Stai leggendo: Performance da record per Jennifer Lopez in Qatar: ecco quanto ha guadagnato al minuto

Letto: {{progress}}

Performance da record per Jennifer Lopez in Qatar: ecco quanto ha guadagnato al minuto

Un mini-concerto di 20 minuti in un centro commerciale del Qatar ha fatto guadagnare a Jennifer Lopez 2 milioni di dollari circa. Una cifra da capogiro che equivale a un incasso di oltre 100mila dollari per ogni minuto di performance!

Jennifer Lopez Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

La notizia è stata riportata da TMZ e, in breve tempo, ha fatto il giro del mondo: Jennifer Lopez ha incassato ben 137.623 dollari al minuto per una performance di 20 minuti circa tenutasi all'inaugurazione del centro commerciale di lusso Doha Festival City Mall in Qatar. Un cachet da record che, facendo qualche conto, ammonterebbe a un totale di 2 milioni di dollari per meno di un'ora di show!

Dopo la performance, J. Lo si sarebbe intrattenuta con il pubblico parlando di tematiche piuttosto importanti - come i diritti delle donne - e posando per diverse fotografie con i tantissimi fan accorsi per l'evento. Indubbiamente, la Lopez si è mostrata molto più generosa nei riguardi del suo pubblico di molti colleghi (altrettanto pagati) che si prestano esclusivamente a brevi e fugaci apparizioni.

A quanto pare, lo spettacolo della popstar latina sarebbe piaciuto così tanto da procurarle un altro ingaggio milionario.

All'artista è stato proposto di esibirsi a un party di Qatar Airways che si svolgerà prossimamente a Los Angeles. Per un altro show di 20 minuti guadagnerà 1,2 milioni di dollari, ma per il momento le parti sarebbero ancora in trattative.

Jennifer Lopez non è nuova a questo genere di notizie. Nel 2013, per esempio, fece molto discutere la sua partecipazione a un concerto organizzato in occasione del compleanno del Presidente del Turkmenistan Gurbanguly Berdymukhamedo, noto per il suo approccio politico molto autoritario.

Jennifer LopezHDGetty Images
Jennifer Lopez in tour

Per cantare "Happy Birthday", la Lopez percepì un compenso di 1,5 milioni di dollari. La cantante venne travolta dalle critiche e finì per scusarsi sostenendo che non avrebbe mai accettato se solo avesse conosciuto meglio i retroscena dell'amministrazione politica del leader turkmeno e fosse stata consapevole della sua scarsa attenzione nei riguardi dei diritti civili.

Stavolta, perlomeno, J. Lo non si è trovata al centro di disguidi diplomatici!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.