Stai leggendo: Viaggi meravigliosi: lo Sri Lanka tra templi, natura e spiagge

Letto: {{progress}}

Viaggi meravigliosi: lo Sri Lanka tra templi, natura e spiagge

La lacrima dell'India è un luogo straordinario dove scoprire città millenarie, antichi monasteri, una natura mozzafiato e spiagge da cartolina dove rilassarsi dopo aver visto tanta bellezza.

Sri Lanka iStockphoto

3 condivisioni 0 commenti

Secondo la classifica Best in Travel 2019 di Lonely Planet, la bibbia dei viaggiatori, lo Sri Lanka è la migliore destinazione per il prossimo anno. Quest'isola, chiamata “Lacrima dell'India” per la sua conformazione geografica, dopo un periodo buio segnato dalla guerra civile è ora un luogo sicuro e tranquillo dove godersi vacanze all'insegna della cultura, della natura, del relax ma anche della buona cucina.

Lo Sri Lanka è, infatti, un'isola magica dalla storia antichissima dove nel corso dei secoli si sono succedute dominazioni straniere che ne hanno ulteriormente arricchito il mix culturale senza però snaturarne l'identità.

Lasciati affascinare da questo luogo, ti consigliamo cosa vedere e ti diciamo tutto quello che c'è da sapere per organizzare un viaggio nello Sri Lanka.

  1. Anurādhapura, Polonnaruwa, Kandy e Dambulla
  2. Roccia di Sigiriya e lo Sri Pada
  3. Le spiagge
  4. Le piantagioni di tè
  5. Piatti tipici
  6. Consigli e informazioni utili per organizzare il viaggio

Le città antiche, tra siti archeologici e monasteri

Le città antiche sono considerate la culla della civiltà singalese e includono: Anurādhapura, Polonnaruwa, Kandy e Dambulla.

Anurādhapura è un luogo dove si concentra un'incredibile combinazione di cultura, storia e religione, imperdibile è una visita ai monasteri di Mahāvihāra, Jetavana e Abhayagiri mentre, nel vasto sito archeologico di Polonnaruwa i monumenti più suggestivi sono il Palazzo Reale e il maestoso Gal Viharaya o Tempio di Roccia, dove sono scolpite quattro imponenti statue del Buddha.

PolonnaruwaHDiStockphoto
Uno scorcio del sito archeologico di Polonnaruwa.

Altre destinazioni imperdibili tra le città antiche dello Sri Lanka sono Kandy, seconda metropoli dell'isola dove si trovano il magnifico Palazzo Reale e il Tempio del Dente dove è custodito un canino del Buddha e per questo meta di pellegrinaggio per i buddisti e Dambulla il cui Tempio d'Oro scavato nella roccia è inserito tra i Patrimoni dell'Umanità dall'Unesco.

DambullaHDiStockphoto
Una sala del Tempio d'Oro di Dambulla.

La Roccia di Sigiriya e lo Sri Pada, tra cielo e terra

Durante una vacanza alla scoperta delle meraviglie dello Sri Lanka sono imperdibili delle tappe per visitare la Roccia di Sigiriya e lo Sri Pada, due luoghi dove natura e cultura si fondono per regalare ai visitatori emozioni uniche e indimenticabili.

La Roccia di Sigiriya, a circa 20 km da Dambulla, è un sito archeologico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e dalla sua cima alta 200 metri è possibile ammirare un panorama mozzafiato sulla natura circostante.

Roccia di SigiriyaHDiStockphoto
La Roccia di Sigiriya si erge maestosa sulla natura circostante.

Lo Sri Pada o Picco di Adamo si trova nella parte sud-occidentale del paese ed è una meta di pellegrinaggio buddista. La salita per raggiungere la sua cima a più di 2.000 metri di altezza è piuttosto impegnativa ma la fatica viene ampiamente ripagata dalla splendida vista che offre.

Il consiglio in più è di seguire il percorso che parte dalla città di Dalhousie, situata ai suoi piedi, partendo intorno alle 2 di notte per godersi l'alba dalla vetta.

Sri PadaHDiStockphoto
La cima dello Sri Pada illuminata.

Le spiagge, sabbia finissima e mare incontaminato

Dopo aver visitato le meraviglie dell'entroterra dello Sri Lanka, il consiglio è di regalarvi qualche giornata all'insegna del relax tra spiagge paradisiache e mare cristallino

La costa occidentale dello Sri Lanka è maggiormente turistica, qui le spiagge più belle sono quella di Hikkaduwa, perfetta per chi ama il comfort più totale, oppure la spiaggia di Kalpitiy dove spesso si avvistano piccoli cetacei.

