Stai leggendo: Arriva il gioco che valuta le persone come in Black Mirror

Letto: {{progress}}

Arriva il gioco che valuta le persone come in Black Mirror

Ricordate il patinato e inquietante futuro alternativo di Black Mirror in cui le persone venivano perennemente valutate? Ora è diventato realtà.

Una scena di Nosedive Netflix

6 condivisioni 0 commenti

È uno degli episodi più brutali e raccapriccianti del futuro distopico (ma forse più vicino a noi di quanto pensiamo) di Black Mirror.

Nosedive, con Bryce Dallas Howard, racconta di un mondo "pinterestiano", in cui tutto è rifinito con colori pastello e ogni persona è sottoposta ogni minuto della propria vita a un ranking altrui, espresso in stelline (proprio come avviene adesso per i B&B, per i ristoranti o i locali notturni).

Lo smartphone in questa società alternativa è il principale mezzo per esprimere una valutazione continua e costante sulle persone, sui dialoghi, sulle conversazioni, sul rapporto cliente-venditore, sui colleghi, sui barman, su chiunque.

In Nosedive la media del punteggio di ciascun individuo nell’episodio rappresentava il suo successo economico e sociale: in altre parole, da quelle stelline (attribuibili in un punteggio da una a cinque) dipendeva la vita di ogni persona.

Due anni dopo il rilascio di Nosedive, è arrivato, come riporta Mashable, un gioco sociale sul classismo dovuto alle valutazioni tech. Si tratta di un normale gioco da tavolo ma – a differenza del Monopoli, in cui i partecipanti devono costruire un impero di hotel e case - i giocatori devono compiere le scelte sociali giuste per far salire il loro punteggio.

Si può giocare con gli amici o la famiglia e ognuno è sottoposto a una serie di situazioni stressanti o dilemmi che lo porteranno ad acquistare o perdere prestigio sociale.

Il gioco NosediveHDASMODEE
Nosedive diventa un gioco

Se il gioco funziona come l’episodio della serie, perdere punti può avere conseguenze devastanti, come non poter ottenere un’auto a noleggio o una casa.

D’altronde potrebbe essere stimolante provare (per gioco, ovvio) a vivere per un paio d’ore cercando di fare buona impressione sugli altri.

Una scena di NosediveGiphy
L'ebbrezza e l'ansia di essere valutati

Non è tra i valori che sono stati insegnati finora: meglio essere sempre veri, essere se stessi. Però potrebbe fruttare una piccola vittoria.

Che ne pensate? Giochereste a... farvi valutare? 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE