Stai leggendo: Nick Jonas racconta la sua lotta al diabete, supportato da Priyanka Chopra

Letto: {{progress}}

Nick Jonas racconta la sua lotta al diabete, supportato da Priyanka Chopra

Da quando aveva 13 anni, Nick Jonas soffre di diabete di tipo 1. Il musicista ha voluto ricordare il momento della diagnosi su Instagram: tra i tanti commenti ricevuti, ce n'è anche uno molto romantico della futura moglie Priyanka Chopra.

Priyanka Chopra e Nick Jonas Getty Images

11 condivisioni 0 commenti

Nick Jonas ha 26 anni e ormai da tempo vive ogni giorno preoccupandosi del controllo della glicemia. Il musicista, infatti, soffre da quando era poco più che un bambino di diabete di tipo 1. La diagnosi gli è stata confermata quando aveva 13 anni e, da allora, la sua vita quotidiana è molto cambiata. Nick ha voluto ricordare con i tantissimi follower di Instagram il momento in cui gli è stata diagnosticata la malattia, di origine autoimmune e - ricordiamolo - non vincolata in alcun modo alle abitudini alimentari.

Le cause del diabete di tipo 1 sono immunitarie: mangiare troppi dolci non fa venire il diabete di tipo 1, ma è un'insufficienza nella produzione di insulina a scatenarlo. Il dimagrimento eccessivo e immotivato è uno dei primi sintomi del diabete di tipo 1, che insorge prevalentemente in età infantile.

Nick Jonas ha messo a confronto una sua foto di allora e una attuale, facendo notare come fosse magro da ragazzino e come, invece, stia bene oggi grazie alle sue iniezioni di insulina. Ecco cosa ha scritto su Instagram:

Tredici anni fa mi è stato diagnosticato il diabete di tipo 1. Nell'immagine a sinistra ci sono io poche settimane dopo la mia diagnosi, con un peso di poco più di 45 kg prima di scoprire che ero diabetico. A destra ci sono io oggi, felice e sano, attento alla mia salute, al lavoro, a mangiare sano e al controllo della glicemia.

Nick ha poi voluto ringraziare chi, da sempre, gli sta vicino:

Ho il pieno controllo della mia vita quotidiana e sono così grato alla mia famiglia e ai miei cari che mi hanno aiutato in ogni fase di questo cammino. Non trascurate mai nulla che possa impedirvi di vivere al meglio la vostra vita. Grazie a tutti i miei fan per le loro parole gentili e il sostegno.

View this post on Instagram

13 years ago today I was diagnosed with type 1 diabetes. The picture on the left is me a few weeks after my diagnosis. Barely 100 pounds after having lost so much weight from my blood sugar being so high before going to the doctor where I would find out I was diabetic. On the right is me now. Happy and healthy. Prioritizing my physical health, working out and eating healthy and keeping my blood sugar in check. I have full control of my day to day life with this disease, and I’m so grateful to my family and loved ones who have helped me every step of the way. Never let anything hold you back from living your best life. Thank you to all my fans for your kind words and support. Means more than you know. Love you all. #grateful #diabetes #livebeyond #fbf

A post shared by Nick Jonas (@nickjonas) on

Sono stati tanti i commenti ricevuti da Nick Jonas, specialmente da chi come lui soffre di diabete. Tra tutti, però, ce n'è uno molto speciale: quello della futura moglie Priyanka Chopra.

L'attrice di Quantico ha rivolto al suo fidanzato una dedica davvero appassionata e romantica:

Tutto ciò che ti riguarda è speciale. Con o senza diabete.

View this post on Instagram

Bae ❤️@nickjonas

A post shared by Priyanka Chopra (@priyankachopra) on

Nick e Priyanka si conoscono da pochissimo, ma hanno deciso di sposarsi. La coppia si frequenta da poco più di un anno e ha annunciato il fidanzamento ufficiale alcuni mesi fa, in perfetto stile Bollywood. Jonas, infatti, è stato in India per chiedere ufficialmente la mano di Priyanka a suo padre ed è proprio nella terra natale dell'attrice che si terrà il matrimonio, verosimilmente entro la fine dell'anno.

I presupposti perché il loro amore duri a lungo sembrano esserci davvero tutti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.