HikkaduwaHDiStockphoto
La stupenda spiaggia di Hikkaduwa.

La costa meridionale dell'isola è meno affollata e vi si concentrano principalmente resort di lusso ricavati in grandi ville coloniali. In questa zona le spiagge più belle sono quelle di Mirissa, dove è possibile ammirare lo spettacolo di tartarughe che depongono le uova, o le spiaggie di Unawatuna, di Tangalle e di Bentota.

MirissaHDiStockphoto
La suggestiva spiaggia di Mirissa.

Le piantagioni di tè

Se amate i paesaggi insoliti e il tè, un vacanza in Sri Lanka può essere un'ottima occasione per regalarvi una visita alle piantagioni e alle fabbriche della Hill Country, tra Dambulla, Kandy e Nuwara Eliya, dove viene prodotta questa bevanda.

Il modo migliore per godervi questo scorcio di Sri Lanka è attraversalo in treno, la tratta più suggestiva è quella che collega Kandy a Ella.

piantagioni di tèHDiStockphoto
Una piantagione di tè nella zona della Hill Country.

I sapori dello Sri Lanka

La posizione strategica dello Sri Lanka che collocava quest'isola la centro dei commerci tra l'Oriente e l'Occidente e i secoli di dominazione portoghese, olandese e inglese hanno sicuramente influenzato e lasciato un indelebile segno nelle abitudini e tradizioni alimentari.

Il piatto più tipico e diffuso in Sri Lanka è il riso al curry che può essere assaggiato in numerose varianti. In genere viene servito un piatto di riso bianco, giallo o rosso al curry con contorni che possono includere lenticchie, melanzane, fiori di banano, carne o pesce e diverse salse speziate.

In Sri Lanka la carne più diffusa è quella di pollo mentre per quanto riguarda il pesce potrete deliziarvi con moltissimi piatti a base di eccellenti frutti di mare e granchi. In questa isola è, ovviamente, molto diffusa anche l'abitudine di bere tè accompagnato da deliziosi sandwiches, scones o torte come da tradizione inglese.

SpeziePixabay
Le spezie, un ingrediente molto utilizzato nella cucina tipica dello Sri Lanka.

Consigli e informazioni per organizzare un viaggio in Sri Lanka

Dove dormire in Sri Lanka

Durante la visita alle città antiche il consiglio è di alloggiare allo Jetwing Lake a Dambulla, un resort dotato di una fantastica piscina all'aperto e un raffinato centro benessere. Lungo la costa è, invece, consigliato l'Avenra Beach Hikkaduwa a Hikkaduwa, un albergo con piscina panoramica e vista mare.

Cosa mettere in valigia

La preparazione della valigia per un viaggio in Sri Lanka deve essere effettuata con molta cura, in quanto sarebbe poi difficile acquistare quanto avete dimenticato a casa. Il consiglio è di prevedere diversi abiti leggeri da utilizzare lungo la costa e capi leggermente più pesanti per visitare l'entroterra.

Nei tempi e luoghi religiosi è necessario indossare abiti che coprano braccia e gambe.

Quando andare in Sri Lanka

Il periodo migliore per visitare lo Sri Lanka è quello secco, quando l'isola non è interessata dal monsone.

Se il vostro itinerario tocca la costa meridionale, quella occidentale e la regione collinare è preferibile partire da dicembre a marzo, mentre se desiderate visitare la costa orientale è meglio pianificare il viaggio tra maggio e settembre.

Come arrivare in Sri Lanka

Dall'Italia non esistono voli diretti per lo Sri Lanka è, infatti, sempre necessario effettuare almeno uno scalo.

Come muoversi in Sri Lanka

In Sri Lanka non vi sono voli interni, per visitare le meraviglie di quest'isola è necessario muoversi con autobus e treni oppure noleggiare una macchina con autista. Quest'ultima opzione per il suo costo contenuto e il comfort è decisamente preferibile.

In genere gli autobus sono, infatti, sempre affollati mentre i treni sono piuttosto lenti.

La moneta dello Sri Lanka

La moneta utilizzata in Sri Lanka è la rupia singalese, il suo codice internazionale è LKR e viene indicata nei negozi con i simboli ₨ o SL₨.

Documenti e visti per visitare lo Sri Lanka

Per visitare lo Sri Lanka è necessario essere in possesso di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e di un visto turistico che può essere richiesto al momento dell'arrivo in aeroporto.

Vota anche tu!

Quale attrazione dello Sri Lanka vorresti visitare?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE