Stai leggendo: Svelato il mistero del tenebroso segno dello Scorpione

Letto: {{progress}}

Svelato il mistero del tenebroso segno dello Scorpione

Siete curiosi di saperne di più sul segno dello Scorpione? Divertitevi allora con la lettura di questo post!

Scorpione segno zodiacale Getty

8 condivisioni 4 commenti

Il segno zodiacale dello Scorpione (23 Ottobre – 22 Novembre): ottavo segno dello zodiaco, lo Scorpione è un segno Fisso, in quanto cade a metà dell’autunno, appartenente all’elemento Acqua. Pensate alla calma apparente di uno stagno, sotto la cui superficie si agitano i gorghi più profondi, ed ecco che avrete una prima immagine della personalità di uno Scorpione.

Governato da Plutone, pianeta legato al mito degli Inferi e simboleggiante le trasformazioni interiori, lo Scorpione è indubbiamente un tipo riflessivo che non teme di esplorare gli abissi della propria emotività, che solitamente si presenta complessa, fosca e altamente drammatica. E’ un segno che prende la vita molto, forse troppo, sul serio: per lo Scorpione non esistono sfumature (se non le 50 di grigio) ma è tutto o niente. Fatica ad essere leggero o ad avere il senso delle proporzioni: ama e odia intensamente, talvolta a distanza ravvicinata perché il suo amore è così viscerale che in pochi sono in grado di sostenerlo ed è facile che si tramuti in odio, in caso di rottura del rapporto.

Permalosissimo, lo Scorpione tiene un libro nero sin da quando aveva cinque anni su cui sono diligentemente appuntati i nomi di coloro che gli hanno fatto un torto: dal compagno di banco che gli ha rubato la penna preferita al professore universitario che gli ha rifiutato la lode, per non parlare di quell’ex che ha osato sposare un altro, nessuno passa indenne dalla furia scorpionica. Fine stratega, attenderà interi lustri finché non arriverà il momento giusto per somministrare una fredda, spietata vendetta: se il gelataio non produce più il vostro gusto preferito, potrebbe esserci dietro lo zampino di uno Scorpione offeso.

L’intelligenza e la capacità di analisi di certo non gli mancano, così come una discreta sete di potere: pur senza il clamore di altri segni come l’Ariete o il Leone, lo Scorpione spesso ottiene una notevole agiatezza economica e una solida posizione sociale, essendo dotato di una determinazione di ferro nel raggiungere qualsiasi obiettivo si sia prefissato.

Il suo intuito sopraffino lo rende particolarmente abile nell’inquadrare le persone e, a volte, ha la tendenza a manipolarle. Se glielo farete notare, prima negherà e dopo sosterrà di farlo a fin di bene, in quanto lui sì che sa cosa sia più giusto per i suoi cari, dunque perché non indirizzarli un pochino? Il punto è proprio questo: lo Scorpione non è cattivo, lo disegnano così.

Lo Scorpione uomo

Riccardo Scamarcio, Scorpione nato il 13 Novembre 1979HDGetty
Riccardo Scamarcio, Scorpione nato il 13 Novembre 1979

Per farvi capire subito chi sia il maschio dello Scorpione, vi citerò una favola famosa: “uno scorpione chiede ad una rana di lasciarlo salire sulla sua schiena e di trasportarlo sull'altra sponda di un fiume. In un primo momento la rana rifiuta, temendo di essere punta durante il tragitto. L'aracnide argomenta però in modo convincente sull'infondatezza di tale timore: se la pungesse, infatti, anche lui cadrebbe nel fiume e, non sapendo nuotare, morirebbe insieme a lei. La rana, allora, accetta e permette allo scorpione di salirle sulla schiena, ma, a metà strada, la punge condannando entrambi alla morte. Quando la rana chiede allo scorpione il perché del suo gesto folle, questi risponde: "È la mia natura!".

Se vi state sentendo un po’ ranocchie, non disperatevi, care amiche: siete solo cadute vittime di uno degli uomini più affascinanti dello zodiaco. Abile affabulatore, seduttore incallito e consumato, acuto psicologo: lo Scorpione userà tutte le armi a sua disposizione se ha deciso di farvi sue e, con alte probabilità, non fallirà nell’impresa.

