Stai leggendo: Vacanze di Natale 2018 in Europa: le città perfette per trascorrere le feste natalizie

Letto: {{progress}}

Vacanze di Natale 2018 in Europa: le città perfette per trascorrere le feste natalizie

Le migliori mete dove vivere la magia del Natale, da Vienna a Mosca, senza dimenticare le grandi città del Nord Europa come Amsterdam, Oslo e Stoccolma.

Vienna iStockphoto

3 condivisioni 1 commento

Le vacanze di Natale rappresentano un'ottima occasione per regalarsi un rigenerante break alla scoperta dell'Europa e di quelle città il cui fascino viene ulteriormente esaltato dal tripudio di luci e addobbi natalizi.Tra le migliori mete per le vacanze di Natale 2018 in Europa vi è, quindi, Vienna dove viali, piazze ed edifici si illuminano con milioni di luci per regalare ai propri visitatori un'esperienza straordinaria oppure Amsterdam dove è possibile scoprire le più belle attrazioni della città e i suoi più suggestivi scorci seguendo le proiezioni e le installazioni luminose del Light Festival.

Altre destinazioni perfette per le vacanze natalizie sono Oslo e Stoccolma, le grandi capitali del Nord dove mercatini, piste del ghiaccio e addobbi natalizi illuminano le lunghe giornate di buio invernale. Un'altra meta imperdibile per chi sopporta bene il freddo è, inoltre, Mosca. Durante il periodo del Natale, che secondo la religione ortodossa si festeggia il 7 gennaio, la capitale della Federazione Russa si veste di sfavillanti addobbi e offre attrazioni uniche, come gli scivoli di ghiaccio davanti al Cremlino.

Ecco le più belle città europee dove trascorrere le vacanze di Natale 2018:

  1. Vienna
  2. Amsterdam
  3. Oslo
  4. Stoccolma
  5. Mosca

1 – Vienna, mercatini natalizi e palazzi imperiali

Una città europea perfetta per vivere la magica atmosfera del Natale è Vienna, la meravigliosa capitale austriaca che, da fine novembre a metà gennaio, si illumina con milioni di luci e festoni per regalare emozioni uniche.

Arrivare a Vienna durante delle vacanze di Natale significa, infatti, immergersi in un'atmosfera fatata dove luci, colori e profumi si fondono per esaltare le già stupende attrazioni di questa città.

Durante un break a Vienna nel periodo natalizio il consiglio è di visitare i vari mercatini di Natale che costellano la città. Tra i più suggestivi vi sono il Christkindlmarkt che si tiene in Piazza del Municipio dove viene allestita, anche, un'enorme pista del ghiaccio, oppure l'antichissimo mercatino del Freyung, la cui origine risale al 1700.

Un'altra esperienza imperdibile durante il periodo invernale è una visita alla bellissima Reggia di Schönbrunn per godere lo spettacolo della neve che ricopre i fregi di questo raffinato palazzo e i viali del parco che lo circonda.

  • Temperature medie a dicembre/gennaio a Vienna: le minime non salgono mai sopra lo zero, le massime raggiungono i 3/4 gradi.
  • Dove dormire a Vienna: l'Hotel Beethoven Wien, centralissimo (e collocato in un edificio storico del 1902) e dal fascino bohémienne. Ex casa di tolleranza di suggestivo fascino artistico dove ogni camera è arredata con uno stile diverso, è il luogo perfetto per chi vuole cullarsi nelle atmosfere romantiche e suggestive di Vienna. Bonus: la proprietaria Barbara Ludwig, virtuosa del pianoforte e grande conoscitrice di arte e cultura, parla benissimo l'italiano.
ViennaHDiStockphoto
La stupenda illuminazione di uno dei mercatini di Natale di Vienna.

2 – Amsterdam, lungo gli itinerari del light festival

Amsterdam  è un'altra destinazione europea dove regalarsi suggestive vacanze per vivere la magia del Natale. Le temperature, inoltre, più miti di questa città rispetto a quelle delle grandi capitali del Nord Europa rendono ancora più piacevole il tempo trascorso all'aria aperta alla scoperta delle suggestive illuminazioni natalizie e dei tanti mercatini e attrazioni che la costellano. 

Fino al 20 gennaio la città è, infatti, illuminata dall'Amsterdam Light Festival che offre giochi di luce e proiezioni che rendono ancora più magici i suoi canali, strade e piazze. Questo imperdibile festival di luci può essere goduto seguendo due itinerari, uno sull'acqua e uno sulla terra ferma. Un'occasione veramente unica per scoprire le meraviglie di Amsterdam sotto una luce magica e particolare! 

Imperdibili sono, inoltre, i mercatini di Natale che si tengono nella Leidseplein e nella Museumplein dove vengono allestite, anche, delle vaste piste di pattinaggio.

  • Temperature medie a dicembre/gennaio ad Amsterdam: le minime si attestano sui 2/3 gradi mentre le massime possono raggiungere i 6/7 gradi.
  • Dove dormire ad Amsterdam: WestCord City Centre Hotel, nel centro della città, offre sistemazioni confortevoli e moderne, oppure Grand Hotel Amrâth Amsterdam, una lussuosa struttura in stile liberty ricavata da un’ex-casa di spedizione.
AmsterdamHDiStockphoto
Un suggestivo scorcio di Amsterdam.

