Stai leggendo: Animali fantastici, le rivelazioni di Eddie Redmayne: adora Hagrid di Harry Potter ed è un mago anche nella realtà

Letto: {{progress}}

Animali fantastici, le rivelazioni di Eddie Redmayne: adora Hagrid di Harry Potter ed è un mago anche nella realtà

Eddie Redmayne si diletta di magia fin da piccolo, e ne ha dato un assaggio anche a Jimmy Fallon. In un'intervista, poi, ha svelato che sta da tempo pregando J.K. Rowling affinché riporti il personaggio di Hagrid in Animali fantastici.

Eddie Redmayne Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Eddie Redmayne è davvero mago anche nella realtà, e lo ha dimostrato in uno sketch durante il talk show di Jimmy Fallon con un perfetto gioco di carte in cui è servita anche un po’ di polvere di feci di Snaso, l’adorabile e dispettosa creatura di Animali fantastici che siamo impazienti di rivedere nell'imminente secondo capitolo del franchise, I Crimini di Grindelwald.

Con indosso un dolcevita color ruggine (“Secondo me solo i maghi possono cavarsela con i dolcevita"), il premio Oscar Eddie Redmayne (per La teoria del tutto) ha raccontato a Jimmy Fallon di avere una gran passione per la magia fin da quando era piccolo: ai suoi compleanni invitava sempre maghi per intrattenere gli ospiti, e benché questo facesse piacere ai suoi amici fino ai dieci anni di età, il futuro Newt Scamander non si è fermato e i suoi compleanni sono stati dunque “magici” fino addirittura ai 18 anni (“non ci veniva più nessuno”, ha ammesso).

Tutta questa precoce esposizione ai prestigiatori ha fatto sì che l’attore apprendesse qualche trucco, e per la gioia di tutti noi ha mostrato le sue spettacolari abilità durante il talk show: ci è voluto solo un mazzo di carte, con il brand Jimmy Fallon adattato in grafica anni ‘20, come i film di Animali Fantastici; una lettera sigillata con ceralacca e indirizzata al presentatore, che sembrava uscita da Hogwarts; e una fiala di quella che ha descritto come “polvere di feci di Snaso” (una pausa, e poi chiede “Ho esagerato?”, ma Fallon si dimostra molto sportivo). Dopo che il conduttore ha scelto la sua carta dal mazzo senza farla vedere al mago, Redmayne ha versato un po’ della polvere sul palmo della mano, dove si è rappresa formando il numero esatto della carta di Fallon, che poi è ricomparsa -indovinate? - nella busta sigillata. Dieci punti a Tassorosso!

Il press tour per Animali fantastici: I Crimini di Grindelwald, poi, ha portato l’attore anche a chiacchierare con il magazine CinemaBlend, cui ha rivelato quale sia il suo personaggio della saga di Harry Potter che vorrebbe di più vedere in uno dei film del nuovo franchise. La risposta di Redmayne è arrivata senza indugio:

Hagrid. E ho la segreta speranza che a un certo, meraviglioso, punto, forse se lo dico a J.K. Rowling il numero giusto di volte, un mini Hagrid potrebbe arrivare.

A pochi giorni dall’uscita de I Crimini di Grindelwald, e nel mezzo della campagna mediatica che lo sostiene, una dichiarazione del genere non fa altro che aumentare l’hype e suscitare la fantasia di chi vuole leggere, in queste parole, un’anticipazione delle sorprese future: dopotutto ci sono altri tre film, oltre a quello di uscita imminente!

Animali fantastici: I Crimini di Grindelwald arriverà nelle nostre sale il 15 novembre: tenete pronte le bacchette!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.