Stai leggendo: Il Principe Carlo è preoccupato per i figli di Harry e William: 'Che mondo gli lasceremo?'

Letto: {{progress}}

Il Principe Carlo è preoccupato per i figli di Harry e William: 'Che mondo gli lasceremo?'

Le condizioni in cui attualmente versa il nostro pianeta sono motivo di grande preoccupazione per il Principe Carlo che, da fervente sostenitore della salvaguardia dell'ambiente, è in pena per il mondo in cui cresceranno i suoi nipoti.

Il Principe Carlo Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Il Principe Carlo ha molto a cuore la tutela dell'ambiente. Lo hanno confermato, proprio nei giorni scorsi, i figli William e Harry che, nel corso del documentario BBC Prince, Son and Heir: Charles at 70 (Principe, Figlio ed Erede: Carlo a 70 anni), hanno ricordato quando da bambini il loro papà li portava a raccogliere la spazzatura durante le vacanze nel Norfolk. Un'abitudine che Carlo ha tenuto a tramandare ai suoi ragazzi e che, indubbiamente, vorrà far ereditare anche ai suoi nipoti. Il Principe, prossimo al compimento dei suoi 70 anni, è già nonno di George, Charlotte e Louis, nonché in trepidante attesa della nascita del suo quarto nipotino. 

Harry e Meghan diventeranno per la prima volta genitori in primavera e a Palazzo tutti fremono all'idea di conoscere il nuovo Royal Baby. Carlo, in particolare, prende molto sul serio il suo ruolo di nonno e desidera che i suoi nipoti vivano in un mondo quanto più sicuro e pulito possibile. Lo ha ribadito, esprimendo tutta la sua preoccupazione a riguardo, nel corso di una recente visita in Ghana.

Come riportato da ETOnline, il Principe si è detto molto rammaricato per le attuali condizioni del nostro pianeta:

Sto per avere un altro nipote, e credo che anche voi ne abbiate o ne avrete. Mi sembra una pazzia lasciare loro questo mondo completamente inquinato, danneggiato e distrutto. 

Carlo con i figli William e HarryHDGetty Images
Carlo con i figli William e Harry

In particolare, l'erede della Regina Elisabetta ha sottolineato quanto sia importante ridurre la presenza di detriti di plastica nell'ambiente:

Siamo a un buon punto di partenza. La questione dei rifiuti di plastica nell'ambiente, in particolare negli Oceani, è all'ordine del giorno. Non dobbiamo perderla di vista, perché i dati attuali sono destinati a peggiorare. Non possiamo, anzi non dobbiamo permettere che questa situazione continui.

Nel suo "piccolo", Carlo ha sempre cercato di tramandare il valore della coscienza ambientale ai nipotini. Il principe ha svelato di aver piantato dozzine di alberi in onore del suo primo nipote, il Principe George, dopo la sua nascita nel 2013:

Ora che sono vecchio, voglio piantare alberi. Spero che sarà divertente per George vederli crescere mentre lui cresce.

Anche un brontolone come Carlo, una volta diventato nonno, non ha occhi che per i suoi nipoti.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.