Stai leggendo: Dublino 5 attrazioni da vedere assolutamente la prima volta che si visita l'irlanda

Letto: {{progress}}

Dublino 5 attrazioni da vedere assolutamente la prima volta che si visita l'irlanda

La capitale irlandese è una meta perfetta per trascorrere un weekend all'insegna della cultura e della scoperta di importanti monumenti storici ma anche del relax e del divertimento tra i mercatini e i pub dell'effervescente quartiere di Temple Bar.

Dublino iStockphoto

6 condivisioni 1 commento

Dublino è una città affascinante, suggestiva e dalla storia, spesso, dolorosa che però non ha mai intaccato la gioia di vivere e l'ottimismo innato della sua popolazione che, inoltre, si dimostra sempre molto accogliente e ben predisposta verso i turisti. Durante un break nella capitale irlandese è possibile ammirare luoghi dal fascino unico come il Trinity College e la sua Old Library, una delle location dei film di Harry Potter, o il Dublin Castle, che con la sua maestosità ricorda ogni giorno ai dublinesi i lunghi e bui secoli di dominazione inglese.

Passeggiando per Dublino è, inoltre, possibile ammirare tanti caratteristici scorci e, soprattutto, raggiungere il Temple Bar, iconico quartiere dove i più diversi negozi si susseguono a pub.

Dublino è, infatti, anche la città natale della famosa birra Guinness e all'interno della sua fabbrica è stato creato il Guinness Storehouse, uno museo che ne celebra la storia e, sicuramente, rappresenta una tappa imperdibile per tutti gli amanti di questa bevanda.

Scoprite, allora, 5 attrazioni da visitare durante il vostro primo viaggio a Dublino:

1 - Trinity College e Old Library, il fascino della cultura

Una delle attrazioni imperdibili da visitare a Dublino è il Trinity College, una delle più antiche e prestigiose università del mondo. Questo complesso universitario fondato nel 1592 ha visto aggirarsi tra i suoi corridoi e studiare sui suoi banchi scrittori come Oscar Wilde, Samuel Beckett e Jonathan Swift.

Durante una visita al Trinity College è possibile apprezzare la bellezza dei suoi maestosi edifici in stile georgiano, vedere scene di vita studentesca decisamente inusuali, è facile imbattersi in studenti che giocano a cricket o a badminton sui prati verdi che lo circondano, e visitare la sua suggestiva Old Library, un vero e proprio paradiso per chi ama i libri. Nel corridoio principale dell'Old Library sono, infatti, esposti oltre 200 mila volumi antichi e spesso rarissimi e i libri custoditi in totale sono oltre 5 milioni. Passeggiando tra i corridoi di questa biblioteca è, inoltre, possibile vivere l'emozione di sentirsi a Hogwarts, molte scene della saga di Harry Potter sono state, infatti, girate qui.

  • Dove si trova il Trinity College: in pieno centro Dublino, a College Green.
  • Come raggiungere il Trinity College: tramite tutte le linee di bus che attraversano il centro della capitale irlandese.
  • Informazioni utili: per i bambini di età inferiore ai 12 anni, l'accesso all'Old Library è gratuito.
Trinity College e Old Library,HDiStockphoto
L'interno della Old Library del Trinity College.

2 - Cattedrale di San Patrizio, la chiesta più antica d’Irlanda

Un'altra suggestiva attrazione da visitare a Dublino è la Cattedrale di San Patrizio, la più antica chiesa irlandese.

La storia narra che questa cattedrale è stata costruita al posto della chiesetta di legno edificata in precedenza vicino al pozzo dove San Patrizio nell'anno 450 d.C. battezzava i pagani.

Una visita a questa Cattedrale può sicuramente rivelarsi un momento emozionante per la maestosità della sua struttura in stile gotico unita all'austerità degli ambienti interni.

Nella Cattedrale di San Patrizio, la cui navata principale raggiunge i 100 metri di lunghezza, vengono custoditi i resti terreni di oltre 500 irlandesi illustri tra cui Jonathan Swift ed è possibile vedere la Porta del Capitolo da cui ha origine il famoso detto irlandese “metterci un braccio”.

Nel Quattrocento, durante una disputa tra i conti di Kildare e Ormand, quest'ultimo si barricò in una stanza attigua alla chiesa per paura di essere ucciso. Il conte Kildare cercò di convincerlo che non correva nessun rischio e per dimostrare la sua sincerità creò un buco nella porta affinché i due potessero stringersi la mano.

  • Dove si trova la Cattedrale di San Patrizio: St. Patrick's Close, nel cuore di Dublino.
  • Come raggiungere la Cattedrale di San Patrizio: tramite autobus 49, 49A, 54A, 77A e 150.
  • Informazioni utili: l'ingresso alla Cattedrale è a pagamento e non sono ammessi visitatori durante matrimoni e funerali.
Cattedrale di San PatrizioHDiStockphoto
Una suggestiva immagine della Cattedrale di San Patrizio.

3 - Dublin Castle, un ricordo dell’occupazione britannica

Il Castello di Dublino, edificato nel 1200 con uno stile architettonico tipico dei complessi difensivi normanni, è stato a lungo il simbolo dell'occupazione britannica dell'Irlanda. Qui, per secoli risiedettero i vari Lord Luogotenente d'Irlanda, ovvero i rappresentanti della corona inglese che detenevano il potere esecutivo.

Oggi il Dublin Castle è sede del governo irlandese ed è visitabile sia all'esterno che all'interno.

Durante un tour di questo castello è imperdibile una tappa nella Throne Room, dove si conserva il trono di Guglielmo d’Orange, e nella Saint Patrick’s Hall, la sala da ballo dal soffitto finemente decorato.

Nell'area esterna del castello è consigliata una visita alla Chapel Royal dove vi sono oltre 100 sculture raffiguranti le teste di famosi personaggi irlandesi.

  • Dove si trova il Dublin Castle: Dame St., nel centro di Dublino a 5 minuti a piedi dal Trinity College, in direzione Christ Church.
  • Come raggiungere il Dublin Castle: tramite bus 77, 77A, 56A, 49 e 123 scendendo alla fermata Palace Street Gate.
  • Informazioni utili: il Dublin Castle è aperto tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.45 e al suo piano terra, vicino agli Appartamenti Reali, vi è l'accogliente Terrace Café dove rilassarsi godendo di una splendida vista sui giardini.
HDiStockphoto
Il Dublin Castle visto dall'esterno.

4 - Temple Bar, tra negozi e pub

Il quartiere di Temple Bar con i suoi negozi, mercatini, spazi espositivi, ristoranti e pub è, indubbiamente, una delle attrazioni imperdibili di Dublino. Qui, infatti, è possibile respirare un'atmosfera rilassata e vivace allo stesso tempo, scoprendo come vivono il divertimento gli irlandesi. Ad esempio, in ogni pub è presente una band che con la propria musica accompagna le chiacchere e balli.

Dopo un giro per negozi e pub, è consigliato raggiungere il suggestivo Half Penny Bridge, un ponte in ferro che attraversare il fiume Liffrey da cui è possibile ammirare un fantastico panorama su Dublino.

  • Dove si trova il Temple Bar: nel cuore di Dublino, a sud del fiume Liffey.
  • Come raggiungere il Temple Bar: se state passeggiando per il centro di Dublino, imboccate l' O Connell Street Lower verso Princès Street North.
HDiStockphoto
Un caratteristico scorcio del Temple Bar.

5 - Guinness Storehouse, lo stabilimento museo della celebre birra

L'Irlanda è, anche, una delle patrie della birra e, soprattutto, dell’inconfondibile Guinness celebre e amata in tutto il mondo per il suo colore scuro e il gusto amarognolo.

Se amate, quindi, la birra durante un break nella capitale irlandese è consigliata una visita al Guinness Storehouse, lo stabilimento-museo dove dal 1759 viene prodotta la Guinness.

Al termine della visita, che include varie aree espositive dove è possibile ammirare antiche macchine usate per la lavorazione del malto e del luppolo, è possibile assaporare una degustazione omaggio di Guinness al Gravity Bar, il punto panoramico dello stabilimento da dove si ammirare uno spettacolare panorama sulla capitale irlandese.

  • Dove si trova la Guinness Store House: St. James's Gate, a circa 10 minuti dal centro di Dublino.
  • Come raggiungere la Guinness Store House: tramite autobus 51B e 78A in partenza da Aston Quay o autobus 123 in partenza da Connell Street.
  • Informazioni utili: durante la visita i minorenni ricevono una pinta di birra analcolica.
Guinness Storehouse,HDiStockphoto
Botti all'interno del Guinness Storehouse.

Consigli utili per organizzare il viaggio

Scoprite alcuni consigli e suggerimenti per pianificare il vostro break a Dublino.

Moneta e clima

In Irlanda la moneta ufficiale è l'euro e la maggior parte dei negozi, bar, ristoranti e strutture ricettive accettano carte di credito dei circuiti più diffusi come Visa, Mastercard e American Express.

Il clima di Dublino è di tipo oceanico, quindi umido e fresco durante tutto l'anno senza notevoli escursioni termiche tra l'inverno e l'estate. Nei mesi invernali le temperature non scendono mai al di sotto dello zero. Le minime si attestano su livelli che oscillano tra i 2 e i 5 gradi e le massime raggiungono gli 8 gradi. Durante l'estate le minime sono incluse tra i 10 e 12 gradi e le massime non superano i 20 gradi.

Dove dormire a Dublino

Se desiderate alloggiare in una posizione strategica per raggiungere a piedi la maggior parte delle attrazioni di Dublino e volete sperimentare la sua vivace vita notturna, il consiglio è di alloggiare al The Merchant House, una struttura sita nel cuore del quartiere Temple Bar che offre lussuose suites.

Se, invece, preferite le location immerse nella quiete, l'indirizzo perfetto è quello del Clayton Hotel Ballsbridge, un albergo ricavato da un’ex scuola massonica per orfani dotato di ogni comfort e di un ampio giardino dove rilassarsi al termine delle lunghe giornate alla scoperta della capitale irlandese.

Dove mangiare a Dublino

Per un break goloso tra una visita e l'altra alle varie attrazioni di Dublino, fermatevi al Peacock Green un incantevole caffè arredato in stile vintage.

Se desiderate, invece, regalarvi un delizioso pasto in un ristorante caratteristico, il consiglio è di prenotare presso il Millstone Restaurant, un locale nel cuore di Dublino dove assaggiare dell'ottima cucina irlandese.

Vota anche tu!

Quale di queste attrazioni vorresti visitare a Dublino?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.