Stai leggendo: Taron Egerton parla di Kevin Spacey: 'Con me è stato audace ma mai inappropriato'

Letto: {{progress}}

Taron Egerton parla di Kevin Spacey: 'Con me è stato audace ma mai inappropriato'

La star di Kingsman e Robin Hood ha espresso rammarico per il fatto che il crollo di Kevin Spacey abbia travolto anche il film che avevano realizzato insieme, e riguardo il comportamento della co-star ha commentato in modo molto diplomatico.

Taron Egerton e Kevin Spacey Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Taron Egerton ha parlato dell’attore Kevin Spacey, che con lui ha recitato nel film Billionaire Boys Club, il quale è stato trascinato nel crollo della carriera della star di House of Cards a seguito delle accuse di molestie sessuali emerse nel 2017. Egerton ha rivelato che con lui Spacey ha flirtato in modo audace, ma non è mai stato passato il segno.

Durante la promozione del suo ultimo lavoro, Robin Hood - L’origine della leggenda, l’attore 29enne ha commentato: “Per certi aspetti il film non è risultato forte come avrebbe potuto essere. Lo dico con estrema franchezza. Si è parlato troppo di investimenti e numeri. E il pubblico non va al cinema per quello, ci va per l’arco narrativo che sviluppa un personaggio”.

Egerton ha proseguito: “Non è venuto fuori nel modo in cui avrebbe dovuto. Il che è molto deludente e orribile per tutte le persone di talento che vi hanno lavorato. E poi c’era il coinvolgimento di Kevin Spacey.

Non è mai stato inappropriato con me. C’è una linea sottile, non è vero?, tra il flirtare in modo audace ed essere un predatore. Per me rientrava nella prima categoria.

L’attore ha aggiunto: “È triste che il suo declino professionale abbia gettato una tale ombra sul nostro film”. Egerton ha mantenuto una posizione molto diplomatica su Spacey: “In apparenza, flirta. Non è la prima volta che mi capita che un uomo più grande flirti con me. Mi è successo anche quando avevo 17 o 18 anni, e non mi sono mai sentito minacciato, anche se ovviamente lui ha fatto sentire delle persone in pericolo, e questo è inaccettabile”.

Billionaire Boys Club, diretto da James Cox, ha come protagonisti anche Ansel Elgort e Emma Roberts, e nonostante un cast del genere, la scorsa estate ha tristemente fatto notizia per aver incassato solamente 126 dollari nel primo giorno in sala, mentre il botteghino globale ormai è fermo a 1,9 milioni di dollari, che è davvero poco per un film di Hollywood.

Egerton però non ha da preoccuparsi: questa settimana, il 22 novembre esce Robin Hood con Jamie Foxx e Jamie Dornan, e da poco ha ultimato le riprese del biopic su Elton John, del quale la stessa star di Your Song si dichiara entusiasta. Il film si chiama Rocketman e uscirà la prossima primavera.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.