Adotterà principalmente due approcci di conquista: o si presenterà sotto le mentite spoglie dell’amico mansueto e fidato che prima raccoglierà le vostre confidenze e poi le userà per far cadere le vostre difese e saltarvi addosso, oppure vi scoccherà uno sguardo da bel tenebroso e, senza una parola, vi salterà addosso.

Avete capito bene: indipendentemente dalle tempistiche, lo Scorpione vi salterà addosso. Carnale, sensuale, passionale, quest’uomo apprezza le schermaglie intellettuali ma non può prescindere dall’esplorare il lato fisico dell’attrazione, dato che oltretutto è convinto di essere uno degli amanti migliori dello zodiaco.

Mi duole affermarlo, ma siamo in presenza di un falso mito: è vero che lo Scorpione ce la mette tutta quando si tratta di sesso, ha pure collezionato un folto numero di donzelle al solo e nobile scopo di perfezionarsi nell’ars amandi, poverino, ma il risultato spesso è esattamente identico a quello degli altri segni, salvo per lo sguardo perennemente fosco.

Com’è possibile, quindi, che sia famoso per la sua abilità sessuale? Care le mie ranocchiette, non conta il contenuto ma la forma: l’uomo Scorpione è così bravo ad intortarvi che, finché sarete sotto il suo incantesimo, vi sembrerà un Mr Grey de’ noantri. E poi bisogna spezzare un’altra lancia a suo favore: non gli fa schifo niente per cui, pure se avete saltato una ceretta o siete reduci da una sessione di zumba e i vostri piedi sanno di gorgonzola, state sicure che lui ci proverà sempre.

Cosa lo fa scappare? Il tradimento, l’onta suprema che verrà lavata solo con la vostra distruzione totale. Se invece siete innamoratissime e fedelissime, allora vi tradirà lui. Ma in quel caso sarà tutto lecito, guai anzi a scoprirlo: far crollare il suo raffinatissimo castello di bugie e di omissioni sarà, indovinate, un’altra onta suprema.

Mettetela così: almeno in sua compagnia non ci si annoia.

Lo Scorpione donna

Scarlett Johansson, Scorpione nata il 22 Novembre 1984HDGetty
Scarlett Johansson, Scorpione nata il 22 Novembre 1984

Due parole per definire la donna dello Scorpione: Drama – Queen. La femmina di questo segno, sensibile e appassionata come poche, si nutre, si esalta, vive di dramma. Ogni giornata, anche quella più piacevole e leggera, presenta per lei degli splendidi, intensi momenti di sofferenza a cui non rinuncerebbe nemmeno sotto tortura.

O meglio: farebbe una permuta dei momenti di sofferenza in cambio di un po’ di sana tortura, una delle attività che ama sia infliggere che ricevere. La donna dello Scorpione, ogni mattina, si prefigge infatti il seguente obiettivo: rendere la sua vita e quella di coloro che le stanno intorno un vero inferno.

E’ finito il caffè? Una tragedia mondiale che merita urla così potenti da essere udite anche dalla vecchina sorda del quarto piano. Trova ben due email nella sua posta del lavoro al mattino? Eccola che corre dritta dal capo a lamentarsi di avere il cliente più petulante di tutti. Qualsiasi cosa le capiti, verrà presa estremamente sul serio finché non crollerà esausta, a fine giornata, e si trasformerà nella sua gemella simpatica e divertente: la seduttrice da bar.

Per scrollarsi di dosso lo stress lavorativo, la femmina dello Scorpione si infilerà in un tubino rigorosamente nero, indosserà i tacchi alti, si applicherà il rossetto rosso e si accomoderà languidamente sullo sgabellino più strategico del locale, da cui monitorerà il parco maschi disponibile, scegliendo gli esemplari più degni a cui scoccare sguardi fatali e sorrisi assassini che le procureranno, in men che non si dica, da bere in abbondanza.

Quando ama, la donna Scorpione è sensuale, intensa, passionale. Ha giusto quel piccolissimo difetto di essere un tantino gelosa: gli hacker professionisti le spicciano casa, come stalkerizza lei un profilo social nessuno mai. E’ totalitaria: se vi ha puntati, di voi vorrà il corpo, i pensieri, le emozioni, il portafoglio e pure la casa. Se avete un cugino carino, metteteci dentro anche lui.

A meno che non sia una vendetta, è raro che tradisca però perché prende sul serio tutto, in particolare le relazioni. Se amate le emozioni forti e non avete paura di impegnarvi, è la donna per voi!

Scopri l'Oroscopo del MeseiStock

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.