Stai leggendo: Marco Mengoni sposa la campagna Planet or Plastic di National Geographic

Letto: {{progress}}

Marco Mengoni sposa la campagna Planet or Plastic di National Geographic

Marco Mengoni sta collaborando con la campagna "Planet or Plastic?" di National Geographic: l’Atlantico Fest, l’evento milanese che anticiperà il suo nuovo album, sarà l’occasione per mettere in luce il suo impegno riguardo questa tematica.

Il cantante Marco Mengoni

49 condivisioni 0 commenti

Marco Mengoni non è un cantante qualunque. Marco Mengoni è uno di quegli artisti che ha costantemente provato a sfruttare la propria popolarità per sensibilizzare il pubblico su tematiche attuali (e davvero improrogabili).

Proprio per questo motivo, il pluripremiato cantante da sempre impegnato nel cercare di tutelare il nostro pianeta, ha deciso di legare il suo nuovo progetto musicale dal titolo Atlantico - che ha come titolo proprio il nome di un oceano - alla campagna Planet or Plastic? che porta avanti l’impegno pluriennale di National Geographic nell’accrescere la consapevolezza sui devastanti e sempre più gravi effetti che i rifiuti plastici hanno sul nostro ecosistema.

Planet or Plastic? Nessuno potrà mai essere re di un’isola di plastica. È tempo di prendere un impegno e scegliere. Ho scelto il Pianeta e la campagna di National Geographic che vuole impedire a 1 miliardo di oggetti in plastica di finire in mare entro il 2020.

, ha dichiarato Marco in proposito.

Ogni anno, 9 milioni di tonnellate di oggetti di plastica vanno a finire in mare, sommandosi ai 5 miliardi di miliardi (in cifre 5.000.000.000.000.000.000) di oggetti che già stanno galleggiando negli oceani: sono cifre che fanno paura, e proprio su tali numeri Marco ha scelto di darsi da fare, perché ormai non è davvero più possibile rimanere a guardare in silenzio.

L’artista metterà dunque a frutto il suo impegno nell’ambito dell’Atlantico Fest, un contenitore di eventi da lui organizzato, che si svolgerà a Milano dal 29 novembre al dicembre per anticipare il suo nuovo album Atlantico, in uscita il 30 novembre.

Marco Mengoni ha invitato Venerdì 30 novembre la biologa marina, National Geographic Explorer e borsista Sky Ocean Rescue Martina Capriotti, mentre Sabato 1 dicembre sarà presente il biologo ed Explorer National Geographic Giovanni Chimienti. I due faranno colazione con il cantante alle 10:00 presso l’Ostello Bello Grande, un momento per fare il punto sulla situazione e discutere su ciò che sta accadendo ai nostri oceani.

All'interno dell'Atlantico Fest sarà inoltre allestita la mostra fotografica di Mandy Barker, introdotta dall’artista stessa, che illustrerà il suo visionario lavoro sui rifiuti plastici trasportati dai mari.

Si prospettano quindi una serie di appuntamenti imperdibili, che coniugheranno intrattenimento ed impegno. 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.