Ho sempre voluto capire di quante sfumature fosse fatta la mia sessualità. Sono etero, non è una novità, ma non mi sono mai preclusa nessuna strada. Sono stata sempre una donna molto aperta. Ho ricevuto avances da donne e, a dirla tutta, alcune le ho anche accettate.

Claudia PandolfiHDGetty Images
Claudia Pandolfi si è sempre detta molto aperta nei riguardi della propria sessualità

Il primo bacio a un'altra donna, però, l'ha dato sul set:

Non ho mai avuto nessuna storia, sia chiaro, e il primo bacio a una donna l'ho dato ne Le amiche del cuore di Michele Placido (1992, n.d.r.). Poi ho giocato anche io con delle amiche, a me piace scoprire l'essere umano e poco importa l'identità.

Intesa, attrazione e amore, d'altronde, non conoscono genere. Che ne pensate? Vi ritrovate in questa visione di sessualità fluida abbracciata da Claudia Pandolfi?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.