3 – Oslo, piste di pattinaggio e tradizioni natalizie

Se desiderate trascorrere le vacanze di Natale 2018 in Europa, una delle città più suggestive in questo periodo è Oslo.

La capitale della Norvegia, infatti, regala a grandi e piccini l'emozione di vivere giornate da favola tra luci, festose decorazioni, mercati dove si è avvolti dal profumo dei dolci e piste di pattinaggio e slitta allestite proprio nel centro della città. Durante una vacanza di Natale a Oslo è, infatti, impossibile non lasciarsi trascinare dalla sua magica atmosfera! Tra le attrazioni imperdibili in questo periodo vi è il mercatino di Natale a Spikersuppa, nel centro della città dove viene allestita anche una bella pista di pattinaggio o quello preparato nel museo all'aria aperta Norsk Folkemuseum dove è possibile scoprire, anche, le tradizioni natalizie delle varie regioni della Norvegia.

Se poi il freddo pungente inizia a farsi sentire, il consiglio è di rifugiarsi al caldo della Galleria Nazionale di Oslo dove è possibile ammirare le opere dipinte tra la fine dell'Ottocento e la Seconda Guerra Mondiale da alcuni dei più importanti pittori europei. Tra i quadri esposti vi sono, infatti, dipinti di Monet, Manet, Renoir, Degas, Cézanne, Matisse, Picasso e l'imperdibile Urlo di Munch.

  • Temperature medie a dicembre/gennaio a Oslo: le minime si attestano sui -4/-5 gradi mentre le massime non vanno oltre lo zero.
  • Dove dormire a Oslo: Anker Hotel, una piccola e accogliente struttura ricettiva situata nella principale strada della città oppure il raffinato Grand Hotel situato a pochi passi dal Palazzo Reale.
OsloHDOslo
Alberi di Natale addobbati davanti al Parlamento di Oslo.

4 – Stoccolma, mercatini tipici e lussuosi mall

Un'altra suggestiva meta dove trascorrere le vacanze di Natale 2018 è Stoccolma, la capitale della Svezia. Qui è imperdibile una passeggiata tra le vie di Gamla Stan, il suo pittoresco e antichissimo centro storico addobbato a festa dove vengono allestiti incantevoli mercatini di Natale oppure nel quartiere dello Stureplan dove si susseguono negozi di lusso, ristoranti e caffetterie. Raggiungete poi il grande magazzino più glamour della capitale il Nordiska Kompaniet per ammirare i suoi sensazionali addobbi!

Il consiglio in più è, inoltre, vincere la sensazione di freddo dell'acqua ghiacciata e regalarsi un tour in battello nell'arcipelago per ammirare l'illuminazione natalizia di Stoccolma da una prospettiva unica e indimenticabile.

  • Temperature medie a dicembre/gennaio a Stoccolma: le minime sono costantemente sotto zero ma non scendono oltre i -5 gradi mentre le massime non superano i 2 gradi.
  • Dove dormire a Stoccolma: Hotell Anno 1647, un suggestivo albergo nel cuore della capitale arredato con molti pezzi d'epoca oppure l'Hotel Diplomat Stockholm ricavato in un edificio liberty del 1911 lungo il lussuoso viale Strandvägen, davanti alla baia di Nybroviken.
StoccolmaHDiStockphoto
Stoccolma illuminata dalle luci del Natale.

5 - Mosca, cupole innevate e spettacoli teatrali all’aperto

Se sopportare bene il freddo, trascorrere le vacanze di Natale 2018 a Mosca può essere un'esperienza unica e indimenticabile per scoprire le meraviglie di questa capitale. Le cupole innevate della Cattedrale di San Basilio e la Piazza Rossa popolata da centinaia di stand natalizi regalano, infatti, un colpo d'occhio incredibile.

Queste non sono però le uniche attrazione di Mosca durante il periodo natalizio, le zone centrali della capitale russa si vestono, infatti, di luce per risplendere nella loro sfolgorante bellezza. Il consiglio per ammirare luci e decorazioni natalizie è passeggiare lungo la via Tverskaja fino all'omonima piazza dove vengono rappresentate alcune favole russe da compagnie teatrali provenienti da tutto il mondo. 

Per i meno freddolosi, un'altra attrazione imperdibile durante il periodo invernale a Mosca sono gli scivoli di ghiaccio allestiti di fronte al Cremlino! Ricordatevi, inoltre, che a Mosca viene festeggiato il Natale Ortodosso il 7 gennaio.

  • Temperature medie a dicembre/gennaio a Mosca: minime e massime sono sempre sotto zero e si aggirano rispettivamente sui -8/-9 gradi e -4/-5 gradi.
  • Dove dormire a Mosca: Arbato Hotel un grazioso e confortevole hotel nel centro della metropoli oppure il lussosissimo Hotel Sadovnicheskaya vicino alla Piazza Rossa.
MoscaHDiStockphoto
La Cattedrale di San Basilio e i festoni che adornano la Piazza Rossa di Mosca.

Vota anche tu!

In quale di queste città vorresti trascorrere le vacanze di Natale 2018?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO