Stai leggendo: Owen Wilson si rifiuta di vedere la sua ultima figlia, nonostante il test di paternità

Letto: {{progress}}

Owen Wilson si rifiuta di vedere la sua ultima figlia, nonostante il test di paternità

Circa un mese fa, Owen Wilson è diventato padre per la terza volta. L'attore, però, si rifiuta di vedere e riconoscere la bambina avuta dall'ex Varunie Vongsvirates, incurante del risultato del test di paternità.

0 condivisioni 0 commenti

Varunie Vongsvirates ha frequentato Owen Wilson, seppure in modo altalenante, per 5 anni. L'amante segreta dell'attore - pare che i due non siano mai usciti allo scoperto - ha partorito 3 settimane fa una bambina, sostenendo che fosse proprio figlia di Wilson. La piccola si chiama Lyla ed è stata sottoposta a un test di paternità su richiesta di Owen Wilson: il risultato ha confermato che la bambina è sua figlia, ma nonostante ciò l'epilogo di questa faccenda non è quello che ci si aspetta. Wilson, infatti, non ha ancora visto la bambina e non sembra assolutamente intenzionato a riconoscerla.

Stando a quanto riportato dal tabloid The Sun, l'attore non è interessato ad avere alcun contatto con la figlia neonata né tantomeno ad averne la custodia. Ecco cosa ha dichiarato un insider:

Non vuole vederla e non vuole la sua custodia. Con la bambina non ha avuto ancora nessun tipo di contatto.

Owen Wilson ha altri due figli, Robert (7 anni) e Finn (4 anni), avuti da precedenti relazioni. L'attore non è mai stato sposato e dal 2014, anno di nascita del suo secondo figlio, non ha più avuto una partner ufficiale.

L'atteggiamento di Wilson sorprende non poco. Quando si sono diffusi i primi rumor circa la gravidanza di Varunie Vongsvirates una persona molto vicina all'attore ha dichiarato:

Owen è un buon padre per i suoi bambini e ha un ottimo rapporto con le loro madri. Se il test di paternità stabilisce che questo bambino è suo non verrà meno ai suoi doveri.

Per quale motivo avrà fatto marcia indietro?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.