Stai leggendo: The Resident 2: medici in vendita nell'episodio 5

Letto: {{progress}}

The Resident 2: medici in vendita nell'episodio 5

La recensione del quinto episodio di The Resident 2.

1 condivisione 0 commenti

Era dai tempi di Lily, una delle vittime delle folli cure di Lane Hunter, che un paziente del Chastain Hospital non entrava nel profondo del cuore degli spettatori ma nel quinto episodio della seconda stagione di The Resident facciamo la conoscenza con uno degli “ospiti” più dolci e sfortunati che abbiano fino ad ora varcato i corridoi dell’ospedale in cui è ambientato lo show, Jasper.

Da quanto veniamo a sapere fin dai primi minuti della puntata, il bambino e la sua famiglia conoscono da tempo Conrad il quale, pur avendo in cura stavolta il fratello maggiore Henry per una frattura probabilmente dovuta a un incidente causato dalle sue crisi d’assenza, capisce immediatamente che a stare davvero male è Jasper.

Una scena di The Resident 2x05FOX

Hawkins, infatti, in poco tempo scopre che il piccolo è nuovamente minacciato dal tumore da cui è affetto da anni e che stavolta purtroppo c’è ben poco da fare se non avvertire la madre del destino che l’attende e organizzare la festa a tema polizia che Jasper aveva sempre desiderato con l’aiuto dei suoi colleghi e ovviamente di Nic.

QuoVadis Bell?

Se la storyline di Jasper, pur nella sua crudele drammaticità, ci mostra attraverso l’attenzione che Conrad e gli altri medici dell’ospedale hanno per il giovanissimo paziente e quanto il Chastain sappia prendersi cura - e non solo dal punto di vista medico - dei più sfortunati, Bell continua a mettere innanzi alla salute delle persone il suo tornaconto personale.

In cambio di un cospicuo stipendio, di ottimi bonus e di uno sconto sui dispositivi medici, infatti il CEO dell’ospedale di Atlanta più famoso del piccolo schermo chiude un accordo con la QuoVadis.

L’imposizione di utilizzare solo i dispositivi della società del giovane imprenditore Gordon Page infastidisce sia A.J. Austin che la dottoressa Kit Voss i quali si coalizzano contro Bell, dopo che nello scorso episodio hanno combattuto per accaparrarsi la specializzanda Mina Okafor stimata da entrambi.

Nonostante le buone intenzioni, la Voss si vedrà costretta a causa di un’operazione d’urgenza a usare i dispositivi “a rischio” della QuoVadis mentre Austin cerca di capirne le effettive peculiarità chiedendo consigli al suo mentore il quale gli conferma la validità dei prodotti dell’azienda da cui, all’insaputa di A.J., anche lui è stato comprato a suon di migliaia di dollari.

Il ritorno di Bradley

Il paziente su cui Austin impianta la valvola cardiaca QuoVadis, e che probabilmente proprio a causa di questa rivedremo presto in ospedale, è una vecchia conoscenza del Chastain ovvero l’ex specializzando Bradley Jenkins che, dopo essere quasi morto a causa della troppa pressione a cui veniva sottoposto, ha deciso di iniziare una nuova carriera nell'ambito farmaceutico.

Julian Booth in una scena di The ResidentHDFOX

L’ex dottore viene accolto molto bene da quelli che sono stati i colleghi che in passato gli hanno salvato la vita e soprattutto si accorge immediatamente del rapporto speciale che si è instaurato tra Julian Booth e Davon, rendendosi conto che Pravesh ha incominciato a vivere quasi come un peso i preparativi per il matrimonio con Priya.

Solo per i veri appassionati di The Resident

Per coloro che amano il medical drama che ha svelato il lato oscuro della sanità americana, su FoxLife.it è possibile rivedere tutti i video dei momenti più belli delle prime due stagioni dello show in streaming in italiano.

The Resident va in onda ogni Martedì in seconda serata alle 22.00 su FoxLife, canale 114 di SKY.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE